Raffaele Fitto
Raffaele Fitto
Politica

Centrodestra, elezioni amministrative: alla Regione con Fitto e su Andria un candidato della Lega

Salvini potrebbe essere in Puglia per il fine settimana. Sul tavolo con i partners ci sarebbe proprio la questione Andria

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il candidato del centrodestra per le elezioni regionali in Puglia è Raffaele Fitto. Alla fine la linea della leader di Fratelli D'Italia, Giorgia Meloni, ha tenuto. L'ufficialità arriva direttamente da una nota congiunta a firma di Lega, FdI e Fi, Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi.

Nell'accordo raggiunto a livello nazionale è stata trovata anche la quadra per Francesco Acquaroli in corsa nelle Marche, Stefano Caldoro per la Campania, Susanna Ceccardi per la Toscana.
Il centrodestra esprimerà candidati unitari anche alle comunali. L'accordo raggiunto prevede che la Lega indichi i candidati in alcune città del centro-sud fra cui Reggio Calabria, Andria, Chieti, Macerata, Matera, Nuoro, mentre Forza Italia e Fratelli d'Italia esprimeranno candidati in altre città al voto.

Dunque, stando appunto a quanto stabilito nei tavoli romani, il candidato sindaco per il centrodestra ad Andria sarà unitario e sarà esponente della Lega. A questo punto bisognerà capire cosa accadrà sul fronte forzista con l'attuale consigliere regionale uscente Nino Marmo che, stando ai ben informati, era pronto a scendere in campo nella corsa da sindaco e che visto l'accordo tra i leaders nazionali dovrebbe desistere da questa idea e potrebbe tornare a correre per la settima volta come consigliere regionale azzurro (per lui si parla della Presidenza del consiglio regionale, mentre alla Lega la vice Presidenza della giunta). La Lega ad Andria starebbe in queste ore ragionando dunque sul nome che possa trovare l'appoggio degli alleati Fratelli d'Italia e Forza Italia.

Sembrerebbe che Salvini sia pronto a scendere in Puglia per la presentazione della candidatura di Fitto e non è escluso che faccia anche una capatina ad Andria e a Trani (dove il centro destra ha scelta il proprio candidato nell'avvocato Filiberto Palumbo), i due comuni della Bat chiamati al voto per il rinnovo del consiglio comunale i prossimi 20 e 21 settembre.

La situazione dovrebbe delinearsi a stretto giro non solo nel centrodestra, infatti incombe anche l'ufficializzazione del candidato del centro sinistra, che dovrebbe avvenire proprio questa settimana, con l'ormai certa definizione dell'avvocato Giovanna Bruno.
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • giovanna bruno
  • nino marmo
  • forza italia
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» «Per il presente e il futuro di Andria propongo ricette a base di buon senso e non miracoli» sottolinea il candidato del centro destra
Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Sulla spesa da affrontare sottolinea: «Restano circa 18-20 milioni di euro non ancora impegnati»
Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Per Futura, Rete Civica Popolare, che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, lo chiede Cesareo Troia
Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Il movimento civico che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, critica Marmo sulla proposta del sottovia della stazione di Andria sud
Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Il senatore di Forza Italia ha commentato così il decreto legge votato al Senato
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Di Pilato (M5S): «Più sicurezza nella Bat con la Questura di Andria ed i Patti urbani» Il Viceministro dell’Interno, Sen. Vito Claudio Crimi in visita a Barletta ed al cantiere della Questura della Bat
Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Torna al Comune di Andria il dr. Luigi Panunzio, attuale Dirigente del Settore Affari Generali e Finanziari del Comune di Triggiano
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.