ambulanza del 118
ambulanza del 118
Cronaca

Gravi incidenti stradali nelle ultime 48 ore ad Andria: intervento della Polizia locale e del 118

Si registrano feriti, trasportati presso il Pronto soccorso del "Lorenzo Bonomo"

Due incidenti turbano la quiete degli ultimi giorni delle feste natalizie. Identificata e denunciata dalla Polizia Locale di Andria, in stato di libertà, la conducente di un'autovettura che, ieri sera, venerdì 5 gennaio è rimasta coinvolta in un incidente stradale accaduto su via Aurelio Saffi in corrispondenza dell'incrocio con via Tazzoli (nei pressi dell'ex passaggio a livello di Via Ospedaletto), si era data a precipitosa fuga omettendo di soccorrere il conducente minorenne del motociclo contro il quale si era scontrata.


Alla centrale operativa della Polizia Locale era pervenuta una richiesta d'intervento per i rilievi di un sinistro stradale, inoltrata dalla coordinamento del Servizio emergenza territoriale del 118 Bat. Giunti sul posto, gli agenti della Polizia Locale, dal conducente minorenne del motociclo coinvolto, sottoposto alle prime cure dei sanitari in autoambulanza, apprendevano che, subito dopo lo scontro con un'utilitaria, la conducente di questa non si era fermata a prestargli soccorso e si era dileguata.
Il personale della Polizia Locale, dopo aver eseguito i rilievi foto-planimetrici urgenti, partendo dall'esame di un pezzo in plastica appartenente alla carrozzeria del veicolo fuggiasco, avviava così una accurata attività d'indagine, al termine della quale nella tarda serata la conducente dell'auto in fuga è stata identificata e pertanto denunciata all'Autorità Giudiziaria, con ritiro immediato della patente di guida. L'autovettura è stata sottoposta a sequestro probatorio e posta a disposizione della Magistratura.
Fortunosamente, il centauro non ha riportato gravi lesioni e, nella nottata, è stato dimesso dall'ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria presso il quale era stato trasportato in codice rosso.
Ancora al vaglio della Polizia Locale la dinamica del sinistro stradale, verificatosi a poche decine di metri di distanza da quello accaduto la sera della vigilia di Capodanno, quando un ragazzo fu investito da un'auto pirata sulle strisce pedonali. Su questo fatto sono ancora in corso indagini a cura degli agenti della Questura di Andria.

Ed uno scontro tra un trattore e due autovetture è avvenuto oggi, il giorno dell'Epifania, intorno a mezzogiorno su viale Pietro Nenni all'incrocio con via Don Riccardo Lotti.
Probabilmente a causa di una mancata precedenza, un trattore con rimorchio e un'autovettura Citroen 3, condotta da un uomo 77enne, si sono scontrati. Nell'evento è rimasta coinvolta anche un'autovettura Fiat Panda, condotta da un giovane ragazzo. L'anziano conducente ha riportato lesioni per le quali è stato trasportato, tramite autoambulanza del S.E.T. 118, presso il Pronto Soccorso del nosocomio cittadino, dove è ancora sottoposto a cure sanitarie. Le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.
Sul posto gli agenti della Polizia Locale per i rilievi del caso e la gestione della viabilità, risultata compromessa a causa dell'ingombro dei veicoli sinistrati e della forte pioggia abbattutasi sull'abitato di Andria successivamente al verificarsi dell'incidente. Circolazione stradale completamente ripristinata intorno alle ore 14.
  • Comune di Andria
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Ospedale Bonomo: il 7 maggio visite gratuite nell'ambulatorio di Pneumologia pediatrica  Ospedale Bonomo: il 7 maggio visite gratuite nell'ambulatorio di Pneumologia pediatrica  In occasione della giornata mondiale dell’asma 2024
Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Il bilancio degli ultimi controlli e le regole da seguire
Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso A denunciare la grave criticità della situazione è la stessa organizzazione degli agricoltori pugliesi
Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale "E' in programma per i prossimi giorni un incontro in cabina di regia"
Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" "Ma perché abbiamo cominciato daccapo? Per farcelo bocciare dal ministero?”
"Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" "Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" La nota del Comitato per il Nuovo Ospedale di Andria, agli esiti del consiglio comunale monotematico
Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose La Polizia Locale di Andria deferisce l’autore all’Autorità Giudiziaria
Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Lo dichiara Sabino Napolitano, Fratelli d'Italia: "L’on. Matera dice solo la verità e la verità fa male al Pd"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.