Grazia Di Bari
Grazia Di Bari
Politica

Fondi FEASR, Di Bari (M5S): "Nessuna perdita di risorse nel biennio per le regioni del Sud grazie ad un fondo ad hoc"

"Una proposta che il Ministro Stefano Patuanelli porterà nel prossimo Consiglio dei Ministri"

"Ottima notizia per il comparto agricolo: nessuna perdita di risorse nel biennio per le regioni del Sud grazie ad un fondo ad hoc. #FondiFEASR
Le 5 regioni del Sud non subiranno infatti alcuna perdita nel biennio, perché la minore assegnazione di risorse dovuta ai nuovi criteri per la ripartizione sarà compensata dalla creazione di un fondo ad hoc di uguale valore, ovvero 92 milioni di euro. Una proposta che il Ministro Stefano Patuanelli porterà nel prossimo Consiglio dei Ministri".

Lo dichiara la capogruppo del M5S, Grazia Di Bari.

"Anche la Puglia quindi non avrà un centesimo in meno rispetto al riparto con i criteri storici. Un risultato di cui siamo orgogliosi e per cui abbiamo avuto diverse interlocuzioni con il ministro, sia come gruppo regionale che con i parlamentari pugliesi e i consiglieri delle altre regioni.
Le dichiarazioni del ministro Patuanelli in risposta all'interrogazione sui criteri per il riparto delle risorse del FEASR, il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale rappresentano una notizia importante per il comparto agricolo pugliese.

In un periodo come questo era ancora più importante che non ci fosse alcuna riduzione delle risorse per le imprese agricole. Il ministro Patuanelli oggi ha anche ribadito la disponibilità a lavorare per individuare nuovi criteri dal 2023 assieme agli assessori regionali competenti, in modo da contemperare le esigenze di tutte le regioni. L'impegno del M5S a tutti i livelli sarà massimo per garantire gli stessi fondi alle regioni del Sud".
  • grazia di bari
Altri contenuti a tema
Centrale operativa 118 Asl Bat, interviene la capogruppo del M5S Grazia Di Bari Centrale operativa 118 Asl Bat, interviene la capogruppo del M5S Grazia Di Bari “La Commissione sia aggiornata sull’interlocuzione tra l’assessore Lopalco e il direttore Montanaro e sui prossimi passi per istituire la centrale operativa”
Di Bari (M5S): “Grazie ai pugliesi che hanno rispettato le regole. Ripartire tenendo alta la guardia” Di Bari (M5S): “Grazie ai pugliesi che hanno rispettato le regole. Ripartire tenendo alta la guardia” "Per tornare a ballare e ad abbracciarsi ci vorrà ancora del tempo. Dipende da come proseguirà la lotta al virus"
Di Bari e Coratella (M5S): «Pronti a ripartire. Lo faremo con Giuseppe Conte» Di Bari e Coratella (M5S): «Pronti a ripartire. Lo faremo con Giuseppe Conte» «Dagli incontri in strada, dai banchetti ai primi consigli comunali, fino a Palazzo Chigi, il M5S rappresenta una storia unica al mondo»
"Ristori per ambulanti pugliesi anche senza DURC" "Ristori per ambulanti pugliesi anche senza DURC" Lo annunciano il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Caracciolo e la capogruppo del M5S Di Bari
Di Bari: “30 milioni ad Andria per riequilibrio finanziario. Oggi in arrivo la prima tranche” Di Bari: “30 milioni ad Andria per riequilibrio finanziario. Oggi in arrivo la prima tranche” Lo dichiara la capogruppo del M5S Grazia Di Bari. Fondi anche per Margherita di Savoia
La consigliera Grazia Di Bari (M5S), torna a chiedere tutela per imprese e lavoratori del settore turistico La consigliera Grazia Di Bari (M5S), torna a chiedere tutela per imprese e lavoratori del settore turistico In attesa di un tavolo tecnico, incontro con i rappresentanti datoriali e sindacali regionali
L’assessora al Welfare Barone assieme alla capogruppo del M5S Di Bari incontra ad Andria gli Ambiti territoriali della Bat L’assessora al Welfare Barone assieme alla capogruppo del M5S Di Bari incontra ad Andria gli Ambiti territoriali della Bat A Palazzo di Città presente la Sindaca Giovanna Bruno
Bando Start 2021, Di Bari (M5S): “Una boccata d’ossigeno, ma non basta. Riapertura in sicurezza dei teatri e degli spazi dedicati alla cultura” Bando Start 2021, Di Bari (M5S): “Una boccata d’ossigeno, ma non basta. Riapertura in sicurezza dei teatri e degli spazi dedicati alla cultura” Dal 10 maggio sarà possibile accedere all'avviso pubblico: ristoro pari a 2mila euro
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.