Festa dell'Orto in Condotta 2019
Festa dell'Orto in Condotta 2019
Territorio

Festa dell’Orto in Condotta 2019: al via 13 orti nel Parco dell'Alta Murgia

La lieta notizia nel corso dei festeggiamenti nella scuola primaria "G. Verdi" di Andria

Nella scuola elementare "Giuseppe Verdi" di Andria nascerà il primo di 13 "Orti in Condotta", frutto di un protocollo d'intesa tra il Parco Nazionale dell'Alta Murgia e la Condotta Slow Food delle Murge, unitamente alla Comunità della Gente del Parco. Il primo passo celebrativo di una notizia "buona, pulita e giusta è stato mosso nel corso della Festa dell'Orto, svoltasi nella città capoluogo della Bat nella mattinata dell'11 novembre.

All'incontro festoso con la popolazione scolastica composta dai bambini delle classi II e III dell'istituto andriese, hanno preso parte Marcello Longo, legale rappresentante di Slow Food Puglia, Cesareo Troia, vicepresidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Nicola Curci, fiduciario della Condotta delle Murge, Maria Teresa Pellegrino, referente della Comunità Slow Food della Gente del Parco dell'Alta Murgia, Vincenzo Milano, fiduciario della Condotta di Castel del Monte, oltre alla padrona di casa, la dirigente scolastica Grazia Suriano.

Dopo le riflessioni svolte in classe sul significato della festa, i bambini, con la supervisione delle insegnanti, hanno consumato la merenda naturale fatta di pane e miele, offerta da Slow Food Italia, per concludere la giornata con un maxi selfie in giardino, "una pratica buffa per una ragione seria" tra gli applausi festanti di tutti i presenti pronti a raccogliere l'impegno in favore del pianeta.
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Paesaggio murgiano e sua evoluzione storica: incontro presso l'Unitre di Andria Paesaggio murgiano e sua evoluzione storica: incontro presso l'Unitre di Andria Prosegue il partenariato tra l'Università della Terza Età e il Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Oltre 150 le aree del Parco Nazionale Alta Murgia in territorio di Andria, libere dall’ailanto Oltre 150 le aree del Parco Nazionale Alta Murgia in territorio di Andria, libere dall’ailanto Concluso il progetto europeo Life+ finalizzato alla eradicazione della pianta asiatica
Caccia con mezzi non consentiti: si intensifica anche ad Andria l'attività dei Carabinieri Forestali Caccia con mezzi non consentiti: si intensifica anche ad Andria l'attività dei Carabinieri Forestali Intanto ad Altamura e a Ruvo di Puglia effettuate denunce e sequestro di strumenti per la caccia illeciti
Legislazione dei beni culturali nel nostro territorio: incontro all'Unitre di Andria Legislazione dei beni culturali nel nostro territorio: incontro all'Unitre di Andria Martedì 19 novembre interventi della dott.ssa Elena Silvana Saponaro e del dott. Cesareo Troia
Si intensifica l'azione dei Carabinieri Forestali sulla raccolta funghi in ambito Parco Si intensifica l'azione dei Carabinieri Forestali sulla raccolta funghi in ambito Parco Una decina circa le persone sanzionate. Servizi continui sono svolti per tutta l'area parco
Dalla Foresta Umbra a Matera passando per Castel del Monte: 350 km in bicicletta nei Parchi e Siti UNESCO Dalla Foresta Umbra a Matera passando per Castel del Monte: 350 km in bicicletta nei Parchi e Siti UNESCO Dal 3 al 7 ottobre un percorso alla scoperta dei luoghi più affascinanti di Puglia e Basilicata
Esercitazioni militari nel poligono di Torre di Nebbia: il 10 ed 11 ottobre tiri a fuoco Esercitazioni militari nel poligono di Torre di Nebbia: il 10 ed 11 ottobre tiri a fuoco Sulla Murgia saranno effettuati degli spari d'artiglieria da parte della Brigata meccanizzata “Pinerolo”
Montegrosso: luogo di bontà e di bellezza. Da conoscere e valorizzare Montegrosso: luogo di bontà e di bellezza. Da conoscere e valorizzare Da Salvatore Sciannamea riceviamo e volentieri pubblichiamo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.