Gatti randagi
Gatti randagi
Vita di città

"Gatti Randagi" il mediometraggio di Florinda Frisardi presentato all'Officina San Domenico ad Andria

L'evento è in programma martedì 14 giugno alle ore 18. Sarà girato ad Andria e campagne limitrofe, interne al Parco Nazionale dell’Alta Murgia

"Gatti Randagi" è il titolo del progetto cinematografico dell'Accademia di Cinema e Televisione di Berlino (DFFB GmbH) che sarà presentato ad Andria martedì 14 giugno alle ore 18.00 presso l'Officina San Domenico.
Per il valore culturale, storico e scenografico, esso recupera e valorizza la Città di Andria e campagne limitrofe, interne al Parco Nazionale dell'Alta Murgia, dove la regista Florinda Frisardi ha trascorso alcuni anni della sua infanzia, spesso al seguito del padre, Nicola Frisardi, per i suoi concerti e la sua direzione artistica del Festival Farinelli.
"Gatti Randagi" è un progetto studentesco, in quanto parte del curriculum accademico sia della regista Florinda Frisardi che della produttrice Daria Wichmann, attualmente in fase di pre-produzione. Le riprese sono previste tra i mesi di giugno e luglio in alcune località di Andria e campagne limitrofe.

La trama si articola attraverso la protagonista, la dodicenne Elena che passa una languida estate con i nonni nella campagna del Sud Italia. Circondata dalla noia, il suo unico sollievo è Chiara, una vicina di casa della sua età. Quando le due ragazzine salvano un gattino da un gruppo di ragazzi del posto, il loro rapporto inizia a cambiare, costringendo Elena ad affrontare la natura effimera della loro amicizia. "Gatti Randagi" è direttamente ispirato ai ricordi d'infanzia della regista, un'infanzia trascorsa con i nonni nella campagna di Andria, in Puglia. Tornano alla mente numerose estati, lunghe, torride e permeate dalla sensazione che il tempo si fosse fermato. A quei tempi una giovane Florinda Frisardi provava noia per quelle infinite e immobili estati, scandite da lontani mormorii religiosi, e desiderava che le accadessero delle avventure. Eppure questo periodo della vita è rimasto per lei nella memoria in modo speciale, pieno di dettagli. Forse perché vi è senza dubbio qualcosa di misterioso negli anni tra l'infanzia e l'adolescenza. Un tempo pieno di ambiguità e di possibilità, e non ancora confinato dalla visione degli adulti. Seguendo questa filosofia interpretativa, l'obiettivo del progetto è quello di esplorare questa prospettiva in modo accentuato, pur conservandone l'autenticità. La realizzazione del progetto vede coinvolte numerose figure professionali provenienti sia dall'Italia, in particolare da Andria, che dall'estero, essendo la produzione legata all'Accademia di Cinema e Televisione di Berlino, la quale accoglie studenti e collaboratori esterni provenienti da tutto il mondo, come in questo caso da Germania, Francia, Canada, Cina, Regno Unito.

A supporto del progetto, la produzione è stata attiva nella ricerca di un dialogo con enti locali, in particolare aziende presenti sul territorio andriese in ambito agroalimentare, con le quali si è instaurata una collaborazione a livello di sponsors a sostegno della produzione cinematografica: tra gli sponsors coinvolti troviamo Sanguedolce Saporosa di Puglia, Sinisi s.r.l., Terre di Puglia, Olio Saporé, Tenuta Apulia, Caffè Margherita di Andria. Il progetto ha ricevuto il patrocinio da parte del Parco Nazionale Alta Murgia e del Comune di Andria.
  • Comune di Andria
  • officina san domenico
  • Murgia
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Raid dei predoni della Murgia sventato grazie al tempestivo intervento della Vegapol e dei Carabinieri Raid dei predoni della Murgia sventato grazie al tempestivo intervento della Vegapol e dei Carabinieri L'incursione compiuta in un'azienda agricola del territorio di Spinazzola
Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Corsa contro il tempo per non far giungere le fiamme vicino al maniero federiciano. È il sesto focolaio nelle ultime settimane
Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Mobilitata la Protezione civile regionale. Sul posto la Sindaca Giovanna Bruno ed il Presidente del parco Francesco Tarantini
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate La nota degli uffici per la Competitività Economica e Territoriale, Attività Produttive, Mercati e Fiere, Agricoltura, SUAP
Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Arresto cardiocircolatorio per un 86enne in via Rossini. Sul posto con i sanitari del 118 anche gli agenti della Polizia Locale
Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Finalmente giungono gli attesi posti di blocco nella Villa comunale ed al Monumento ai Caduti
Verso la nuova vita per Piazza Umberto e Palazzo Ducale: cantieri aperti anche ad agosto Verso la nuova vita per Piazza Umberto e Palazzo Ducale: cantieri aperti anche ad agosto Due luoghi simbolo della Città di Andria sottoposti ad importanti lavori di restauro urbano
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.