centralina arpa puglia
centralina arpa puglia
Vita di città

Compagni di Viaggio: "Le problematiche sull'ambiente continuano a non ricevere attenzioni"

Le sollecitazioni ad intervenire su questioni che attengono la comunità cittadina, in primis la scuola e la vivibilità urbana

"Ultimamente ci siamo occupati della mensa scolastica -sottolineano in una nota il sodalizio cittadino "Compagni di Viaggio"- . Beh, non pochi sanno che nelle scuole c'è un'altra questione che ci proietta nei temi ambientali, il Wi-Fi.

Spesso si disquisisce sul fatto che il telefono a scuola non lo si dovrebbe portare, non tanto per gli eventuali danni per l'uso, ma quanto per il fatto che diminuirebbe l'attenzione dell'alunno. Ma pur non portando il telefono, i ragazzi talvolta sono sottoposti continuamente alle frequenze del Wi-Fi.

Certo, come dice l'OMS, non si hanno evidenze scientifiche che il WI-FI faccia male, ma se il Governo ha stanziato fondi per attrezzare le scuole di rete LAN (per intenderci quella col cavo), che attraverso gli switch arriverebbe in ogni classe e in ogni punto della scuola, perché non muoversi in tal senso?

Per diversi aspetti, siamo ancora ai primordi nell'affrontare le problematiche ambientali nella nostra città, ma non sempre a causa degli amministratori di turno. Anche noi cittadini ci mettiamo del nostro.

Ma anche all'esterno dell'ambito scolastico le tematiche ambientali da affrontare sono svariate.
Ad esempio, in merito alle centraline di Via Vaccina, che hanno sforato nei giorni 23 e 24 marzo i limiti per il PM 2,5, l'assessore all'ambiente che dice?

E lo stesso assessore cosa pensa del sistema comunale di monitoraggio in continuo dei campi elettromagnetici, che è così "continuo" che l'ultima rilevazione è di luglio 2021, ma ci sono punti nei quali l'ultima rilevazione è del 2015?

Ed il sistema di monitoraggio dell'inquinamento acustico?
Per la messa in sicurezza delle due (non una ma due) discariche di rifiuti a San Nicola La Guardia a che punto stiamo?

Il nuovo servizio di raccolta rifiuti, che pare dovrebbe partire dal 1° giugno, riuscirà a portarci sopra il 60% di raccolta differenziata conseguita nel 2021?

Alla luce del significativo incremento delle indennità per gli amministratori, possiamo permetterci di chiedere meno visibilità personale e più grinta nel risolvere problematiche ambientali di rilievo come queste che abbiamo citato, ma anche di altre?

Invece Voi, nostri cari concittadini, abbiate sempre fame di sapere, poiché la conoscenza ci rende più partecipi e quindi in grado di migliorare la città in cui tutti noi viviamo", conclude la nota di "Compagni di Viaggio".
  • Comune di Andria
  • inquinamento andria
  • ambiente
  • compagni di viaggio
Altri contenuti a tema
Lavori conclusi a Largo Giannotti. Il 27 febbraio la riconsegna alla città Lavori conclusi a Largo Giannotti. Il 27 febbraio la riconsegna alla città Avanza il processo di rinnovamento del centro storico, in particolare delle sue principali piazze ed edifici
Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Prof. Fortunato: "Nasce un importante argine al malaffare e alla criminalità"
Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Lo dichiara il Presidente del consiglio comunale
Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Presente oggi all’evento che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Andria
On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" "Prima l’incontro con il nuovo questore della Bat, Fabbrocini, e poi inaugurazione dello sportello anti-racket"
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.