Gourmet Selection
Gourmet Selection
Speciale

Due eccellenze di Barletta alla “Gourmet Selection” di Parigi

Collaborazione di pregio per Frantoio Paparella e Chiarazzo con ITA (Italian Trade Agency)

Anche due aziende barlettane hanno partecipato alla fiera "Gourmet Selection" che si è svolta il 25 e 26 settembre a Parigi, presso Port de Versailles. Una vetrina prestigiosa tra numerosi brand per Frantoio Paparella, il frantoio barlettano ha già portato in giro per il mondo il suo "Monocultivar Coratina" in concorsi nazionali ed internazionali, e Chiarazzo, azienda specializzata in basi per pizza e pucce distribuite in gran parte del Sud Italia.

Entrambe le realtà hanno partecipato alla due giorni parigina in qualità di espositori in collaborazione con ITA (Italian Trade Agency), l'agenzia che fa capo al Ministero degli Esteri e promuove la presenza di fornitori italiani a livello internazionale.

Da Barletta è partita una piccola spedizione alla volta di Parigi, alla quale hanno preso parte Francesco Paparella, titolare dell'omonimo frantoio barlettano, il brand manager Michele Paparella, Alessandra Chiarazzo, titolare di Chiarazzo – Artisti della Pizza, Claudio Bruno (direttore marketing) e Fabio Carbonara (direttore commerciale) per entrambi i brand.
8 fotoFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di Parigi
Frantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di ParigiFrantoio Paparella e Chiarazzo alla Gourmet Selection di Parigi
«Abbiamo voluto portare a Parigi la nostra novità assoluta: l'olio extravergine di oliva aromatizzato al Wasabi – spiega Michele Paparella – È stato un esperimento riuscitissimo: un modo per collegare idealmente il Mediterraneo al Pacifico. Dai presenti abbiamo ricevuto feedback assolutamente soddisfacenti per tutta la nostra nuova linea di oli aromatizzanti, che sono giunti a ben 12 tipologie diverse. Hanno destato molto interesse anche gli aromatizzati Fumè e quello al Curry – prosegue Paparella - Con queste specialità abbiamo voluto davvero offrire a chi assapora i nostri oli un vero e proprio giro delle cucine e dei sapori del mondo».

«I nostri prodotti hanno destato grande successo, e i riscontri da parte del pubblico della fiera ci hanno entusiasmati per davvero – racconta Alessandra Chiarazzo al termine di questa esperienza in Francia – Dal nostro stand abbiamo riscontrato grandi apprezzamenti per le basi pizza ma soprattutto per la Puccia: non ci aspettavamo questo impatto così esaltante, ne siamo rimasti davvero soddisfatti».

La partnership tra le due aziende barlettane si è concretizzata anche dal punto di vista gastronomico. Infatti la Puccia di Chiarazzo e l'olio Fumè di Paparella sono stati protagonisti del Cooking Show del primo giorno della fiera. Julien Serri, famoso ristoratore francese, ha preparato una puccia con olio fumè ed altri deliziosi ingredienti italiani.

«Il risultato è piaciuto molto agli spettatori che ne hanno avuto un assaggio – ci spiega Claudio Bruno – i presenti hanno potuto provare oltre che l'olio Fumè anche l'olio al Wasabi in una degustazione fortemente voluta dal presentatore del Cooking show stesso, il giornalista francese Vincent Fernoit. Il riscontro è stato veramente al di sopra delle aspettative!».
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.