Nuova discarica di Andria, spuntano nuovi documenti
Nuova discarica di Andria, spuntano nuovi documenti
Politica

Di Bari (M5S): "Nuova discarica di Andria. Si continua a mentire"

"Giorgino, Arpa e Grandaliano condividevano tutti insieme la scelta di riempire di rifiuti solidi urbani gli spazi rimasti vuoti della ex discarica di inerti"

Nuova discarica di Andria: spuntano nuovi documenti e la polemica si riaccende, più virulenta che mai. Ecco il post che la consigliera e capogruppo consiliare del M5S alla Regione Puglia, avv. Grazia Di Bari ha pubblicato sul suo profilo fb.

"Da quando noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo tirato fuori la delibera dell'Assessore regionale all'Ambiente Stea che riguarda la riapertura della discarica di Andria ex F.lli Acquaviva, con la sciagurata decisione di sversare centinaia di migliaia di tonnellate rifiuti solidi urbani, tutti gli esponenti politici comunali e regionali degli altri schieramenti politici hanno tentato in ogni modo di sollevare dubbi, deligittimarci in ogni modo, fino alle offese personali per tentare di nascondere la verità.

Questo è inaccettabile perchè i documenti parlano chiaro ma soprattutto la tutela della salute dei cittadini ci dovrebbe vedere tutti uniti, senza bandiere.

A smentire le loro parole, come sempre, ci sono i documenti che a dispetto di quello che dicono loro, noi leggiamo e divulghiamo, perché riteniamo fondamentale informare i cittadini.

Ed anche questa volta, abbiamo tra le mani un nuovo documento che attesta che ci stanno mentendo. Potete nell'immagine osservarne un estratto.
Ancora una volta, da testarda quale sono, non mi sono arresa ed ho trovato il verbale che ha portato a quella sciagurata delibera (dove sono ancora una volta i vari Zinni, Marmo, Caracciolo, Mennea e Ventola?), ed in questo nuovo documento scopriamo che il Sindaco di Andria Giorgino era seduto al tavolo tenutosi in assessorato il 3 dicembre 2018 e lo era insieme alla provincia Bat, all'Arpa e all'avv. Grandaliano e condividevano tutti insieme la scelta di riempire di rifiuti solidi urbani gli spazi rimasti vuoti della ex discarica di inerti.

Ed allora vi chiediamo chi vi ha mentito?
Chi ha vigilato sulla salute dei cittadini e sta cercando di tenervi informati?
Quella delibera deve andare in Giunta regionale solo con la chiusura definitiva e bonifica del sito.
No ad una nuova discarica ad Andria!
", conclude il post dell'avv. Grazia Di Bari.
Nuova discarica di Andria, spuntano nuovi documentiNuova discarica di Andria, spuntano nuovi documenti
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • arpa puglia
  • grazia di bari
  • discarica
  • discarica san nicola la guardia
Altri contenuti a tema
Oggi raccolta la frazione umida mentre resta chiusa l'isola ecologica Oggi raccolta la frazione umida mentre resta chiusa l'isola ecologica Ad Andria i vertici della Sangalli mentre si cercano soluzioni con il Comune e l'Aro Bt2
Servizio rifiuti, oggi non ci sarà la raccolta dell'umido Servizio rifiuti, oggi non ci sarà la raccolta dell'umido Ci sarebbero ancora problemi nel conferimento in discarica, mentre continua a rimanere chiusa l'isola ecologica
Finalmente giunge l'attesa bitumazione per via Milite Ignoto Finalmente giunge l'attesa bitumazione per via Milite Ignoto Il plauso del segretario cittadino del Pd. Ma sono ancora tante le strade che attendono una sistemazione
Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico La dott.ssa Rachele Grandolfo ha avviato l'iter per accedere ad un finanziamento regionale
Finanza sequestra discarica abusiva in contrada Zagaria. FOTO e VIDEO Finanza sequestra discarica abusiva in contrada Zagaria. FOTO e VIDEO Interessata un’area di 23 mila metri quadri insieme ad un quantitativo di rifiuti di vario genere
Il M5S protesta contro la Regione: «L’Acqua è pubblica e non si tocca!» Il M5S protesta contro la Regione: «L’Acqua è pubblica e non si tocca!» Post della consigliera regionale pentastellata Grazia Di Bari. In Consiglio Regionale striscione contro Emiliano
Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Nuovo intervento del dr. Cesareo Troia, componente esecutivo regionale dei Verdi
Reddito di Cittadinanza. M5S: “In soli sette mesi tasso di povertà in Italia diminuito del 60%” Reddito di Cittadinanza. M5S: “In soli sette mesi tasso di povertà in Italia diminuito del 60%” A fronte, in tutta la Puglia di più di 90mila domande accolte, nella Bat sono 8.325 mentre solo ad Andria sono 1.898
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.