mercato
mercato
Attualità

Casambulanti, mercato di Andria: "Da lunedì 22 febbraio tornano ad operare anche gli spuntisti"

Si tratta di coloro che possono occupare i posteggi lasciati temporaneamente liberi dai titolari di concessione

Tornano ad operare nel mercato settimanale di Andria gli spuntisti. Lo prevederebbe l'ordinanza sindacale nr. 64 del 16 febbraio 2021, confermata dall' ordinanza nr. 71 del 21 febbraio 21.
"Da lunedì 22 febbraio 2021 i cosiddetti spuntisti (coloro che possono occupare i posteggi lasciati temporaneamente liberi dai titolari di concessione) potranno tornare ad operare nel mercato": la decisione è scaturita in seguito all'incontro con l'Amministrazione comunale, su sollecitazione delle Associazioni di Categoria.

Savino Montaruli di CasAmbulanti ha dichiarato: "mi sembra giusto garantire anche a questa tipologia di esercenti, muniti di regolare autorizzazione amministrativa ma privi di concessione di posteggio nel mercato settimanale del lunedì di Andria, di poter operare nel rispetto delle disposizioni del Codice del Commercio della Regione Puglia e relativo Regolamento Esecutivo. Auguro a questi Operatori, tra i quali molti aderenti alle nostre Confederazioni, di poter lavorare con fiducia nonostante il drammatico momento di crisi del mercato di Andria che vive il peggior periodo storico con cali vertiginosi delle vendite e progressivo degrado. Nei prossimi giorni chiederemo all'Amministrazione comunale non solo di confermare il trasferimento delle postazioni di via Bruno Buozzi in via Tiepolo e via Ceruti, come da intesa raggiunta tra le Associazioni ed il Comune che non può essere rimodulata in peggio a causa di una ripicca unilaterale e poi di chiarire cosa intenda quando scrive nell'ordinanza nr. 64/2021: "nelle more di realizzazione della nuova area mercatale attrezzata". Di questa nuova area, infatti, non si hanno notizie né tantomeno è in discussione, anche perché il comune di Andria e le Associazioni di Categoria ad esso Confsociate non sono neppure state in grado di adottare un minimale Documento Strategico del Commercio, tenendo bloccata la Programmazione commerciale di un'intera città e perdendo una grande quantità di finanziamenti pubblici destinati ai DUC." – ha concluso Montaruli di CasAmbulanti.
  • Comune di Andria
  • Mercato
Altri contenuti a tema
Servizio Civile nelle Misericordie di Puglia: ad Andria impegnato il numero maggiore Servizio Civile nelle Misericordie di Puglia: ad Andria impegnato il numero maggiore Cominceranno a breve le selezioni dei nuovi volontari sulle oltre 560 domande pervenute
Le origini del Castello (cittadino) di Andria nell'ultimo video della sezione locale di Italia Nostra Le origini del Castello (cittadino) di Andria nell'ultimo video della sezione locale di Italia Nostra Lo storico locale Antonio DI Gioia ripercorre un'altra pagina della storia della nostra città
1 Pesante alterco contro due agenti di P.M.: la loro colpa aver multato due giovani, per giunta senza mascherina Pesante alterco contro due agenti di P.M.: la loro colpa aver multato due giovani, per giunta senza mascherina Un triste episodio che amareggia la città
Camion perde gasolio dal serbatoio: traffico bloccato in via Padre Leone Dehon per strada impraticabile Camion perde gasolio dal serbatoio: traffico bloccato in via Padre Leone Dehon per strada impraticabile Intervento della Polizia di Stato e dell'AndriaMultiservice. Ripulita in 2 ore la carreggiata. Sono rimaste incidentate 2 autovetture
Tagliati circa 3mila giovani alberi di ciliegio Tagliati circa 3mila giovani alberi di ciliegio Episodio inquietante scoperto nel pomeriggio. Sul posto le Guardie campestri mentre le indagini sono condotte dai Carabinieri
De Mucci nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia De Mucci nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia E' stato commissario provinciale azzurro per numerosi anni
8 marzo, Sindaco Bruno tra le protagoniste iniziativa Cgil Bat: “E donna sia… anche in pandemia” 8 marzo, Sindaco Bruno tra le protagoniste iniziativa Cgil Bat: “E donna sia… anche in pandemia” Per la festa della donna incontro in diretta streaming con alcune delle figure di spicco del territorio
Il CPIA BAT e il Centro Antiviolenza “Riscoprirsi” insieme per la Giornata internazionale della donna Il CPIA BAT e il Centro Antiviolenza “Riscoprirsi” insieme per la Giornata internazionale della donna Un incontro formativa avverrà in remoto, a partire dalle ore 17 di lunedì 8 marzo
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.