Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Fallimento del 2014 dell'A.S. Bari S.p.A., bancarotta fraudolenta per i Matarrese

Sei i componenti del consiglio di amministrazione della ex società calcistica a cui la Finanza ha notificato l'avviso di conclusione indagini

I finanzieri del nucleo di Polizia economico finanziaria di Bari hanno notificato un "avviso di conclusioni indagini", per l'ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta, a sei componenti del Consiglio di Amministrazione e amministratori pro-tempore dell'Associazione Sportiva Bari S.p.A. fallita in data 10.03.2014.

Si tratta di Francesco Vinella, Claudio Garzelli, Salvatore Matarrese (classe 1957), Antonio Matarrese, Salvatore Matarrese(classe 1962) e Domenico De Batolomeo.

Il provvedimento è stato emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Bari al termine delle indagini e degli accertamenti delegati ai finanzieri del Gruppo Tutela Mercato Capitali. Le investigazioni, sviluppate attraverso acquisizioni documentali, riscontri contabili, indagini sulla consistenza debitoria nonché assunzioni testimoniali di persone informate sui fatti, hanno permesso di far luce sulle condotte poste in essere dai componenti del CDA e dagli amministratori unici della società calcistica che, dall'anno 2009 al 2013, hanno omesso l'adempimento delle obbligazioni tributarie pari a circa 55 milioni di euro. Inoltre, pur in presenza dell'ingente debito con l'erario, il consiglio di amministrazione della società e gli amministratori unici che si sono succeduti nel tempo hanno posto in essere molteplici condotte depauperative del patrimonio societario in favore della società controllante "Salvatore Matarrese srl" e della "Servizi Sportivi S.r.l." (coordinatrice dell'attività di marketing e merchandising del marchio "A.S. Bari S.p.A.") quantificate in ulteriori 12,5 milioni di euro, causando un indebitamento che ha aggravato in modo irreversibile lo stato di dissesto della società calcistica, destinandola cosi al fallimento.
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Anche i famosi tenerelli di Andria nel mirino del falso made in Italy Anche i famosi tenerelli di Andria nel mirino del falso made in Italy Di questa singolare esperienza se ne è parlato in un convengo di Confindustria presso la LUM di Trani
Andria e Barletta al centro di una inchiesta della Finanza, sul black market Andria e Barletta al centro di una inchiesta della Finanza, sul black market Effettuati tre arresti di operatori del mondo del Dark Web
Concorso Guardia di Finanza riservato a congiunti personale Forze di Polizia vittime del dovere Concorso Guardia di Finanza riservato a congiunti personale Forze di Polizia vittime del dovere Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nr. 72 – (4^ serie speciale del 10 settembre 2019)
Il Generale Pennoni è il nuovo Comandante della Finanza per le province di Bari e Bat Il Generale Pennoni è il nuovo Comandante della Finanza per le province di Bari e Bat Succede al collega Nicola Altiero, promosso a Comandante del Centro Studi -Scuola di Polizia Economico Finanziaria-
Visita sott. Sibilia, De Mucci (FI Bat): "Alla politica degli slogan i cittadini hanno bisogno di risposte serie e concrete" Visita sott. Sibilia, De Mucci (FI Bat): "Alla politica degli slogan i cittadini hanno bisogno di risposte serie e concrete" "Necessario l'invio permanente, e non occasionale o stagionale, di nuove unità delle FF.OO."
Visita sott. Sibilia. Zinni (ESP): "Bene aumento organici ma necessario anche rafforzamento dell'intelligence" Visita sott. Sibilia. Zinni (ESP): "Bene aumento organici ma necessario anche rafforzamento dell'intelligence" Il consigliere regionale commenta la visita odierna del rappresentante del governo nella Bat
Arrestato Sindaco di Apricena, avrebbe spinto uno del suo staff a rinunciare a un posto nel Comune di Andria Arrestato Sindaco di Apricena, avrebbe spinto uno del suo staff a rinunciare a un posto nel Comune di Andria Il particolare dell'inchiesta che riguarda il primo cittadino della Lega lo riporta "Il Fatto Quotidiano"
Montegrosso: “Anch’io sono la Protezione civile”. La Gdf incontra i ragazzi aderenti al progetto Montegrosso: “Anch’io sono la Protezione civile”. La Gdf incontra i ragazzi aderenti al progetto Altissimo il livello di attenzione dei giovani e l'interesse mostrato. IL VIDEO
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.