l'Istituto
l'Istituto "Ettore Carafa" aderisce alla Giornata nazionale dell'albero
Scuola e Lavoro

Anche l'Istituto "Ettore Carafa" aderisce alla Giornata nazionale dell'albero

L'iniziativa voluta dal preside Amatulli si collega al progetto più ampio #alberiperilfuturo

L.l'I.I.S.S. "Ettore Carafa" ha aderito all'iniziativa del 21 novembre della Giornata nazionale dell'Albero, valorizzando attraverso la piantumazione di specie diverse di alberi e di piante nell'Hortus Conclusus dell'Istituto da parte della prof.ssa Fortunata Piarulli. Iniziativa che si collega al progetto più ampio #alberiperilfuturo strettamente correlato a quello scolastico dell'Agroecologia e del punto 4.7 dell'Agenda 2030 inserito nell'Piano Annuale dell'Inclusione.

La sfida parte dall'obiettivo 4.7 dell'Agenda per lo Sviluppo 2030 delle Nazioni Unite che afferma la necessità di assicurarsi entro il 2030 "che tutti gli studenti e le studentesse acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l'altro, l'educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibile, i diritti umani, l'uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile"

Il risultato appreso è che l'Agroecologia e l'Hortus Conclusus dell'I.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria possono dialogare e contribuire a nutrire quel processo trasformativo che è l'educazione ecologica, dando vita ad un'impresa green, tenendo conto delle 4 dimensioni chiave proposte dalla FAO, per il giardino didattico: l'agricoltura, l'ambiente, l'alimentazione e la comunità, intesa come economia circolare.

In quest'ottica oggi 21 novembre Giornata nazionale dell'Albero, l'Istituto ha voluto aderire all'iniziativa #unalberoperilfuturo, piantando, ad opera della prof.ssa Fortunata Piarulli, alberi e piante, seguendo la direttiva ministeriale...lascuolanonsiferma. Il Dirigente Scolastico prof. Vito Amatulli, ancora una volta attento a queste iniziative di rilievo pedagogico e sociale, si è reso promotore di forme di didattica all'avanguardia che guardano al futuro nella realizzazione di una scuola "per tutti e per ciascuno".
l'Istituto "Ettore Carafa" aderisce alla Giornata nazionale dell'alberol'Istituto "Ettore Carafa" aderisce alla Giornata nazionale dell'alberol'Istituto "Ettore Carafa" aderisce alla Giornata nazionale dell'albero
  • Comune di Andria
  • ITES Carafa
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Gioco d’azzardo: una piaga sempre più diffusa ad Andria Gioco d’azzardo: una piaga sempre più diffusa ad Andria Dall'inizio del 2021 oltre 20 le richieste di aiuto a Casa Accoglienza S. M. Goretti da parte di tante persone
La Sacra Spina di Andria sarà sabato 13 e domenica 14 marzo 2021 a Canosa di Puglia La Sacra Spina di Andria sarà sabato 13 e domenica 14 marzo 2021 a Canosa di Puglia Sarà esposta alla venerazione dei fedeli nelle parrocchie del centro storico
2 Scomparso il prof. Vincenzo Schiavone: Andria perde un' altra illustre memoria storica Scomparso il prof. Vincenzo Schiavone: Andria perde un' altra illustre memoria storica Il breve ricordo dell' uomo, del docente e cultore di storia andriese, da parte del medico Antonio Di Gioia
1 Nuovo incidente stradale con 4 feriti questo pomeriggio vicino al SS. Salvatore Nuovo incidente stradale con 4 feriti questo pomeriggio vicino al SS. Salvatore La provinciale 43 si conferma una strada altamente pericolosa
Andriamultiservice: clima ancora caldo tra management e sindacati Andriamultiservice: clima ancora caldo tra management e sindacati "Un passo in avanti e due indietro!" sottolinea la USB Puglia, in una nota a firma di Pierpaolo Corallo
Servizio Civile nelle Misericordie di Puglia: ad Andria impegnato il numero maggiore Servizio Civile nelle Misericordie di Puglia: ad Andria impegnato il numero maggiore Cominceranno a breve le selezioni dei nuovi volontari sulle oltre 560 domande pervenute
Le origini del Castello (cittadino) di Andria nell'ultimo video della sezione locale di Italia Nostra Le origini del Castello (cittadino) di Andria nell'ultimo video della sezione locale di Italia Nostra Lo storico locale Antonio DI Gioia ripercorre un'altra pagina della storia della nostra città
1 Pesante alterco contro due agenti di P.M.: la loro colpa aver multato due giovani, per giunta senza mascherina Pesante alterco contro due agenti di P.M.: la loro colpa aver multato due giovani, per giunta senza mascherina Un triste episodio che amareggia la città
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.