Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

Albadoro punisce una brutta Fidelis Andria: successo del Picerno per 2-0

Nonostante la superiorità numerica per oltre un'ora di gioco, i biancazzurri hanno creato una sola occasione degna di nota

Un notevole passo indietro non solo nel risultato ma anche nella prestazione. La Fidelis Andria perde 2-0 a Picerno, pur giocando per oltre un'ora con l'uomo in più: tanto possesso palla per i biancazzurri che in attacco costruiscono una sola grande occasione con Monaco nel secondo tempo. Meglio in avvio di gara, quando l'approccio dei federiciani è stato molto positivo ma il vantaggio di Albadoro dopo dieci minuti ha reso in salita la sfida per gli ospiti.

Avvio pimpante dei biancazzurri che si rendono pericolosi in un paio di situazioni nei primissimi minuti di gioco: si capisce da subito quale sarà il tema tattico della sfida, ovvero Picerno che predilige giocare in contropiede e Fidelis che tiene maggiormente il possesso del pallone. Al primo affondo però i padroni di casa passano in vantaggio, sfruttando un'indecisione della retroguardia ospite: cross basso per Albadoro che a due passi dalla porta deve solo spingere la sfera in rete. Doccia fredda per la Fidelis che aveva approcciato nel modo giusto: tanta mole di gioco per i federiciani che però faticano tremendamente a rendersi pericolosi e rischiano anzi di subire il raddoppio in contropiede. Al 19' Origlia ha spazio e corre verso la porta avversaria, calcia da buona posizione ma Petrarca è bravo a restare fermo e bloccare la sfera. Il primo tiro in porta della Fidelis arriva solo al 24' con Manzo, che calcia dalla distanza ma senza dare la giusta potenza al pallone: facile la presa di Giuliani. La gara sale parecchio di tono soprattutto alla mezzora, quando un parapiglia nell'area di rigore della Fidelis costa il rosso diretto a Dettori. Picerno in dieci e biancazzurri che aumentano i giri ma oltre a uno sterile possesso palla non arrivano azioni degne di nota. Un primo intenso si conclude con i padroni di casa avanti di una rete.

Biancazzurri all'assalto nella ripresa per cercare il pareggio sfruttando la superiorità numerica, ma la prima occasione è per i lucani con un sinistro di Guerra che calcia da posizione defilata in area di rigore, pallone di poco a lato. I biancazzurri insistono e solo al 54' costruiscono la prima grande occasione del match: sugli sviluppi di un corner Monaco svetta più in alto di tutti e schiaccia la sfera da posizione ravvicinata, grande parata di Giuliani che blocca la sfera sulla linea di porta evitando il pareggio. Mister Panarelli schiera una Fidelis a trazione anteriore ma la musica non cambia. Non basta la clamorosa occasione di Monaco per cambiare l'inerzia del match, perchè al 72' arriva la mazzata per la Fidelis: punizione per il Picerno e colpo di testa di Albadoro che anticipa tutti e fa doppietta. Poco dopo Cristaldi cerca la girata in area di rigore su cross di Cerone ma il tentativo è debole e non spaventa Giuliani. La Fidelis perde lucidità col passare dei minuti e rischia di capitolare definitivamente al 75': D'Angelo in contropiede calcia da posizione leggermente defilata e sbatte contro la respinta di Petrarca. Clamorosa la chance per i federiciani al 78' quando sugli sviluppi di un corner il pallone arriva a Cerone che di testa a porta quasi spalancata manda la sfera sopra la traversa. Il Picerno non rischia più nulla da qui alla fine, e anzi al 92' potrebbe anche calare il tris ma Iadaresta in contropiede si divora un gol clamoroso a tu per tu con Petrarca.
PICERNO (3-5-2): 22 Giuliani; 23 Ligorio, 6 Dametto, 18 Girasole; 24 Stasi, 5 Pitarresi, 14 Dettori, 25 Guerra, 20 Origlia (Kone); 10 D'Angelo (86' Finizio), 30 Albadoro (82' Iadaresta)
PANCHINA: 1 Siani, 2 Finizio, 4 Caiazza, 7 Carnevale, 9 Iadaresta, 10 Santarcangelo, 17 Togora, 28 Kone, 29 Allegretto
ALLENATORE: Antonio Palo

FIDELIS ANDRIA (3-4-1-2): 1 Petrarca; 2 Benvenga, 5 Fontana (81' Bolognese), 6 Paparusso (46' Avantaggiato); 3 Carullo, 8 Dipinto, 4 Manzo (61' Prinari), 7 Pelliccia (46' Monaco); 10 Cerone; 9 Scaringella (57' Figliolia), 11 Cristaldi.
PANCHINA: 12 Stasi, 13 Lacassia, 14 Clemente, 15 Monaco, 16 Prinari, 17 Avantaggiato, 18 Bolognese, 19 Figliolia, 20 Mariano
ALLENATORE: Luigi Panarelli

MARCATORI: 9' Albadoro (PI), 72' Albadoro (PI)

AMMONITI: 28' Manzo (FA), 28' D'Angelo (PI), 37' Stasi (PI), 64' Fontana (FA), 70' Palo (allenatore Picerno), 72' Albadoro (PI), 89' Finizio (PI)

ESPULSI: 29' Dettori (PI)

ARBITRO: Matteo Frosi, sezione di Treviglio

ASSISTENTI: Massimiliano Starnini, sezione di Viterbo; Edoardo Salvatori, sezione di Tivoli
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Bolognese e Monaco fanno correre la Fidelis Andria: successo per 0-2 a Gravina Bolognese e Monaco fanno correre la Fidelis Andria: successo per 0-2 a Gravina Grande primo tempo dei biancazzurri, che nella ripresa rischiano poco e sfiorano anche il tris
Basta Cerone dagli undici metri: la Fidelis Andria batte 1-0 il Fasano Basta Cerone dagli undici metri: la Fidelis Andria batte 1-0 il Fasano Primo tempo complicato per i biancazzurri che giocano una grande ripresa e conquistano tre punti meritati
La Fidelis Andria invia un esposto in Lega: «Troppi gravi errori arbitrali» La Fidelis Andria invia un esposto in Lega: «Troppi gravi errori arbitrali» Il presidente Roselli: «Chiediamo solo una attenta analisi ed una corretta interpretazione degli episodi come da regolamento»
Una bella Fidelis Andria pareggia 0-0 a Casarano Una bella Fidelis Andria pareggia 0-0 a Casarano Ottima prestazione dei biancazzurri che costruiscono le migliori occasioni e rischiano pochissimo
Casarano-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara importante per il blasone delle due squadre» Casarano-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara importante per il blasone delle due squadre» Biancazzurri senza lo squalificato Fontana, problemi per Marino e Clemente. A disposizione il nuovo arrivato Acosta
Colpo per il reparto offensivo della Fidelis: ecco Pablo Andrés Acosta Colpo per il reparto offensivo della Fidelis: ecco Pablo Andrés Acosta In questa stagione 4 gol e 3 assist in 18 presenze tra Fiuggi e Molfetta
La Fidelis Andria torna a vincere e dilaga: 4-0 all'Aversa La Fidelis Andria torna a vincere e dilaga: 4-0 all'Aversa A segno Cerone nel primo tempo con una doppietta, nella ripresa Clemente e Prinari arrotondano il punteggio
Fidelis Andria-Aversa, Panarelli alla vigilia: «Mi aspetto una grande reazione» Fidelis Andria-Aversa, Panarelli alla vigilia: «Mi aspetto una grande reazione» I biancazzurri cercano una vittoria che manca da quattro partite
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.