Mario Landriscina confesercenti BAT
Mario Landriscina confesercenti BAT
Associazioni

Confesercenti, il tranese Landriscina è il nuovo vice direttore regionale

Tra i progetti a breve termine l'ampliamento dei servizi

Completata l'elezione degli organi dirigenti di Confesercenti regionale Puglia. La presidenza dell'associazione ha eletto all'unanimità la nuova giunta regionale composta da: Petrosillo Simona (Brindisi), D'Amore Antonio (Brindisi), Caffarella Antonietta ( Trani), Landriscina Raffaele (Trani), Ferrara Alfonso (Foggia), Faconda Giuseppe (Foggia), Lobasso Vito, Conte Roberto (Taranto), Muci Luigi, Sanghez Salvatore (Lecce)

Nella stessa giornata sono stati nominati all'unanimità Salvatore Sangez (Lecce), come direttore generale, e Roberto Conte (Taranto) e Raffaele Mario Landriscina, già direttore delle Confesercenti provinciale Bat, come vice direttori regionali. Si apre una nuova pagina per l'associazione datoriale pugliese, che con l'elezione della nuova Giunta e del nuovo direttorato prosegue con il processo di rinnovamento iniziato con l'assemblea elettiva dello scorso 31 maggio e con l'elezione del nuovo presidente di Confesercenti Puglia, Benny Campobasso, votato all'unanimità dalle confesercenti provinciali pugliesi.

«Con la nomina del nuovo direttorato regionale diamo completamento ad uno staff dove competenze, attitudini ed esperienze si mixano per dare risposte pronte ed efficaci alle Pmi ed alle Pubbliche amministrazioni, ed in particolare ai nostri associati». Così in coro il presidente regionale Campobasso e Antonietta Caffarella, presidente Confesercenti Bat. Raffaele Mario Landriscina, attuale direttore della Confesercenti Bat, dottore in Scienze Politiche, ha ricorperto negli anni diversi incarichi prima per il Comune di Trani, per il quale nei primi anni novanta, oltre a ricoprire la carica di consigliere comunale, è stato Revisore dei Conti e ha fatto parte di diverse Commissioni, quali la commissione edilizia, la Commissione comunale per il Commercio ex Legge 426/71, Commissione comunale Commercio ambulante, ex L. 398 e L. 112, e la Commissione comunale pubblici esercizi ex Legge 287/9. È stato anche componente di minoranza del Comitato Porto di quegli anni, nonché consigliere d'amministrazione del Patto territoriale Nord Barese Ofantino e dell'agenzia Puglia Imperiale Turismo.

Dal 2006 ricopre, invece, l'incarico di direttore della Confesercenti Bat, nel quale ruolo segue e attiva una serie di progetti e collaborazioni per la tutela, la promozione e lo sviluppo locale del territorio provinciale, dal punto di vista commerciale e turistico. Attualmente è anche amministratore del Cat Imprese Nord Baresi srl, società del sistema Confercenti Bat, che gestisce il Centro servizi alle Pmi "Dino Di Tondo" Il neo vice direttore Raffaele Landriscina nel suo discorso di insediamento ha voluto ringraziare innanzitutto il presidente Benny Campobasso ed i colleghi per la fiducia riposta, dichiarando di accettare l'incarico con piacere, poiché per la prima volta si inizia un percorso di governance condivisa della Confesercenti Puglia, lavorando a stretto contatto con i colleghi di grande pregio e valore e di riconosciuto rigore morale e professionalità.

«Venticinque anni di esperienza in Confesercenti mi hanno dato molto sul piano umano e professionale - ha spiegato Landriscina - e la condivisione di un processo di rinnovamento è l'elemento per cui mi sono sempre battuto perché arricchisce ulteriormente la comunità pugliese che abbiamo costruito, fatta di imprenditori, colleghi, relazioni umane preziose. Ho anche molto lavorato per il riconoscimento dell'autonomia del territorio provinciale anche se gli sforzi non sono sempre stati compresi e valorizzati, pur avendo raggiunto lo storico risultato della costituzione della Provincia».

Tra i progetti a breve termine fissati da Landriscina: l'allargamento della base associativa; l'ampliamento del ventaglio di servizi a disposizione dei soci e non soci, anche attraverso la customizzazione dei servizi dedicati ai diversi settori imprenditoriali ed alle varie categorie merceologiche; il presidio continuo e mirato del territorio inteso quale sistema per rispondere prontamente alle esigenze delle imprese rappresentate ed estendere in modo significativo e concreto i rapporti istituzionali. Non da ultimo il neo vice direttore ha sottolineato come turismo e cultura possono, in sinergia con le attività della distribuzione commerciale, essere il volano fondamentale per la crescita della Regione Puglia e quindi divenire un comparto da curare particolarmente.
  • confesercenti bat
Altri contenuti a tema
Accesso al credito agevolato regionale, tutto quello che c'è da sapere Accesso al credito agevolato regionale, tutto quello che c'è da sapere Proseguono i seminari gratuiti della Confesercenti Bat
Nominati i nuovi Organismi della Confesercenti Bat Nominati i nuovi Organismi della Confesercenti Bat Per la prima volta una donna a capo della storica organizzazione del Commercio Turismo e Servizi
Confesercenti Bat, cambio al vertice della storica associazione Confesercenti Bat, cambio al vertice della storica associazione Per la prima volta alla presidenza una donna, Antonietta Caffarella
Centro storico ZTL: le perplessità di Confesercenti e Confcommercio Centro storico ZTL: le perplessità di Confesercenti e Confcommercio Il problema del parcheggio è considerato cruciale nella realizzazione del progetto stesso
ZTL centro storico: "Scelte condivise e programmate con gli operatori commerciali" ZTL centro storico: "Scelte condivise e programmate con gli operatori commerciali" Secondo Confcommercio e Confesercenti Andria, la novità urbana va pianificata
Alternanza scuola-lavoro: “Una porta per il futuro” Alternanza scuola-lavoro: “Una porta per il futuro” Il 14 febbraio alle 15.30 il seminario nell’aula consiliare del Comune
Direttiva Bolkenstein, le novità per le concessioni per il commercio su area pubblica Direttiva Bolkenstein, le novità per le concessioni per il commercio su area pubblica Nota di Confesercenti Prov.le Bat, a firma di Raffaele Mario Landriscina
Turismo, Aigo Confesercenti Bat dice basta all'abusivismo Turismo, Aigo Confesercenti Bat dice basta all'abusivismo L'appello: «Serve una legge nazionale di contrasto»
© 2001-2017 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.