trattore recuperato dalla Vigilanza giurata
trattore recuperato dalla Vigilanza giurata
Cronaca

Ennesimo furto sventato in una masseria dell'altopiano murgiano tra Andria e Minervino Murge

E' accaduto questa notte, poco dopo la mezzanotte. Intervento della Vigilanza giurata e della Polizia di Stato

L'ennesimo tentativo di furto in una masseria dell'altopiano murgiano, nei territori a cavallo tra Andria e Minervino murge, è avvenuto questa notte, poco dopo la mezzanotte, in località Piana Padula.

Ignoti malviventi, hanno tentato di penetrare all'interno di una azienda agricola, cercando di portare via mezzi ed attrezzature agricole. Per fortuna l'impianto d'allarme è stato tempestivo nel segnalare il tentativo di furto alla centrale operativa della Vigilanza Giurata. Una pattuglia, giunta nel giro di pochi minuti nella zona indicata, ha visto fuggire via i malviventi, che hanno fatto perdere le loro tracce. Per fortuna nessun danno o sottrazione di oggetti, ad esclusione della manomissione del cancello d'entrata.

Non è stato il primo tentativo di furto che è avvenuto negli ultimi tempi nella zona murgiana a ridosso di Castel del Monte. I predoni hanno cominciato ormai da qualche tempo a puntare agli insediamenti rurali, pur non tralasciando l' attenzione agli impianti fotovoltaici.

Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato che ha effettuato i rilievi di rito.
  • Comune di Andria
  • parco alta murgia
  • Murgia
  • Polizia di Stato Andria
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Identificati circa 85 individui, molti dei quali annoveranti specifici pregiudizi di polizia ed il controllo di 41 veicoli
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.