Festa dell'Orto in Condotta 2019
Festa dell'Orto in Condotta 2019
Territorio

Festa dell’Orto in Condotta 2019: al via 13 orti nel Parco dell'Alta Murgia

La lieta notizia nel corso dei festeggiamenti nella scuola primaria "G. Verdi" di Andria

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Nella scuola elementare "Giuseppe Verdi" di Andria nascerà il primo di 13 "Orti in Condotta", frutto di un protocollo d'intesa tra il Parco Nazionale dell'Alta Murgia e la Condotta Slow Food delle Murge, unitamente alla Comunità della Gente del Parco. Il primo passo celebrativo di una notizia "buona, pulita e giusta è stato mosso nel corso della Festa dell'Orto, svoltasi nella città capoluogo della Bat nella mattinata dell'11 novembre.

All'incontro festoso con la popolazione scolastica composta dai bambini delle classi II e III dell'istituto andriese, hanno preso parte Marcello Longo, legale rappresentante di Slow Food Puglia, Cesareo Troia, vicepresidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Nicola Curci, fiduciario della Condotta delle Murge, Maria Teresa Pellegrino, referente della Comunità Slow Food della Gente del Parco dell'Alta Murgia, Vincenzo Milano, fiduciario della Condotta di Castel del Monte, oltre alla padrona di casa, la dirigente scolastica Grazia Suriano.

Dopo le riflessioni svolte in classe sul significato della festa, i bambini, con la supervisione delle insegnanti, hanno consumato la merenda naturale fatta di pane e miele, offerta da Slow Food Italia, per concludere la giornata con un maxi selfie in giardino, "una pratica buffa per una ragione seria" tra gli applausi festanti di tutti i presenti pronti a raccogliere l'impegno in favore del pianeta.
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Alta Murgia, potenziati punti di avvistamento incendi: “Non mandare in fumo il Parco” Alta Murgia, potenziati punti di avvistamento incendi: “Non mandare in fumo il Parco” C'è anche l'approvvigionamento idrico con il coinvolgimento di 17 aziende agro-zootecniche
Una volpe uccisa da animali nei pressi di Castel del Monte: sull'episodio indagano i Carabinieri forestali Una volpe uccisa da animali nei pressi di Castel del Monte: sull'episodio indagano i Carabinieri forestali Dopo la notizia del cane sbranato un nostro lettore ha inviato una foto di una volpe uccisa da qualche predatore
2 Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Si tratta di un bracciante agricolo di 53 anni, residente a Spinazzola
Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Saranno impegnati nella sorveglianza delle zone più impervie dell’area naturale protetta
Internet gratis nel parco nazionale dell’Alta Murgia Internet gratis nel parco nazionale dell’Alta Murgia L'ente aderisce a WiFi Italia. Presidente Tarantini: "Fondamentale per valorizzare il nostro patrimonio"
In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" Uno dei sette creati dalla giunta regionale per promuovere lo sviluppo locale
Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti I Carabinieri forestali hanno trovato solo due persone senza giustificato motivo nell’area protetta
Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Sono stati sorpresi nello scorso week end, nonostante la stretta sugli spostamenti prevista dagli ultimi decreti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.