Centro storico - Andria
Centro storico - Andria
Vita di città

Atmosfera natalizia nel centro storico di Andria

Un nostro concittadino addobba il piccolo giardino urbano con oggetti e luci di Natale

In un periodo fortemente frastornato dalle sirene delle ambulanze e corse in ospedale a causa dell'emergenza sanitaria, c'è chi nel frattempo pensa ad allietare, soprattutto, le anime dei più piccoli addobbando con oggetti e luci di Natale un piccolo giardino urbano, ubicato nel centro storico di Andria.

Ma non solo. Qualche settimana fa, l'autore di questa meravigliosa trasformazione, un ragazzo residente al I vicolo Casalino, di nome Antonio Vilella, aveva provveduto a posizionare le prime piante e materiali di "riuso" come un tavolo di legno, fiaschi di vetro di qualsiasi misura, biciclette appese e staccionate di legno con l'obiettivo sia di valorizzare il piccolo vicolo storico, spesso preda di incuria da parte degli incivili e sia per ridar "vita" a materiali apparentemente di scarto. Il messaggio, pertanto, suona piuttosto chiaro: il cambiamento deve partire da ognuno di noi, nelle nostre case, nel nostro piccolo. Ciascuno di noi può contribuire a migliorare il benessere della nostra città.

L'esemplare gesto è stato, poi, oggetto di attenzione non solo delle Associazioni di tutela ambientale di Andria, ma anche di alcuni partiti politici come "Andria Bene in Comune" che così ha commentato sui social: "Dobbiamo fare in modo che queste esperienze si moltiplichino. Appena possibile lavoreremo per l'approvazione del regolamento per l'amministrazione condivisa, con cui procedere ai patti di collaborazione, punto fondamentale del nostro programma, e passaggio fondamentale per incoraggiare e organizzare questo tipo di azioni. Se ci lasciamo ispirare tutti dallo spirito del gesto del nostro concittadino Antonio, Andria in breve non sarà più la stessa".
FB IMGFB IMG
  • Natale Andriese
  • centro storico andria
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
La Ciclopolitana di Andria si farà, arrivati i primi fondi dal Ministero delle Infrastrutture La Ciclopolitana di Andria si farà, arrivati i primi fondi dal Ministero delle Infrastrutture La sindaca Bruno: «La mobilità sostenibile è uno dei punti fermi del nostro programma di governo»
“Il Sogno della Città”: un viaggio nella cultura e nell’arte di Andria “Il Sogno della Città”: un viaggio nella cultura e nell’arte di Andria Da oggi in onda su Amica9 Tv e Teleregione la diffusione gratuita dell'iniziativa
Centro storico: pericolosi assembramenti di giovani nei pressi di piazza Casalino Centro storico: pericolosi assembramenti di giovani nei pressi di piazza Casalino Notevole l'afflusso di persone, come testimoniano le numerose bottiglie di bevande alcoliche ritrovate il giorno successivo
Natale ad Andria 2020, l'assessore Di Bari lancia "Il sogno della città" Natale ad Andria 2020, l'assessore Di Bari lancia "Il sogno della città" L'amministrazione invita i creativi a partecipare ad un'iniziativa in rete per le prossime festività
Consiglio Comunale, Emanuele Sgarra capogruppo di Andria Bene in Comune Consiglio Comunale, Emanuele Sgarra capogruppo di Andria Bene in Comune Il movimento politico comunica le scelte organizzative interne assunte dal gruppo consiliare a seguito del consiglio comunale di ieri
Emergenza Covid 19: divieto accesso e stazionamento persone il 21 e 22 novembre in zona centro Emergenza Covid 19: divieto accesso e stazionamento persone il 21 e 22 novembre in zona centro Nuova stretta anti assembramento anche per questo week end
Da oggi torna in funzione l’app “Ne u vò” Da oggi torna in funzione l’app “Ne u vò” Creata per segnalare alla Polizia Locale l’abbandono di rifiuti nelle periferie, o roghi illegali
2 Lancio di uova contro un ragazzo con disagio: deprecabile episodio nel centro storico di Andria Lancio di uova contro un ragazzo con disagio: deprecabile episodio nel centro storico di Andria Lo ha raccontato il sindaco Giovanna Bruno nel suo consueto video notturno rivolto ai cittadini
© 2001-2021 AndriaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.