Grande progetto Bari Nord
Grande progetto Bari Nord
Territorio

Grande progetto Bari Nord: nel 2022 la fine dell'opera

All'inizio del prossimo anno al via gli interventi di interramento ad Andria. Si viaggerà su gomma

Nel 2020 al via il grande cantiere di interramento dei binari nell'abitato di Andria: per due anni trasporto sostitutivo su gomma dalla nuova stazione di Andria sud a Barletta, nel 2022 la fine del "Grande progetto Bari Nord".

Da marzo prossimo, intanto, sarà riaperta anche la tratta Ruvo-Corato, attualmente chiusa per i lavori di raddoppio che stanno interessando anche la Corato-Andria, la tratta tristemente nota per il disastro accaduto il 12 luglio del 2016. Nel corso di quest'anno verranno ultimate le procedure per l'affidamento della restante parte degli interventi di interramento, per cui si attende ancora il parere definitivo della Regione Puglia sul progetto finale, e di realizzazione delle stazioni Andria centro e Andria nord.

Nel "Grande progetto" è previsto il collegamento binari a Barletta con Rfi (rete ferroviaria italiana) che consentirà ai pendolari di raggiungere anche Foggia. Lo stato dell'arte dei lavori ed il cronoprogramma di avanzamento è stato illustrato nella sala giunta del Comune di Andria dai tecnici di Ferrotramviaria in un tavolo voluto dai sindacati visto il costo complessivo dell'opera, 180 milioni di euro di soldi pubblici, un investimento su cui Cgil Cisl e Uil Bat hanno chiesto di essere informati per le ripercussioni su servizi, utenza ed aspetti occupazionali, cioè i sindacati vogliono capire anche a livello contrattuale come si sta procedendo così come sugli affidamenti degli appalti.

L'intervento complessivo, prevede, lo ricordiamo, il raddoppio per 13 km del binario sulla tratta Corato-Barletta; l'interramento della ferrovia nell'abitato di Andria per 2,9 km, con tre nuove fermate, la realizzazione di parcheggi di scambio intermodali dislocati in prossimità di 11 stazioni/fermate ferroviarie che offriranno circa 2000 posti auto, l'eliminazione di 13 passaggi a livello.

"Per la parte che riguarda Andria – spiega il Sindaco, avv. Nicola Giorgino – i tecnici di Ferrotramviaria prevedono la conclusione, entro quest'anno, delle procedure di gara e, sperabilmente, l'apertura dei cantieri per la realizzazione, nell'abitato, dell'interramento dei binari e delle altre due stazioni (quella centrale e quella su via Vecchia Barletta). A marzo di quest'anno invece si completerà il raddoppio della Ruvo-Corato ed entro il 2020 quello della tratta Corato-Andria. Secondo le loro previsioni, dovrebbe essere messa in esercizio la stazione di Andria Sud, già pronta, entro il 2020, e l'interramento dei binari entro il 2022".
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Sottoscrizione protocollo d'intesa tra Comuni di Andria e Barletta, le OO. SS. e Ferrotramviaria SpA Sottoscrizione protocollo d'intesa tra Comuni di Andria e Barletta, le OO. SS. e Ferrotramviaria SpA Impegno a porre in essere tutte le azioni di collaborazione nella gestione degli appalti
Disastro ferroviario nella tratta Andria-Corato, si apre il processo Disastro ferroviario nella tratta Andria-Corato, si apre il processo Sono in tutto diciotto gli imputati
Grande progetto: venerdì intesa con i sindacati sui lavori di interramento Grande progetto: venerdì intesa con i sindacati sui lavori di interramento Accordo con Giorgino, Cannito e Ferrotramviaria per la gestione dell'appalto
Ferrotramviaria, "Grande Progetto”, avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori Ferrotramviaria, "Grande Progetto”, avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori Si tratta dell' interramento nell’abitato di Andria e del secondo fronte di stazione Barletta Centrale
Verifiche sulla linea di Ferrotramviaria, l'elenco dei treni soppressi da e per Bari Verifiche sulla linea di Ferrotramviaria, l'elenco dei treni soppressi da e per Bari Previsti bus sostitutivi per le giornate del 23 e 24 marzo, quando verranno effettuati gli interventi
Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" Nel frattempo si continuerà a viaggiare nelle condizioni che i pendolari conoscono e che alcuni politici regionali ignorano o fanno finta di ignorare
Ancora disagi per i viaggiatori della Ferrotramviaria: Confconsumatori: "Azione collettiva per risarcimento danni" Ancora disagi per i viaggiatori della Ferrotramviaria: Confconsumatori: "Azione collettiva per risarcimento danni" L'apertura del tratto ferroviario Corato Ruvo non ha alleviato i disagi per i tanti pendolari che utilizzano questo mezzo di collegamento
Ferrotramviaria, Di Bari (M5S): "Lavori in ritardo di 5 anni rispetto al cronoprogramma" Ferrotramviaria, Di Bari (M5S): "Lavori in ritardo di 5 anni rispetto al cronoprogramma" "Tutte queste opere hanno subito una certa accelerazione, solo dopo l'incidente ferroviario"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.