Giovanna Bruno
Giovanna Bruno
Attualità

Bretella sud tangenziale, la deliberazione del consiglio comunale è nulla. Sindaco Bruno: “Ci difenderemo in Consiglio di Stato”

Primo cittadino: "Il Consiglio Comunale non deve mettere bocca sul tema. Solo obbedire!" 

"La sentenza n. 117/2024 del TAR Puglia -dichiara la Sindaca di Andria Giovanna Bruno-, depositata pochissimi minuti addietro, lascia l'amaro in bocca: viene dichiarata nulla la deliberazione del Consiglio comunale n. 39 del 10 luglio 2023 per violazione ed elusione del giudicato. Vale a dire, e si fa fatica ad accettarlo, che il Consiglio Comunale, organo per eccellenza preposto a decidere in materia urbanistica sul proprio territorio, non aveva alcuna possibilità di intervenire, dovendosi soltanto 'lealmente adeguarsi approvando la variante richiesta, intesa appunto a dare esecuzione alla prescrizione de qua del medesimo PTCP'. Della serie: il pasticcio immenso creato in tanti anni, in cui di fatto si era dato il via libera a questa assurda progettualità, non darebbe all'attuale Consiglio Comunale alcuna facoltà di autodeterminarsi e decidere cosa si possa o non si possa fare sul proprio territorio. A nulla valgono, a quanto pare, tutte le considerazioni sul consumo di suolo, sulla inutilità dell'opera, sul danno ambientale, sulla incapienza economica del finanziamento per realizzare una Bretella inutile, dannosa, offensiva. Il Consiglio Comunale non deve mettere bocca sul tema. Solo obbedire! 'Leale ottemperanza avrebbe significato nulla di più e nulla di meno che rigorosa coerenza fra quanto previamente assentito in fase pianificatoria dal Comune di Andria e gli atti applicativi a valle a emanarsi al fine di concretizzare l'opera pubblica per come pianificata e concordata con tutti i numerosi Enti coinvolti nella sia realizzazione, a cominciare dalla provincia BAT'.

Questo si legge, tra i vari passaggi, nella sentenza che ci è stata notificata. E che adesso passa esclusivamente la palla al commissario ad acta, il quale dovrà, entro 30 giorni da oggi, provvedere all'approvazione della variante urbanistica relativamente al progetto definitivo dell'opera pubblica. Ritenendo ne sussistano i profili, il Comune impugnerà tale decisione innanzi al Consiglio di Stato, per tentare in ogni modo di recuperare quell'autonomia decisionale propria del Consiglio Comunale, ridotto con questa decisione a mero spettatore di un destino deciso in tempi passati in altre sedi e da altri soggetti. Preciso e ricordo, infatti, che tutta questa progettualità non è mai stata sottoposta all'attenzione e alla valutazione della massima assise comunale che, chiamata in ultimo ad esprimersi sulla variante, ha ritenuto respingerla con convinzione e ripetutamente a larghissima maggioranza, ritenendo di esercitare una sua esclusiva prerogativa pianificatoria".
  • Comune di Andria
  • consiglio regionale puglia
  • Tar
  • Tangenziale ovest di Andria
  • Seconda tangenziale Ovest di Andria
Altri contenuti a tema
Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” L'atleta delle Fiamme Gialle sarà ad Andria domani, mercoledì 24 aprile nelle sale del Food Policy Hub, al Chiostro di San Francesco
Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Questa mattina tavolo tecnico in Prefettura, pesente anche una delegazione dei residenti della borgata
Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Questo il programma officiato al Monumento ai Caduti
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.