scuola
scuola
Vita di città

Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica

Sono destinati all' adeguamento di spazi e aule in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19

Due buone notizie per l'edilizia scolastica del territorio. In arrivo per il Comune di Andria 670 mila euro per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19. La seconda riguarda la provincia Barletta Andria Trani: in questo caso per gli edifici scolastici di competenza provinciale, in pratica sono le scuole medie superiori, il finanziamento erogato dal Governo ammonta a un milione di euro.

Il finanziamento di cui è beneficiario il nostro Comune è frutto dell'adesione all'avviso pubblico del 24 giugno 2020 del Ministero della Pubblica Istruzione per l'assegnazione di Fondi Strutturali Europei – PON "Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento" 2014-2020. Asse II - Infrastrutture per l'istruzione – FESR - Obiettivo specifico – 10.7 – Azione 10.7.1 - "Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici".

La graduatoria ufficiale relativa agli enti ammessi a finanziamento è stata pubblicata ieri sul sito del Miur e dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia. L'Autorità di Gestione del PON ricorda che ciascun Ente beneficiario riceverà direttamente sulla piattaforma SIF, la nota di autorizzazione al progetto, contenente indicazioni specifiche sull'attuazione e gestione dell'iniziativa.

Complessivamente alla Puglia sono andati finanziamenti per un importo totale pari ad € 24.851.000,00
  • Scuola
  • Comune di Andria
  • Governo Giuseppe Conte
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1633 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, scuola in Puglia: «Per combattere i virus studenti in presenza» Coronavirus, scuola in Puglia: «Per combattere i virus studenti in presenza» Sit-in davanti alla Regione venerdì alle 17: «Solo con la consapevolezza si possono adottare comportamenti responsabili»
Diario delle inciviltà, Sindaco Bruno: «Rifiuti dei bivacchi serali all'interno della scuola Don Bosco» Diario delle inciviltà, Sindaco Bruno: «Rifiuti dei bivacchi serali all'interno della scuola Don Bosco» «Non è più tollerabile. Andria non è un immondezzaio», l'ammonimento della Prima cittadina
Covid-19, lunedì 25 gennaio in Puglia altre 27mila dosi di vaccino Pfizer Covid-19, lunedì 25 gennaio in Puglia altre 27mila dosi di vaccino Pfizer Risarciti del differenziale in meno ricevuto questa settimana
Regione e Ministero assegnano ad Andria risorse per ripristino della continuità idraulica del canale Ciappetta-Camaggio Regione e Ministero assegnano ad Andria risorse per ripristino della continuità idraulica del canale Ciappetta-Camaggio Complessivamente sono 15 mln per 6 interventi di tutela del territorio in Puglia
Coronavirus, 1.159 casi su oltre 11mila tamponi. Nella Bat 108 positivi Coronavirus, 1.159 casi su oltre 11mila tamponi. Nella Bat 108 positivi Nel bollettino odierno registrati altri 25 decessi, uno dei quali nella sesta provincia
Governo, 156 sì a fiducia. D'Ambrosio: "Attenzione ad esultare" Governo, 156 sì a fiducia. D'Ambrosio: "Attenzione ad esultare" Il deputato andriese del Movimento 5 Stelle si dice felice per Conte ma la strada è ancora lunga
Rischia di finire in una aggressione il furto di vestiti usati dai cassonetti situati per strada Rischia di finire in una aggressione il furto di vestiti usati dai cassonetti situati per strada Ieri sera, lunedì 18 gennaio un grave episodio si è consumato nei pressi di viale Virgilio
Covid-19, meglio dei giorni scorsi: 850 positivi su oltre 12 mila test Covid-19, meglio dei giorni scorsi: 850 positivi su oltre 12 mila test Purtroppo sempre tanti però i decessi. Nella provincia Bat si registrano 77 casi in un giorno
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.