comune di Andria
comune di Andria
Bandi e Concorsi

Distretto Urbano Commercio: la Regione ammette il progetto

La stesura del progetto ha visto impegnati il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia

La Regione Puglia - Dipartimento Sviluppo Economico, ha ammesso il progetto presentato dal Comune di Andria relativamente alle fasi di "avvio delle attività di costituzione e promozione dei Distretti Urbani del Commercio (DUC), progetto la cui stesura ha visto impegnati, il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia, associazioni di Categoria del Commercio individuate dalla stessa Regione Puglia.

Il Progetto presentato e ammesso, prevede la realizzazione dei Distretti Urbani del Commercio in Puglia, finanziando progetti condivisi tra Regione, Comuni e Associazioni di Categoria finalizzati alla attuazione di Programmi di Sviluppo per la attrattività commerciale e turistica.

In particolare i Progetti sono finalizzati alla valorizzazione del commercio attraverso il marketing territoriale, alla promozione territoriale, ad attività di formazione, workshop e coaching per le imprese, oltre che all'attuazione di servizi innovativi di "data analytics hub".

Scopo del D.U.C. è dunque quello di aumentare l'interesse commerciale, turistico e urbano, al fine di favorire il rilancio dei consumi e per questo l'Amministrazione Comunale ha stipulato un "Accordo Territoriale per l'attuazione di progetti di valorizzazione commerciale", propedeutico alla Costituzione dell'Associazione del Distretto Urbano del Commercio di Andria.

«Sono molto soddisfatta - spiega l'Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Avv. Maria Teresa Forlano – per aver conseguito questo obiettivo così importante che permette di ottenere un finanziamento, per la sola fase costituente, di 89.350 euro a totale beneficio del tessuto urbano/commerciale cittadino».
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Andria celebra la giornata della "Festa della Primavera” Andria celebra la giornata della "Festa della Primavera” Iniziativa di “FareAmbiente - laboratorio verde" di Andria e  dell’Istituto Scolastico Secondario di 1° grado "G. Salvemini"
Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Drammatica situazione segnalata dalla segreteria del Partito Democratico di Andria
Occupazione suolo pubblico, la Polizia locale sui cantieri edili Occupazione suolo pubblico, la Polizia locale sui cantieri edili Un terzo delle imprese controllate non sono in regola, avendo evaso il previsto tributo comunale
Troppe le cose non vere dette sul conto della Soc. AndriaMultiservice Troppe le cose non vere dette sul conto della Soc. AndriaMultiservice L’Amministratore unico della Società in house del comune di Andria, il dr. Martiradonna replica alle accuse dell'USB         
Di Bari (ESP): C'è un modo per salvare l'Officina San Domenico: il bando "Luoghi Comuni" Di Bari (ESP): C'è un modo per salvare l'Officina San Domenico: il bando "Luoghi Comuni" Lo propone a nome di un gruppo di giovani la consigliera comunale Daniela Di Bari
Il Comune cerca professionisti per incarichi in servizi d'architettura, d'ingegneria ed attività amministrative connesse Il Comune cerca professionisti per incarichi in servizi d'architettura, d'ingegneria ed attività amministrative connesse Nuovo avviso pubblico, con scadenza alle ore 12 del 30 aprile 2019
E l'ass. Matera risponde alla consigliera Di Pilato: "Si continua ad abbaiare alla luna!" E l'ass. Matera risponde alla consigliera Di Pilato: "Si continua ad abbaiare alla luna!" "Giusto esercitare un diritto di sindacato ispettivo, quello che trovo disdicevole è la mistificazione della verità"
Arch. Nicolamarino: "Tangenziale ovest ovvero bretella sud" Arch. Nicolamarino: "Tangenziale ovest ovvero bretella sud" "E’ opportuno che la città intera prenda coscienza e si mobiliti", sottolinea il noto professionista andriese
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.