festival della ruralità
festival della ruralità
Territorio

Al via la prima edizione del «Festival della Ruralità»

Si partirà da Andria con l'inaugurazione mercoledì 8 maggio. L'iniziativa avrà luogo dall'8 al 12 maggio

L'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia è lieto di invita la cittadinanza a partecipare ai Workshops organizzati in occasione della prima edizione del Festival della Ruralità che avrà luogo dall'8 al 12 maggio 2013.

Queste le date e le città interessate:
mercoledì 8 maggio Andria Castel del Monte, l'inaugurazione alle ore 17:00 e saluto delle autorità Nichi Vendola Presidente Regione Puglia, Salvatore Buonuomo Sovrintendente ai Beni culturali e architettonici, Francesco Schittulli Presidente Comunità Parco, Francesco Ventola Presidente Provincia Barletta-Andria-Trani, Nicola Giorgino Sindaco di Andria, Michele Emiliano Vicepresidente nazionale Anci, Vittorio Cogliati Dezza Presidente Legambiente, Giampiero Sammuri Presidente Federparchi.
Sono stati invitati il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali e il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Introdurrà Cesare Veronico Presidente Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Giovedì 9 maggio protagonista sarà Cassano delle Murge,alle ore 17:00 Masseria Chinunno, workshop in masseria Terra bene comune. Qualità dei prodotti, qualità della vita, agricoltura sostenibile, consumo consapevole.
Interverranno Maria Pia Di Medio Sindaco di Cassano delle Murge, Pietro Laureano Presidente Istituto internazionale delle conoscenze tradizionali UNESCO,Luca Colombo FIRAB, Pierpaolo Pallara INEA Puglia,Giuseppe Barile Giunta Nazionale CIA, Alessandro Ambrosi Presidente Camera di Commercio Bari - Bat, Maria Giovanna Turturo Gravina Borderline; modererà Daniela Sciarra Legambiente.

Venerdì 10 maggio a Gravina in Puglia Az. Posta Piano, alle ore 17:00 Tavola rotonda in masseria 2014 - 2020: La nuova agricoltura. Tra tutela ambientale e buona produzione.
Parteciperanno Paolo De Castro Presidente Commissione agricoltura europea, Fabrizio Nardoni Assessore regionale all'agricoltura, Maria Grazia Mammuccini FIRAB, Gino Buccino Orti urbani Eboli, Pietro Spagnoletti Coldiretti, Alessandro Triantafyllidis AIAB. Coordinerà Fabio Modesti Direttore f.f. Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Sabato 11 maggio Minervino Murge Masseria Barbera, alle ore 17:00 Workshop e Tavola rotonda in masseria, L'azienda agricola del XXI secolo. Multifunzionalità, innovazione e custodia del territorio.
Parteciperanno Mario Gennaro Superbo Sindaco di Minervino Murge, Gian Paolo Cassese Masseria del Duca, Carlo Patacconi Coop Agricoltura Nuova, Renato Farina Briganti di Cerreto, Angela Barbanente Assessore regionale al territorio, Andrea Ferrante Aiab/Ifoam EU, Beppe Croce Legambiente, Franco Ferroni WWF, Umberto Bucci Confagricoltura, Michele Monetta Federbio.
Coordinerà Sebastiano Venneri Presidente Vivilitalia.

Domenica 12 maggio Altamura Az. Madonna dell'Assunta, alle ore 10:00 Tavola rotonda in masseria, Salvare gli allevamenti.
Diversità domestica e biodiversità: un'occasione di sviluppo, a cura di Consorzio Murgia Viva.
Parteciperannoi Mario Stacca Sindaco di Altamura,Rita Rizzi Università di Milano, Grazia Valentino INEA Regione Puglia Giuseppe Pulina Università di Sassari, Beppe Croce Legambiente, Andrea Ferrante ECVC - Coord. Europeo Via Campesina, Irmi Salzer OBV - Via Campesina Austria, Gian Paolo Cassese Masseria del Duca.
Coordinerà Chiara Mattia Agronoma Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
Alle ore 12:00 concluderà l'evento Cesare Veronico Presidente Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

L'iniziativa è a cura del Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio del mare, del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e di Federparchi.
Per maggiori informazioni è possibile scrivere all'indirizzo festivalruralita.parcoaltamurgia.it o telefonare al 331 22 71 138.
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.