centro storico
centro storico
Vita di città

Dehors, Matera: "Anche gli esercenti del centro storico fortemente penalizzati"

Il nuovo regolamento avrebbe limitato sensibilmente la possibilità per vie dove manca il marciapiede

Una forte penalizzazione per gli esercenti del centro storico. Nuovo post dell'ex assessore allo sviluppo economico Pierpaolo Matera, che annuncia ulteriori limitazioni con il regolamento dei dehors, da poco adottato dal Commissario prefettizio.

"Come se non bastassero le limitazioni che avranno le attività del centro pedonalizzato, nell'approfondire il nuovo regolamento sui dehors, anche gli esercenti del centro storico andranno incontro a rilevanti penalizzazioni. È stata eliminata, infatti, senza alcuna ragionevole interlocuzione con la Sovraintendenza ma accettandone semplicemente un ulteriore diktat, una significativa norma prevista dal mio regolamento, approvato a gennaio 2019 dal Consiglio Comunale. La stessa, oggi cassata, prevedeva per le attività poste in strade del centro storico, prive di marciapiedi, la possibilità di inserire pedane amovibili su piani stradali disconnessi o in forte pendenza. Non potendo più avere questa ragionevole opportunità, tali attività saranno in forte difficoltà ed avranno notevoli disagi. Non capisco come si sia pensato ad un nuovo regolamento con tali norme senza prima confrontarsi con le associazioni di categoria degli esercenti e con i tecnici. Sono davvero senza parole, i notevoli danni economici relativi all'adozione di questo regolamento rischiano di essere davvero ragguardevoli".
  • Comune di Andria
  • pierpaolo matera
  • centro storico andria
  • dehors
Altri contenuti a tema
Centro destra andriese in cerca dei suoi ….due candidati sindaco Centro destra andriese in cerca dei suoi ….due candidati sindaco I primi incontri pre elettorali già ad iniziare dal prossimo 26 agosto per cercare i primi candidati consiglieri
Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Villa Comunale “G. Marano”: divieto di transito per tutte le biciclette elettriche Il Commissario prefettizio Tufariello ha emanato apposita ordinanza per i velocipedi a pedalata assistita e a trazione elettrica
Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera In azione oltre 50 Carabinieri di Andria e del Comando Provinciale di Bari, supportati dai “Cacciatori di Puglia”
Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Uffici comunali chiusi il 16 agosto, il Giudice di Pace il 17 agosto Eccezione dei servizi pubblici essenziali ed i servizi in turnazione
Mercato ortofrutticolo, Montaruli (Unimpresa Bat): "Nessuno tocchi la gestione pubblica di un patrimonio della città" Mercato ortofrutticolo, Montaruli (Unimpresa Bat): "Nessuno tocchi la gestione pubblica di un patrimonio della città" A Settembre si dovrà decidere del futuro della struttura dell'ortofrutta situata su via Barletta
Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d’Italia in Uruguay: Giovanni Battista Iannuzzi Ha origini andriesi il nuovo ambasciatore d’Italia in Uruguay: Giovanni Battista Iannuzzi Nei giorni scorsi la nomina da parte del Ministero degli Esteri
Corallo, Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice quale futuro?" Corallo, Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice quale futuro?" "Aprire, subito, un tavolo di confronto sul rinnovo dei contratti che vada oltre il già penalizzante "piano di rientro" del Comune"
Andria Bene Comune: "Non di sole pistole vive la Città" Andria Bene Comune: "Non di sole pistole vive la Città" "Le pistole elettriche sembrano uno specchietto per le allodole, per far riversare un po' di rabbia sociale e lasciare tutto invariato"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.