Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Bloccato pregiudicato cerignolano a bordo di furgone rubato a Bitonto: inseguimento dei CC sulla ex sp231

Brillante intervento dei militari del nucleo radiomobile e dei colleghi dell’investigativa della Compagnia di Andria

Erano impegnati in un controllo del territorio quando hanno visto sfrecciare ieri sera, martedì 24 settembre c.a., un furgone sospetto sulla sp 231 e si sono messi subito all'inseguimento.

Non hanno mollato la presa i Carabinieri della Compagnia di Andria, prima del nucleo investigativo e successivamente con i colleghi del nucleo radiomobile che hanno portato a compimento, con l'arresto in flagranza di un pregiudicato di Cerignola, un inseguimento che avuto inizio alle porte di Andria e si è concluso a Canosa di Puglia.
Con perizia ma anche con determinazione, i militari accortisi che qualcosa non andava in quel furgone con la scritta "Traslochi", che stava transitando sulla ex sp 231, hanno messo in atto un inseguimento che ha portato alla cattura di un pregiudicato, già noto per reati predatori ed al recupero di un mezzo rubato a Bitonto.

Un intervento, come dicevamo -di cui si conoscono solo pochi particolari, in quanto ancora in fase di completamento e del quale gli inquirenti non forniscono dettagli-, ancora una volta portato a compimento senza clamore e con successo dai militari della Compagnia di Andria che nelle ultime 48 ore hanno effettuato verifiche nei confronti di sorvegliati speciali, soggetti agli arresti domiciliari, oltre a perquisizioni e controlli, anche su strada con posti di blocco che hanno conseguito numerose denunce a piede libero, per reati vari tra cui molti al Codice della Strade (senza cinture di sicurezza, senza assicurazione obbligatoria, perchè non in regola con la revisione etc. etc).

Un controllo costante e fruttuoso dicevamo, anche se silenzioso quello dei militari della Compagnia di Andria, che supportati dai colleghi dell'11° RTG "Puglia", stanno continuando a sorvegliare continuamente la città, dalle note piazze di spaccio ai luoghi in cui si riuniscono pregiudicati e sorvegliati speciali.

E proprio mentre i militari stavano effettuando due sere fa, l'arresto di un pregiudicato per l'esecuzione di una condanna per estorsione, hanno trovato all'interno della sua abitazione sostanza stupefacente che l'uomo ha dichiarato essere a propria disposizione per consumo personale. Per lui, oltre al trasferimento al carcere di Trani è scattata anche la segnalazione alla Prefettura di Barletta, quale soggetto assuntore di sostanze stupefacenti.
  • arresto andria
  • carabinieri andria
  • strada provinciale andriese coratina
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
Anche i Carabinieri di Andria festeggiano la Virgo Fidelis Anche i Carabinieri di Andria festeggiano la Virgo Fidelis Domani 21 novembre S. Messa a Minervino Murge
Rubano poco più di 150 euro alla casa dell'acqua della parrocchia di San Riccardo Rubano poco più di 150 euro alla casa dell'acqua della parrocchia di San Riccardo Il furto con scasso è avvenuto questa notte. Indagano i Carabinieri
Ad Andria cabina di regia contro furti di olive e per scorte ai carichi di olio Ad Andria cabina di regia contro furti di olive e per scorte ai carichi di olio Richiesta da parte di Coldiretti, dopo denunce alle Forze dell'ordine su questa scottante problematica
Incendiate due auto nella notte: nelle vie D'Azeglio e Accetta. I VIDEO Incendiate due auto nella notte: nelle vie D'Azeglio e Accetta. I VIDEO Sul posto Vigili del Fuoco, Forze dell'ordine e personale degli istituti di vigilanza
Il Tenente Bonfardino Ufficiale al Merito della Repubblica Il Tenente Bonfardino Ufficiale al Merito della Repubblica All’ufficiale dell’Arma in congedo, già in servizio ad Andria l’alta onorificenza dal Capo dello Stato
Due arresti eseguiti nelle ultime 48 ore dalla Polizia di Stato Due arresti eseguiti nelle ultime 48 ore dalla Polizia di Stato Si tratta di episodi estorsivi nei confronti di extracomunitari e di minori
Madre e figlio gestivano supermarket della droga nel centro cittadino Madre e figlio gestivano supermarket della droga nel centro cittadino Operazione compiuta dai militari della Compagnia di Andria
Stretta dei carabinieri sui furti di olive: già sventati due nelle campagne di Andria Stretta dei carabinieri sui furti di olive: già sventati due nelle campagne di Andria La rete dei controlli sta interessando i territori della Bat e Bari. Ed arrivano i primi arresti
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.