comune di Andria
comune di Andria
Bandi e Concorsi

Distretto Urbano Commercio: la Regione ammette il progetto

La stesura del progetto ha visto impegnati il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia

La Regione Puglia - Dipartimento Sviluppo Economico, ha ammesso il progetto presentato dal Comune di Andria relativamente alle fasi di "avvio delle attività di costituzione e promozione dei Distretti Urbani del Commercio (DUC), progetto la cui stesura ha visto impegnati, il Comune di Andria e la Confcommercio Puglia e Confesercenti Puglia, associazioni di Categoria del Commercio individuate dalla stessa Regione Puglia.

Il Progetto presentato e ammesso, prevede la realizzazione dei Distretti Urbani del Commercio in Puglia, finanziando progetti condivisi tra Regione, Comuni e Associazioni di Categoria finalizzati alla attuazione di Programmi di Sviluppo per la attrattività commerciale e turistica.

In particolare i Progetti sono finalizzati alla valorizzazione del commercio attraverso il marketing territoriale, alla promozione territoriale, ad attività di formazione, workshop e coaching per le imprese, oltre che all'attuazione di servizi innovativi di "data analytics hub".

Scopo del D.U.C. è dunque quello di aumentare l'interesse commerciale, turistico e urbano, al fine di favorire il rilancio dei consumi e per questo l'Amministrazione Comunale ha stipulato un "Accordo Territoriale per l'attuazione di progetti di valorizzazione commerciale", propedeutico alla Costituzione dell'Associazione del Distretto Urbano del Commercio di Andria.

«Sono molto soddisfatta - spiega l'Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Avv. Maria Teresa Forlano – per aver conseguito questo obiettivo così importante che permette di ottenere un finanziamento, per la sola fase costituente, di 89.350 euro a totale beneficio del tessuto urbano/commerciale cittadino».
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Piazza SS. Trinità ripulita da cittadini diligenti: raccolti numerosi bustoni di immondizia Piazza SS. Trinità ripulita da cittadini diligenti: raccolti numerosi bustoni di immondizia La parrocchia chiederà adesso al Comune di poter "adottare" questo luogo, senza dimenticare nel contempo una maggiore vigilanza
Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Appuntamento lunedì 17 giugno, alle ore 20 in via Cavallotti, n. 46
Rinviato a data da destinarsi il convegno su "da Mons. Di Donna a don Riccardo Zingaro” Rinviato a data da destinarsi il convegno su "da Mons. Di Donna a don Riccardo Zingaro” Nota del Centro studi "Don Riccardo Zingaro" onlus
Questura, D'Ambrosio (M5S): "Da Palazzo Chigi sbloccati i fondi per terminare i lavori" Questura, D'Ambrosio (M5S): "Da Palazzo Chigi sbloccati i fondi per terminare i lavori" La soddisfazione del parlamentare pentastellato: "Nel 2020 dobbiamo realizzare il collaudo perchè i cittadini possano avere la Questura!"
Raccolta rifiuti, M5S: "Sulla gara ponte sono chiare le responsabilità" Raccolta rifiuti, M5S: "Sulla gara ponte sono chiare le responsabilità" "Adesso massimo impegno degli andriesi per ritornare oltre la fatidica soglia del 65% e poter versare meno ecotassa alla Regione Puglia"
D'Ambrosio (M5S): "Andria, debiti in aumento?" D'Ambrosio (M5S): "Andria, debiti in aumento?" Da sue indiscrezioni, il parlamentare pentastellato annuncia che il debito per le casse comunali sarebbe giunto a 104 mln di euro
La replica al Commissario Tufariello: "Quindi Giorgino usa il logo del Comune di Andria senza autorizzazione?" La replica al Commissario Tufariello: "Quindi Giorgino usa il logo del Comune di Andria senza autorizzazione?" Antonio Griner del Partito Democratico e Pasquale Colasuonno de L'Alternativa scrivono dopo la nota da Palazzo di Città
Convegno su la pastorale da Mons. Di Donna a Don Zingaro: “Nessun patrocinio comunale” Convegno su la pastorale da Mons. Di Donna a Don Zingaro: “Nessun patrocinio comunale” Secca smentita dal Commissario prefettizio Tufariello su patrocini concessi dal Comune di Andria
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.