bidone stracolmo di rifiuti inspiegabilmente non raccolti
bidone stracolmo di rifiuti inspiegabilmente non raccolti
Vita di città

Ancora disservizi per la raccolta rifiuti: bidone stracolmo in bella mostra tra via Bonomo e corso Cavour

Da lunedì 26 ottobre è saltato, non si sa per quali motivi la raccolta di carta e cartone. Intanto il bidone è diventato ricettacolo di altri rifiuti

Un disservizio, uno tra i tanti che vedono coinvolta la ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti ad Andria, la società Sangalli.

Purtroppo le lamentele per le strade sempre più sporche, per la mancata presenza delle idropulitrici ed i sempre più frequenti "salti" nella raccolta programmata, sono a ricordarci come la situazione va sempre più deteriorandosi.

Sintomatico l'episodio che stiamo per raccontarvi: nei giorni scorsi, un bidone condominiale per la raccolta di carta e cartone, è rimasto per bene quattro giorni, da lunedì 26 ottobre a fare "brutta mostra" in pieno centro cittadino, tra via Bonomo e corso Cavour. Purtroppo alla mancata ed inspiegabile raccolta, si è poi unita l'inciviltà di tante persone, che visto il contenitore colmo di varie carte, hanno pensato bene di riversarci anche altro tipo di rifiuti, facendolo praticamente diventare un bidone di indifferenziata.

Uno spettacolo poco edificante e sicuramente deprecabile quello accaduto tra via Bonomo e corso Cavour ma certamente significativo di come ormai è necessario cambiare rotta e compiere una virata netta, verso una concezione di sempre maggior decoro urbano in termini di pulizia ed igiene urbana.

Da parte del Comune, diventa sempre più necessario riprendere la sorveglianza circa l'effettuazione corretta del servizio di raccolta rifiuti: solo pochi anni fa vi erano i sorveglianti comunali che giornalmente vigilavano affinchè i capitolati di gara venissero rispettati, a cominciare proprio dal servizio di pulizia e spazzamento urbano.
raccolta differenziata ad Andria
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale: nuova seduta il 14 dicembre alle ore 10 Consiglio comunale: nuova seduta il 14 dicembre alle ore 10 Sono sei i punti all'ordine del giorno fissati per questa riunione, così come stabiliti dal presidente Giovanni Vurchio
Il Sindaco Bruno scrive al Vescovo Mansi: "Cordoglio per la scomparsa di Don Vito Ieva e di Padre Pinto" Il Sindaco Bruno scrive al Vescovo Mansi: "Cordoglio per la scomparsa di Don Vito Ieva e di Padre Pinto" "A loro va il grazie della Civica Amministrazione per il lavoro di evangelizzazione e carità"
Il Maresciallo Mauro Moschetta, testimonial per lo Sciopero Nazionale del 9 dicembre dei Servizi Pubblici Il Maresciallo Mauro Moschetta, testimonial per lo Sciopero Nazionale del 9 dicembre dei Servizi Pubblici Il sottufficiale della Polizia Locale di Andria appare in un video della CGIL Puglia Funzione Pubblica
1 Alberatura stradale e Forestazione urbana Alberatura stradale e Forestazione urbana Dallo storico ecologista e ricercatore locale Nicola Montepulciano riceviamo e pubblichiamo questa analisi del verde pubblico     
Fuga di gas metano da un tronco principale: isolata via Laghi di Monticchio Fuga di gas metano da un tronco principale: isolata via Laghi di Monticchio E' accaduto questo pomeriggio intorno alle ore 16.30: squadre di operari e mezzi Italgas al lavoro. Area messa in sicurezza dalla Polizia Locale
Ex discarica della Daneco di contrada "San Nicola La Guardia": gara europea per la raccolta del percolato Ex discarica della Daneco di contrada "San Nicola La Guardia": gara europea per la raccolta del percolato Il Comune di Andria, con la determinazione dirigenziale n. 2734 del 26 novembre scorso ha pubblicato la relativa procedura di gara aperta
Formazione all'ufficio tributi, chiuso il 4 dicembre Formazione all'ufficio tributi, chiuso il 4 dicembre I dipendenti non potranno fornire il servizio di risposta telefonica
Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Intervista agli ideatori del progetto che ha coinvolto anche Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.