Istituto Tecnico Tecnologico Onofrio Jannuzzi
Istituto Tecnico Tecnologico Onofrio Jannuzzi
Scuola e Lavoro

Il 25 novembre all’Itt "Sen. Onofrio Jannuzzi" di Andria: “Insieme alle donne contro ogni forma di violenza”

La scuola superiore cittadina sta organizzando una serie di appuntamenti sul tema dell’educazione all’affettività

Quando a gridare "No alla Violenza sulle donne" è una popolazione scolastica al 95% maschile, il rumore si fa più forte di ogni altro suono.
E' così che, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, gli studenti dell'Istituto Tecnico Tecnologico Onofrio Jannuzzi di Andria hanno risposto alla campagna di sensibilizzazione sul tema.

All'ingresso a scuola sono stati accolti dalle studentesse che hanno offerto loro dei nastrini rossi da legare al braccio e tenere per tutta la giornata. Dopo è seguito un flash mob e la lettura di alcuni componimenti scritte dalle stesse ragazze sul tema della violenza sulle donne, mentre all'ingresso campeggiava uno slogan, preparato dagli stessi studenti, che recitava "Insieme alle donne, contro ogni violenza".

Sull'argomento tutti gli studenti sono stati opportunamente informati attraverso discussioni in classe, visione di film (non ultimo C'è ancora domani" di Paola Cortellesi, spunti di riflessione ed approfondimenti, alla luce delle indicazioni nazionali fornite dal Ministero dell'Istruzione sulla necessità di orientare gli studenti ad un maggiore senso di affettività e rispetto.
Quello del 25 novembre costituisce il primo di una serie di appuntamenti che la scuola sta organizzando sul tema dell'educazione all'affettività. Seguiranno incontri, dibattiti con esperti che si alterneranno sul parterre scolastico, accanto agli studenti e a tutta la comunità scolastica.

Istituto Tecnico Tecnologico Onofrio JannuzziIstituto Tecnico Tecnologico Onofrio JannuzziIstituto Tecnico Tecnologico Onofrio JannuzziIstituto Tecnico Tecnologico Onofrio Jannuzzi
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • Itis Jannuzzi
  • Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Prof. Fortunato: "Nasce un importante argine al malaffare e alla criminalità"
Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Lo dichiara il Presidente del consiglio comunale
Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Presente oggi all’evento che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Andria
On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" "Prima l’incontro con il nuovo questore della Bat, Fabbrocini, e poi inaugurazione dello sportello anti-racket"
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Commissario cittadino dott. Sabino Napolitano: "dall’amministrazione Bruno solo parole, parole e parole!"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.