Ad Andria panchine rosse in ricordo delle donne vittime di femminicidio
Ad Andria panchine rosse in ricordo delle donne vittime di femminicidio
Attualità

Femminicidio, Commissione Pari Opportunità di Andria: "Anche noi questa sera in piazza Catuma"

"Il tragico evento di femminicidio che ha colpito la nostra città ci rattrista e ci deve fare riflettere"

"La commissione Pari Opportunità di Andria -scrive la Presidente avv. Savina Vitti-, di fronte a quanto è accaduto nella nostra città, chiede un impegno forte.
Queste morti sono una sconfitta per tutta la nostra comunità e la segnano per sempre.
Sono tante le donne vittime di violenze.
Ognuna di queste donne aveva una storia, aveva una vita, spesso difficile, segnata dalla violenza, ognuna aveva relazioni, affetti, ognuna aveva progetti, sogni desideri.
Tutto spazzato via dalla mano di un uomo.
Uomini accumulati da un idea distorta di possesso e di potere sulla vita e sui desideri della donna che poi hanno ucciso.
Per non dimenticare questi volti e queste storie, la Commissione Pari Opportunità della città di Andria, chiede alle Istituzioni, alle forze di sicurezza, alle procure, alle forze politiche, al mondo dell'informazione e alla società civile, un impegno forte, non retorico, ma concreto e reale per rendere più sicura la vita delle donne, sia quelle che denunciano, sia quelle che non hanno il coraggio di denunciare
Il tragico evento di femminicidio che ha colpito la nostra città ci rattrista e ci deve fare riflettere
Questa sera anche noi saremo in p.zza Catuma per unirci ad un momento di vicinanza alla intera città e per dire basta ad ogni forma di violenza", conclude la presidente della Commissione Pari Opportunità città di Andria.
locandina
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • centro antiviolenza futura
  • Commissione Pari Opportunità
  • Vincenza Angrisano
Altri contenuti a tema
Le associazioni cittadine contro la bretella sud della tangenziale, mentre si dimette il capogruppo del Pd Le associazioni cittadine contro la bretella sud della tangenziale, mentre si dimette il capogruppo del Pd Intanto ieri il Consiglio di Stato non si è pronunciato sulla sospensiva chiesta dal Comune di Andria. Si andrà a sentenza
Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Nel corso della massima assise cittadina di ieri 28 febbraio
Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Un recupero completo degli spazi distribuiti nei quattro livelli dell’edificio, che trasformeranno lo storico palazzo in un polo culturale
Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale La richiesta di spiegazioni rivolta all'Amministrazione comunale: "Un vero e proprio sgarbo istituzionale"
Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Intervento di manutenzione straordinaria
In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio Approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica
Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ecco tutte le informazioni utili per gli interessati
Ciclovia urbana, Barchetta (FdI) propone una raccolta firme per la modifica del progetto Ciclovia urbana, Barchetta (FdI) propone una raccolta firme per la modifica del progetto Insieme ad incontri con commercianti e residenti
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.