scuola
scuola
Scuola e Lavoro

L'on. Galantino (M5S) propone l'introduzione dell'insegnamento di storia locale nelle scuole

Interrogazione del parlamentare pentastellato biscegliese in Commissione cultura

Introdurre l'insegnamento della storia locale nei programmi scolastici. È la proposta del parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle Davide Galantino, presentata tramite un'interrogazione rivolta alla Commissione cultura della Camera dei deputati.

La proposta del deputato pentastellato è stata indirizzata alla presidenza del consiglio dei ministri, al ministero dei beni e delle attività culturali, al ministero dell'istruzione, dell'Università e della ricerca.

«La storia, già appellata magistra vitae, è elemento indispensabile nella conoscenza di ogni soggetto dotato di intelletto» ha affermato Galantino. «Spesso però non si conoscono la storia locale, insieme ai costumi, alle tradizioni ed alla parlata, quando lingua minoritaria. In Puglia come nel resto d'Italia approfondire la storia locale potrebbe essere un elemento distintivo e di arricchimento per le diverse generazioni di studenti. Si valorizzerebbero inoltre autori e storici locali in parallelo con la storiografia già oltremodo riconosciuta» ha aggiunto.

Secondo il parlamentare biscegliese «la comparazione tra le storie locali inter ed intra comunali della Penisola creerebbero un patrimonio indiscutibile ed unico, coadiuvato dalla valorizzazione dei siti Unesco che, in Italia, si trovano quasi in ogni regione. Per questo ho impegnato il governo a intraprendere, se non sia già eventualmente in corso, un percorso per incentivare l'inserimento della storia locale nei programmi ufficiali di studio scolastici sin dall'anno scolastico 2020/2021».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Vincenzo Caldarone: "La secessione dei ricchi" Vincenzo Caldarone: "La secessione dei ricchi" La separazione di alcune regioni va configurandosi come una vera e propria secessione delle aree ricche
Introduzione della storia locale nei programmi scolastici Introduzione della storia locale nei programmi scolastici On. Davide Galantino (M5S) soddisfatto della risposta del Ministero dell'Istruzione
Esami di maturità, arriva la doppia prova: le materie annunciate in anticipo dal ministro Bussetti. Ecco tutte le novità Esami di maturità, arriva la doppia prova: le materie annunciate in anticipo dal ministro Bussetti. Ecco tutte le novità Greco e latino al Classico, Matematica e fisica per lo scientifico
Calendario scolastico, ecco il superponte 2019 Calendario scolastico, ecco il superponte 2019 Stop di due settimane dal 18 Aprile alla Festa dei Lavoratori
Scuole sicure: scattano i controlli antidroga anche per le scuole di Andria Scuole sicure: scattano i controlli antidroga anche per le scuole di Andria L'operazione, disposta dal Ministero dell'Interno si avvale della collaborazione di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza
Cadde nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche Cadde nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche La presidenza sollecita Comuni e scuole per aiutare la giovane Chiara
Maria Carbone: "Con il pre dissesto a rischio per il prossimo anno l'offerta formativa ed i posti di lavoro" Maria Carbone: "Con il pre dissesto a rischio per il prossimo anno l'offerta formativa ed i posti di lavoro" "Cosa si aspetta ancora a promuovere un tavolo interistituzionali per trovare soluzioni condivise a tutela di alunni e personale scolastico?"
"Tariffe mensa troppo esose e mancata attivazione servizi scolastici", prosegue la mobilitazione UIL Scuola "Tariffe mensa troppo esose e mancata attivazione servizi scolastici", prosegue la mobilitazione UIL Scuola "Ci si rifà ancora a promesse lontane nel tempo, comunque al 2019, che non possiamo assolutamente accettare"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.