Ferita di parola
Ferita di parola
Vita di città

Amori, sogni e speranze degli adolescenti: va in scena "Ferita di parola"

Domani il film dei liceali andriesi alla sala Roma. Ecco gli scatti in anteprima

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Un film sui rapporti tra gli adolescenti. Si chiama "Ferita di parola" e parla di un gruppo di diciassettenni che viene seguito dalla macchina da presa per raccontare amori, sogni, delusioni, speranze e amarezze di una età difficile. Ambientatoa ad Andria, la "pellicola" è scritto ed interpretata da diciotto studenti liceali del quarto anno; la realizzazione è stata resa possibile grazie al sostegno della Banca di Andria di credito cooperativo e grazie al sostegno di imprenditori privati che hanno creduto nel progetto di parlare di adolescenza seguendo il filo rosso della violenza sui più deboli e del bullismo scolastico.

Nato dalla sinergia tra il preside del liceo scientifico Michelangelo Filannino e Carlo Zingarelli, preside del liceo classico, Ferita di parola è un film sull'adolescenza scritto da adolescenti, prodotto dall'associazione culturale Malearti, fotografato e montato da Nicola Ferrara, diretto dal regista Riccardo Cannone e musicato da Ovest di Tahiti, la band di diciannovenni andriesi che hanno composto musica e testi delle canzoni seguendo da vicino tutta la realizzazione del film. L'anteprima di Ferita di Parola è giovedì 8 giugno presso la sala Roma.
nnnnn
  • Liceo "Carlo Troya"
  • Liceo Scientifico Nuzzi
  • banca di andria
Altri contenuti a tema
Il Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria dona beni di prima necessità alla parrocchia di San Nicola Il Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria dona beni di prima necessità alla parrocchia di San Nicola Si allarga la rete di solidarietà nella nostra città, scendono in campo anche le scuole
Un'invenzione del liceo "R. Nuzzi" di Andria rappresenterà l’Italia in Europa Un'invenzione del liceo "R. Nuzzi" di Andria rappresenterà l’Italia in Europa Si tratta di "Bicicletta Rana", proposta dallo studente Roberto Del Giudice, per il concorso EUCYS "I giovani e le scienze 2020"
Sport e inclusione: l'Atletica Andria presenta i progetti di baskin per la stagione 2019/2020 Sport e inclusione: l'Atletica Andria presenta i progetti di baskin per la stagione 2019/2020 La nuova disciplina sbanca anche nelle scuole, con un progetto al 3° Circolo "R. Cotugno" e l'alternanza scuola-lavoro al liceo "C. Troya"
Gli studenti del liceo classico “Troya”  vincono la finale di “Romanae Disputationes” Gli studenti del liceo classico “Troya” vincono la finale di “Romanae Disputationes” La soddisfazione del consigliere regionale Sabino Zinni: "Sono queste le notizie che fanno onore alla nostra città"
Corsa campestre, una festa di sport e aggregazione tra le scuole cittadine nella Villa Comunale Corsa campestre, una festa di sport e aggregazione tra le scuole cittadine nella Villa Comunale Giovedì 13 febbraio una manifestazione promozionale per lo sport scolastico organizzata dal Liceo Classico “Carlo Troya”
"Tra il sogno e il piacere": entusiasmo e soddisfazione al Liceo "R. Nuzzi" per il convivio di filosofia "Tra il sogno e il piacere": entusiasmo e soddisfazione al Liceo "R. Nuzzi" per il convivio di filosofia Bilancio positivo per la 4^ edizione del progetto, coordinato dalla prof.ssa Rosanna Valerio
Il sogno e il piacere, 4^ edizione del convivio di filosofia al Liceo "R. Nuzzi" di Andria Il sogno e il piacere, 4^ edizione del convivio di filosofia al Liceo "R. Nuzzi" di Andria Due appuntamenti oggi e domani nell'auditorium "Michele Palumbo"
Al liceo "C. Troya" presentato il testo storico "Le epigrafi di Barletta" del prof. Filannino Al liceo "C. Troya" presentato il testo storico "Le epigrafi di Barletta" del prof. Filannino Docenti e alunni hanno partecipato all'incontro presieduto dal prof. Corsi, presidente della Società di Storia Patria per la Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.