scuola
scuola
Vita di città

Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica

Sono destinati all' adeguamento di spazi e aule in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Due buone notizie per l'edilizia scolastica del territorio. In arrivo per il Comune di Andria 670 mila euro per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19. La seconda riguarda la provincia Barletta Andria Trani: in questo caso per gli edifici scolastici di competenza provinciale, in pratica sono le scuole medie superiori, il finanziamento erogato dal Governo ammonta a un milione di euro.

Il finanziamento di cui è beneficiario il nostro Comune è frutto dell'adesione all'avviso pubblico del 24 giugno 2020 del Ministero della Pubblica Istruzione per l'assegnazione di Fondi Strutturali Europei – PON "Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento" 2014-2020. Asse II - Infrastrutture per l'istruzione – FESR - Obiettivo specifico – 10.7 – Azione 10.7.1 - "Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici".

La graduatoria ufficiale relativa agli enti ammessi a finanziamento è stata pubblicata ieri sul sito del Miur e dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia. L'Autorità di Gestione del PON ricorda che ciascun Ente beneficiario riceverà direttamente sulla piattaforma SIF, la nota di autorizzazione al progetto, contenente indicazioni specifiche sull'attuazione e gestione dell'iniziativa.

Complessivamente alla Puglia sono andati finanziamenti per un importo totale pari ad € 24.851.000,00
  • Scuola
  • Comune di Andria
  • Governo Giuseppe Conte
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1011 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Non ci sono decessi. I chiarimenti dei responsabili delle Asl coinvolte dagli ultimi casi riscontrati
Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Torna il dr. Luigi Panunzio, dal 10 febbraio all’11 aprile del 2016 era stato a capo del Settore comunale
Bonizio su Montegrosso: «Sbagliato parlare di "suicidio" del borgo» Bonizio su Montegrosso: «Sbagliato parlare di "suicidio" del borgo» «La storia di Montegrosso non è altro che lo specchio di tante realtà presenti nel mondo»
Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Nessun nuovo contagio registrato nella provincia Bat
AndriaMultiservice, ing. Infante: "Temporanea la riduzione dell'orario di lavoro" AndriaMultiservice, ing. Infante: "Temporanea la riduzione dell'orario di lavoro" Secondo l'amministratore unico: "L'azione è far crescere l'azienda attraverso nuove attività"
Nel pomeriggio alcune zone di Andria senza corrente elettrica Nel pomeriggio alcune zone di Andria senza corrente elettrica Numerose le segnalazioni sui social e al gestore della rete
Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Lettera aperta del segretario generale del sindacato dei pensionati Felice Pelagio: “Nelle strutture sanitarie assistenziali si attui un maggior controllo e monitoraggio”
Coronavirus, i nuovi casi in Puglia sono 9. Registrato anche un decesso Coronavirus, i nuovi casi in Puglia sono 9. Registrato anche un decesso In Regione, attualmente sono 125 i pazienti in attesa di guarigione
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.