Giovanni Battista Iannuzzi
Giovanni Battista Iannuzzi
Attualità

Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d’Italia in Uruguay: Giovanni Battista Iannuzzi

Nei giorni scorsi la nomina da parte del Ministero degli Esteri

Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d'Italia in Uruguay. Si tratta di Giovanni Battista Iannuzzi che a marzo 2020 si insedierà ufficialmente nella sua sede a Montevideo.

Il ministro Giovanni Battista, questa è la carica diplomatica conferitagli dalla Farnesina, è figlio di Pio Jannuzzi e Maria Rosaria Bianchi, nipote di primo grado del Senatore Onofrio. E' nato il 7 febbraio 1960 a Buenos Aires, dove all'epoca viveva la sua famiglia, in quanto anche il suo papà era ambasciatore (molte le sedi diplomatiche ricoperte in America Latina, tra queste quella in Bolivia e Guatemala).

Sposato con Anna Orlandi Contucci, da cui ha avuto una figlia di nome Laura, il dottor Giovanni Battista è da tre decenni nelle fila della diplomazia italiana. Ha conseguito a Roma, nel febbraio del 1985 la Laurea in Giurisprudenza.
In seguito a concorso, nel 1989 è stato prima nominato Volontario nella carriera diplomatica e quindi ha frequentato fino al novembre dello stesso anno il corso di formazione professionale presso l'Istituto Diplomatico di Roma.

Assegnato al Servizio Stampa e Informazione, ha poi svolto attività presso la Segreteria dello stesso Servizio, fino al giugno 1991.
E' quindi giunto in Costa d'Avorio, dove ha svolto funzioni come secondo segretario commerciale ad Abidjan, e successivamente prima come segretario di legazione, e successivamente 1° gennaio 1994, con funzioni di Primo segretario commerciale. Dal 5 agosto 1996 è stato primo segretario alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la Conferenza del Disarmo in Ginevra.
Negli anni a venire per il dottor Giovanni Battista Iannuzzi sono seguiti incarichi e promozioni: Consigliere di legazione, 1° maggio 1999. Confermato nella stessa sede con funzioni di Consigliere, 1° settembre 1999. Alla Dir. Gen. Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani, Uff. V, 31 maggio 2000. Incaricato di svolgere le funzioni di Capo Uff. VII della stessa Direzione Generale, 19 aprile 2002. Consigliere di ambasciata, 2 luglio 2004. Capo Uff. VII della Dir. Gen. Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani, 6 settembre 2004. Primo consigliere ad Atene, 1° settembre 2005.
Nel maggio del 2009 diventa "Primo consigliere" d'ambasciata a Mosca. Ministro plenipotenziario, 2 gennaio 2012. Alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, nel novembre 2013. Dal 1° febbraio 2014 assume anche le funzioni vicarie del Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per la promozione della cultura e della lingua italiana. Capo Uff. IV della Dir. Gen. Promozione Sistema Paese, mantenendo le funzioni vicarie del Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per la promozione della cultura e della lingua italiana, 20 ottobre 2014.
Alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, 2 maggio 2016, sempre mantenendo le funzioni vicarie del Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per la promozione della cultura e della lingua italiana. Alle dirette dipendenze del Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica, 9 gennaio 2017. Alle dirette dipendenze del Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza, Capo Task Force OSCE, 31 gennaio 2018.

A Sebastiano Iannuzzi, nipote del neo ambasciatore in Uruguay chiediamo quanto sia stretto il legame che unisce il Ministro Giovanni Battista alla sua città di origine: "E' rimasto molto legato ad Andria ed ai pochissimi parenti ancora in vita, praticamente io e mia sorella Maria Grazia ed appena gli impegni glielo permettono cerca sempre di trascorrere qualche giorno ad Andria, soggiornando nell'antica villa di famiglia, in via Corato".

La Redazione di AndriaViva rivolge al Ministro Giovanni Battista ed a tutta la Famiglia Iannuzzi, le più vive felicitazioni per questa nuova, prestigiosa nomina, che inorgoglisce anche la nostra Città.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Miscioscia (FareAmbiente): "No alle bici elettriche anche nelle aree pedonali di viale Crispi e Regina Margherita" Miscioscia (FareAmbiente): "No alle bici elettriche anche nelle aree pedonali di viale Crispi e Regina Margherita" L'invito rivolto al Commissario straordinario Tufariello: "Detti luoghi presidiati anche dalla Polizia Locale"
Trasferimento uffici comunali: il 16 settembre a piazza Trieste e Trento il Settore Socio Sanitario Trasferimento uffici comunali: il 16 settembre a piazza Trieste e Trento il Settore Socio Sanitario Intanto si è trasferito il settore Ambiente da via Potenza
"Street Art": avviso per artisti under 40 "Street Art": avviso per artisti under 40 La Regione ha individuato tre temi che gli artisti dovranno sviluppare nelle loro opere
Miglioramento della qualità offerta, la nuova mission per la Soc. AndriaMultiservice S.p.A. Miglioramento della qualità offerta, la nuova mission per la Soc. AndriaMultiservice S.p.A. Come opereranno i nuovi vertici aziendali, nella società in house del Comune di Andria che si avvia al suo 20° anno di vita
Il Commissario Tufariello nomina i nuovi vertici dell'AndriaMultiservice. L'ing. Infante è il nuovo amministratore unico Il Commissario Tufariello nomina i nuovi vertici dell'AndriaMultiservice. L'ing. Infante è il nuovo amministratore unico Presidente del Collegio Sindacale la dott.ssa Michelina Leone
Presentazione domande per interventi di rafforzamento locale e di miglioramento sismico Presentazione domande per interventi di rafforzamento locale e di miglioramento sismico Le risorse disponibili per tali interventi sono pari a 560 mila euro. Domande entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 28 agosto p.v.
Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Il Commissario prefettizio Tufariello ha emanato apposita ordinanza per i velocipedi a pedalata assistita e a trazione elettrica
Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Eccezione dei servizi pubblici essenziali ed i servizi in turnazione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.