Italia chiama Europa
Italia chiama Europa
Bandi e Concorsi

Bando Leonardo: 36 borse di studio per tirocini formativi

L'associazione Work in progress di Lecce ricerca giovani in possesso di qualifica professionale o Diploma di Laurea. La domanda di partecipazione entro e non oltre il 15 dicembre

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Nell'ambito del progetto "Youth4eu", finanziato nel quadro del Programma Lifelong Learning – Leonardo Da Vinci (Azione Mobilità – PLM People in the Labour Market), l'Associazione Work in progress mette a disposizione 36 borse di studio per tirocini formativi, affiancando European Project Manager, esperti nel campo della progettazione e gestione di progetti Europei.

Il progetto intende rispondere alle esigenze dei laureati in materie sia umanistiche che scientifiche, di svolgere un'esperienza all'estero che permetta loro di aggiungere al curriculum universitario competenze specifiche nell'ambito della gestione di iniziative e progetti di cooperazione internazionale finanziati dalla Commissione Europea. Il progetto verrà svolto in ONG ed enti attivi nel terzo settore, permettendo così ai partecipanti di vivere un'esperienza importante anche dal punto di vista dello sviluppo di capacità di organizzazione, di gestione e di management delle organizzazioni non governative dal punto di vista amministrativo, contabile e delle public relation. Il 20% dei posti è riservato a giovani sordi.

Tra i requisiti richiesti per partecipare bisogna: essere residenti a Lecce o Provincia di Lecce da almeno un anno; avere un'età compresa tra 23 e 33 anni, essere in possesso di qualifica professionale o di Diploma di Laurea. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inviata entro il 15 Dicembre 2012 per mezzo Raccomandata A/R (fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Work in Progress, Via A. De Gasperi 131, 73047 Monteroni di Lecce (LE).

Il bando è visionabile sul sito: http://www.workinprogress-wip.eu
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.