comune di Andria
comune di Andria
Bandi e Concorsi

Distretto Urbano Commercio: la Regione ammette il progetto

La stesura del progetto ha visto impegnati il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia

La Regione Puglia - Dipartimento Sviluppo Economico, ha ammesso il progetto presentato dal Comune di Andria relativamente alle fasi di "avvio delle attività di costituzione e promozione dei Distretti Urbani del Commercio (DUC), progetto la cui stesura ha visto impegnati, il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia, associazioni di Categoria del Commercio individuate dalla stessa Regione Puglia.

Il Progetto presentato e ammesso, prevede la realizzazione dei Distretti Urbani del Commercio in Puglia, finanziando progetti condivisi tra Regione, Comuni e Associazioni di Categoria finalizzati alla attuazione di Programmi di Sviluppo per la attrattività commerciale e turistica.

In particolare i Progetti sono finalizzati alla valorizzazione del commercio attraverso il marketing territoriale, alla promozione territoriale, ad attività di formazione, workshop e coaching per le imprese, oltre che all'attuazione di servizi innovativi di "data analytics hub".

Scopo del D.U.C. è dunque quello di aumentare l'interesse commerciale, turistico e urbano, al fine di favorire il rilancio dei consumi e per questo l'Amministrazione Comunale ha stipulato un "Accordo Territoriale per l'attuazione di progetti di valorizzazione commerciale", propedeutico alla Costituzione dell'Associazione del Distretto Urbano del Commercio di Andria.

«Sono molto soddisfatta - spiega l'Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Avv. Maria Teresa Forlano – per aver conseguito questo obiettivo così importante che permette di ottenere un finanziamento, per la sola fase costituente, di 89.350 euro a totale beneficio del tessuto urbano/commerciale cittadino».
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Il Commissario prefettizio Tufariello ha emanato apposita ordinanza per i velocipedi a pedalata assistita e a trazione elettrica
Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Eccezione dei servizi pubblici essenziali ed i servizi in turnazione
Mercato ortofrutticolo, Montaruli (Unimpresa Bat): "Nessuno tocchi la gestione pubblica di un patrimonio della città" Mercato ortofrutticolo, Montaruli (Unimpresa Bat): "Nessuno tocchi la gestione pubblica di un patrimonio della città" A Settembre si dovrà decidere del futuro della struttura dell'ortofrutta situata su via Barletta
Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d’Italia in Uruguay: Giovanni Battista Iannuzzi Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d’Italia in Uruguay: Giovanni Battista Iannuzzi Nei giorni scorsi la nomina da parte del Ministero degli Esteri
Corallo, Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice quale futuro?" Corallo, Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice quale futuro?" "Aprire, subito, un tavolo di confronto sul rinnovo dei contratti che vada oltre il già penalizzante "piano di rientro" del Comune"
"Scuole Sicure": firmato in Prefettura protocollo per far giungere ad Andria oltre 43mila euro "Scuole Sicure": firmato in Prefettura protocollo per far giungere ad Andria oltre 43mila euro I finanziamenti giungeranno per l'a.s. 2019/2020 e serviranno per videosorveglianza, straordinario per la Polizia Locale etc. etc.
Il Comune di Andria partecipi a "Open Call - Street Art", lo chiede "Andria Bene in Comune" ai Commissari prefettizi Il Comune di Andria partecipi a "Open Call - Street Art", lo chiede "Andria Bene in Comune" ai Commissari prefettizi Richiesta rivolta al subcommissario del Comune di Andria Mariella Porro ed al Commissario Tufariello
Gino Piccolo: “E’ l’ora della Fraternità e dell’Unità” Gino Piccolo: “E’ l’ora della Fraternità e dell’Unità” Una attenta riflessione sociale e politica dal referente del centro "Igino Giordani" di Andria
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.