servizio raccolta rifiuti
servizio raccolta rifiuti
Vita di città

Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti

A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera

Tornano a scioperare i lavoratori che svolgono il servizio di raccolta rifiuti nella città di Andria, dipendenti delle ditte SI.ECO s.p.a. e della GIALPLAST s.r.l.
In una nota a firma dell'organizzazione sindacale Federazione Italiana Libera, a fronte del permanere dei problemi che da tempo sono presenti nel cantiere di Andria, il 5 e 6 dicembre sono stati proclamati due giorni di sciopero.

In una nota inviata dalla FIL alle varie istituzioni coinvolte, tra cui il Comune di Andria, si sottolinea come nessuna delle questioni sollevate e rinvenienti dal nuovo appalto dei servizio di raccolta rifiuti, sono state risolte e che permangono le inadempienze circa la sicurezza dei luoghi di lavoro con un cantiere giudicato inadeguato.

Sarebbe restata irrisolta persino la questione dei dispositivi di protezione individuale, tanto che molti operai continuano a indossare giacche e felpe della ditta che ha svolto precedentemente il servizio ad Andria per oltre un decennio. Ma ciò che mette davvero in difficoltà i dipendenti sarebbe la irregolarità nell'erogazione degli stipendi: solo una delle due società è puntuale nel pagamento e così si crea una disparità di trattamento tra gli stessi lavoratori.

Da parte dell'Organizzazione sindacale e dei lavoratori interessati a questa vicenda, si auspica che prima della due giorni di sciopero possano intervenire delle novità capaci di scongiurare l'astensione dal posto di lavoro.
  • Comune di Andria
  • Raccolta Differenziata
  • Rifiuti
  • sciopero
Altri contenuti a tema
Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Il ringraziamento alla preside ed ai ragazzi dalla scuola secondaria di 1 grado dell’I.C. “Imbriani Salvemini”
Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Preoccupa il livello del fiume Ofanto mentre a Minervino è stata chiusa la provinciale n. 4
Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Celebrata in Prefettura il Giorno della Memoria
Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Spettacolo teatrale, in scena questa sera, venerdì 27 gennaio, alle ore 19 nella Sala Consiliare
Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Oltre alla Sindaca interviene anche l'assessora Conversano
Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola La città di Andria lo fa con uno spettacolo teatrale "La guerra dei grandi"
Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Al confronto hanno preso parte, tra gli altri il Ministro Piantedosi, il Direttore generale Servizio Centrale PNRR Di Nuzzo ed il Presidente dell’ANAC Busia
Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Il plauso del sindaco Bruno all'operazione della Polizia di Stato
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.