Mercato ad Andria
Mercato ad Andria
Vita di città

Emergenza Covid 19: Mercato settimanale, nuove disposizioni fino al 3 dicembre 2020

Per decongestionare il più possibile gli afflussi del pubblico e garantire il distanziamento tra i posteggi

Si alterneranno i titolari di posteggio al mercato settimanale del lunedì. Con propria ordinanza n. 397 il Sindaco avv. Giovanna Bruno, ha disposto, questa sera, nuove modalità per lo svolgimento del mercato settimanale fino al 3 dicembre 2020. Allo scopo di decongestionare il più possibile gli afflussi del pubblico e garantire il distanziamento tra i posteggi, lunedì 23 novembre 2020 opereranno, infatti, gli assegnatari dei posteggi con numero PARI, mentre lunedì 30 novembre 2020,toccherà a quelli con numero DISPARI.

Per gli operatori dei posteggi del settore alimentare, distinti sempre per numero pari e dispari, l'ordinanza prevede poi anche uno spostamento su via Buozzi, tratto via Pasolini-via Berna, proprio al fine di "spalmare" sul territorio la loro presenzae favorire i distanziamenti tra i posteggi e tra il pubblico.
Il Sindaco ha disposto, e reiterato, per gli operatori, le usuali prescrizioni anti Covid dettate per lo svolgimento del mercato che resta interdetto ai così detti spuntisti, cioè coloro che non sono in possesso di regolare concessione di posteggio.

Il Sindaco avverte che il non rispetto della ordinanza in tema di assembramenti e distanza interpersonale provocherà la chiusura del mercato "fino a cessata emergenza".
  • Comune di Andria
  • Mercato
  • sindaco di andria
  • mercato comunale
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1994 contenuti
Altri contenuti a tema
Quasi 900 mila dosi di vaccino somministrate in Puglia: da domani è la volta dei 71 e 70enni Quasi 900 mila dosi di vaccino somministrate in Puglia: da domani è la volta dei 71 e 70enni Nella Asl Bt sono 329 i pazienti rari e i loro familiari e caregiver vaccinati oggi al palasport di Trani
Ristoranti aperti anche a cena e scuola in presenza in zona gialla e arancione Ristoranti aperti anche a cena e scuola in presenza in zona gialla e arancione Il premier Mario Draghi: «Si può guardare al futuro con un prudente ottimismo e con fiducia. Anticipiamo al 26 aprile l'introduzione della zona gialla»
Campagna vaccinale, Emiliano si affida a Mario Lerario della protezione civile Campagna vaccinale, Emiliano si affida a Mario Lerario della protezione civile A Lopalco assegnati incarichi riguardanti gli aspetti scientifici e sanitari
Coronavirus: oggi la Puglia tocca i 1500 contagi, registrati 50 decessi Coronavirus: oggi la Puglia tocca i 1500 contagi, registrati 50 decessi Effettuati oltre 13 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus
Lunedì 19 aprile 2021, chiusi al pubblico gli Uffici dei Servizi Demografici Lunedì 19 aprile 2021, chiusi al pubblico gli Uffici dei Servizi Demografici Saranno assicurati esclusivamente i servizi di Stato Civile limitatamente alle denunce di morte e di nascita in scadenza
Covid, in Puglia si va verso la riconferma della zona rossa Covid, in Puglia si va verso la riconferma della zona rossa Contagi in calo ma troppi ricoveri. Oggi arriverà la decisione del ministro Speranza
Malgrado il covid ed il lockdown, in Puglia è boom per il sesso a pagamento Malgrado il covid ed il lockdown, in Puglia è boom per il sesso a pagamento Dai dati pubblicati su Escort Advisor, il capoluogo di regione vede una forte crescita della domanda
Rete regionale laboratori SARS-CoV-2: la Regione decide di allagare a nuove figure l'esecuzione dei test Rete regionale laboratori SARS-CoV-2: la Regione decide di allagare a nuove figure l'esecuzione dei test La decisione è stata adottata durante la riunione di questo pomeriggio
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.