STADIO DEGLI ULIVI ANDRIA. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
STADIO DEGLI ULIVI ANDRIA. Foto Riccardo Di Pietro
Sport

Fidelis Andria - Taranto si gioca regolarmente a porte aperte allo stadio "degli Ulivi"

La sentenza della Corte di Giustizia Sportiva ha comunque previsto la squalifica dello stadio comunale da scontarsi prossimamente

La sentenza della Corte di Giustizia Sportiva, rispetto al ricorso della Fidelis Andria, è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 14 febbraio: la gara Fidelis Andria - Taranto si giocherà regolarmente a porte aperte allo Stadio "Degli Ulivi" di Andria alle ore 14.30.

Sarà anche giornata biancazzurra per i tifosi andriesi. La sanzione del Giudice Sportivo, tuttavia, ha previsto comunque la squalifica dello Stadio "Degli Ulivi" che bisognerà scontare a porte chiuse ed in campo neutro nella "seconda gara casalinga successiva alla data di pubblicazione del comunicato ufficiale pubblicato quest'oggi". La Fidelis si riserva di proporre ricorso avverso tale decisione dinanzi al Tribunale Federale.

Inoltre - come da comunicato della Prefettura della Bat - "con riferimento all'incontro di calcio tra A.S. Fidelis Andria 1928 e Taranto, in programma domenica 17 febbraio presso lo stadio comunale "Degli Ulivi" di Andria e valevole per il Campionato Nazionale Dilettanti di "Serie D - Girone H" ed al provvedimento della Corte Sportiva d'Appello Nazionale del 14 febbraio, si ribadisce la permanenza della validità ed efficacia dell'Ordinanza prefettizia dello scorso 12 febbraio che dispone il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Taranto".
  • Stadio Degli Ulivi
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Coronavirus, mascherina della Fidelis Andria per la solidarietà Coronavirus, mascherina della Fidelis Andria per la solidarietà Per prenotare la propria si può mandare una mail all'associazione Onda d'Urto
Assemblea dei soci della "Uniti per la Fidelis": aumento di capitale dei soci Catapano e Roselli Assemblea dei soci della "Uniti per la Fidelis": aumento di capitale dei soci Catapano e Roselli Aumento del capitale sociale di 200mila euro e modifica allo statuto della società, che ha permesso di snellire l’eventuale accesso di altri soci
Fidelis Andria, ora è ufficiale: stop al campionato di Serie D Fidelis Andria, ora è ufficiale: stop al campionato di Serie D Lo ha deciso il Consiglio Federale, riunitosi oggi. Interrotti tutti i campionati dilettantistici
1 Amarcord Fidelis Andria: cinque anni fa la promozione in Lega Pro e il doppio salto di categoria Amarcord Fidelis Andria: cinque anni fa la promozione in Lega Pro e il doppio salto di categoria Il 26 aprile 2015 i biancazzurri vincono 3-2 sul campo della Cavese e tornano nei professionisti con due giornate d'anticipo
Coronavirus, chiusura dell'intera area di pre-filtraggio dello stadio comunale Coronavirus, chiusura dell'intera area di pre-filtraggio dello stadio comunale La decisione del Comune sarà sino al 3 aprile
Coronavirus, la Fidelis Andria ferma tutta l'attività sportiva di prima squadra e giovanili Coronavirus, la Fidelis Andria ferma tutta l'attività sportiva di prima squadra e giovanili Per gli atleti sarà varato un programma personalizzato per gli allenamenti quotidiani
Fidelis, bomber Palazzo in doppia cifra contro il Fasano: «Raggiungiamo la salvezza il prima possibile» Fidelis, bomber Palazzo in doppia cifra contro il Fasano: «Raggiungiamo la salvezza il prima possibile» 10 gol in campionato per il centravanti biancazzurro, che punta a battere il suo record di 15 reti
Coronavirus, rinviata Nardò-Fidelis Andria e tutte le gare dell'8 marzo in Serie D Coronavirus, rinviata Nardò-Fidelis Andria e tutte le gare dell'8 marzo in Serie D Provvedimento relativo ai gironi A-E-G-H-I e al campionato Juniores
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.