lavoratori andria
lavoratori andria
Enti locali

Comune: assunti 4 geometri dopo procedura di stabilizzazione

L'assunzione avrà decorrenza giuridica ed economica dal prossimo 1° dicembre 2019

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Si conclude dopo un lungo iter burocratico ed amministrativo, la procedura di stabilizzazione diretta per 4 geometri del Comune di Andria, che dal 2015 lavoravano, con contratti a tempo determinato presso alcuni Settori tecnici comunali.

A causa della note vicende legate al piano di riequilibrio finanziario, la procedura di stabilizzazione - determinazione dirigenziale n. 3527 del 22 novembre 2019- ha dovuto ottenere la previa approvazione della Commissione per la Stabilità finanziaria presso gli Enti locali, del Ministero dell'Interno.

L'assunzione avrà decorrenza giuridica ed economica dal prossimo 1° dicembre 2019, appena gli stessi dipendenti avranno proceduto alla sottoscrizione dei relativi contratti di lavoro.

Adesso il Comune dovrebbe procedere, con il medesimo avvallo della suddetta Commissione, all'assunzione a tempo determinato di due dirigenti tecnici, per altrettanti Settori comunali attualmente sguarniti delle predette figure apicali.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
"Firma e Firmamento": lunedì 10 a Materia Prima evento di raccolta firme, e concerto a lume di candela "Firma e Firmamento": lunedì 10 a Materia Prima evento di raccolta firme, e concerto a lume di candela "Passate a darci la vostra firma, il vostro supporto, e godervi con noi una serata che si preannuncia speciale"
Giovanna Bruno:  «Andria non si vende, non si svende e non si prende in giro con chiacchiere a vuoto» Giovanna Bruno: «Andria non si vende, non si svende e non si prende in giro con chiacchiere a vuoto» Il candidato sindaco a capo di una coalizione di centrosinistra, rilancia sul terreno le proposte per la città
Montegrosso, Forza Italia Andria: «Prossima amministrazione il compito di tutelare e conservare un così pregevole tesoro» Montegrosso, Forza Italia Andria: «Prossima amministrazione il compito di tutelare e conservare un così pregevole tesoro» Lo chiedono Antonio Nespoli, delegato cittadino ed Alessandra Inchingolo, delegata cittadino "Azzurro Donna"
1 Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» «Per il presente e il futuro di Andria propongo ricette a base di buon senso e non miracoli» sottolinea il candidato del centro destra
Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Sulla spesa da affrontare sottolinea: «Restano circa 18-20 milioni di euro non ancora impegnati»
Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Per Futura, Rete Civica Popolare, che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, lo chiede Cesareo Troia
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Torna al Comune di Andria il dr. Luigi Panunzio, attuale Dirigente del Settore Affari Generali e Finanziari del Comune di Triggiano
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.