L'iniziativa degli alunni della scuola
L'iniziativa degli alunni della scuola "Imbriani-Salvemini"
Vita di città

Fiori e messaggi alle persone in attesa del vaccino, la bella iniziativa dell'I.C. "Imbriani-Salvemini"

Il coro dei piccoli omaggia i sanitari. Gesto simbolico dei bambini: "Grazie per aver scelto di vaccinarvi e prendervi cura di noi"

Messaggi di speranza e ringraziamento per tutti coloro che in questi giorni si stanno sottoponendo alla vaccinazione contro il covid. Una bella iniziativa messa in atto questa mattina dagli alunni dell'Istituto Comprensivo "Imbriani-Salvemini" di Andria, che prima hanno cantato all'esterno dell'hub vaccinale, accompagnati alla chitarra dall'assessora e insegnante Dora Conversano e successivamente sono entrati per donare fiori e messaggi alle persone in attesa del vaccino insieme ad un'altra assessora, Daniela Di Bari.

"Grazie per aver scelto di vaccinarvi e prendervi cura di noi", è in sintesi il ringraziamento che i bambini hanno rivolto simbolicamente alle persone (oggi è toccato ai nati nel 1948 e 1949) che oggi, così come nei giorni scorsi e in quelli che seguiranno, stanno compiendo un passo importante nella lotta contro il covid, assieme all'instancabile lavoro del personale sanitario. Accompagnati dalla dirigente Celestina Martinelli i bambini hanno regalato qualche sorriso e un po' di commozione alle persone in attesa dell'inoculazione.

C'era anche la sindaca Giovanna Bruno che ha parlato di una bellissima pagina che la città sta scrivendo con l'umanizzazione del momento della vaccinazione.
"Il giorno dell'inaugurazione dell'Hub vaccinale di San Valentino, alcuni bambini del quartiere si sono avvicinati incuriositi e hanno iniziato a farci domande su quanto stesse accadendo.
Una volta compresa la situazione, hanno chiesto se potessero realizzare dei cartelloni per dare il benvenuto ai cittadini. Noi non ci avevamo pensato, è stata una loro idea e ha funzionato alla grande.
Il loro gesto, la loro presenza ha dato coraggio ai tanti anziani venuti a vaccinarsi. Per questo motivo abbiamo iniziato a lavorare su una modalità d'accoglienza differente, basata sui piccoli gesti, sulla cura e la rassicurazione. Abbiamo creato un clima di serenità, grazie al quale chi arriva sente di appartenere a una comunità, sente di essere parte di una battaglia che non sta combattendo da solo ma tutti insieme. La battaglia prosegue, i numeri dei vaccinati continuano a crescere ma noi non dimentichiamo che non si tratta semplicemente di statistiche e grafici. I nostri vaccini hanno un effetto positivo in più perché rendono immuni oltre che dal virus, anche dalla solitudine, dalla fragilità, dalla paura. Non dimentichiamo però che siamo ancora in zona rossa, i contagi continuano a mantenersi stabilmente su cifre preoccupanti. Quindi, sempre massima attenzione alle restrizioni e a comportamenti responsabili", ha detto Bruno.
16 fotoFiori e messaggi per le persone in attesa del vaccino
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Istituto Comprensivo "Imbriani-Salvemini"
  • vaccini
Altri contenuti a tema
Covid, sensibile aumento dei ricoveri in Puglia Covid, sensibile aumento dei ricoveri in Puglia Gli attualmente positivi superano quota 4500
Somministrazione vaccini nelle farmacie della Bat: «Un paio di settimane per andare a regime» Somministrazione vaccini nelle farmacie della Bat: «Un paio di settimane per andare a regime» Il presidente di Federfarma Bat, Michele Pellegrini, definisce «graduale» il ritmo delle somministrazioni
Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Sono circa 244mila i bambini 5-11 anni che compongono la platea vaccinabile in Puglia
Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Il consigliere Amati plaude all'iniziativa di avere anche i laboratori mobili della Difesa, in grado di processare tamponi effettuati a domicilio da team militari
Regione: incontro con i pediatri di libera scelta per le vaccinazioni fascia 5-11 Regione: incontro con i pediatri di libera scelta per le vaccinazioni fascia 5-11 Avviato la discussione sulle modalità e i luoghi di vaccinazione dei bambini
Vaccini anticovid: in poche ore 12.500 prenotazioni della terza dose per la fascia 18-40 Vaccini anticovid: in poche ore 12.500 prenotazioni della terza dose per la fascia 18-40 Grande spinta sul fronte della somministrazione di vaccini. Il target da raggiungere per la Puglia fino al 6 dicembre è di 26mila vaccini al giorno
Nella Bat prosegue la somministrazione dei vaccini, soprattutto per i soggetti fragili Nella Bat prosegue la somministrazione dei vaccini, soprattutto per i soggetti fragili Dati confortanti per i giovani tra i 12 ed i 19 anni vaccinati
Vaccinazioni anticovid: da domani potrà prenotarsi per la terza dose la fascia dai 18 anni in su Vaccinazioni anticovid: da domani potrà prenotarsi per la terza dose la fascia dai 18 anni in su Proseguono intanto le vaccinazioni con terza dose per il personale scolastico, universitario e delle forze dell'ordine
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.