Raccolta differenziata
Raccolta differenziata
Vita di città

Ad Andria la raccolta differenziata al 75%, è record storico

In via Canosa il cantiere dove si sta realizzando il nuovo centro comunale di raccolta

«Andria è al 75,26% di raccolta differenziata per l'anno 2023 ed è promossa a pieni voti!», dice Giovanna Bruno sui social.

«Dal 2020 ne abbiamo fatta di strada, tutti insieme, per cui davvero sento di dire GRAZIE! Sempre all'erta, non possiamo abbassare la guardia ma dobbiamo puntare ancora più in alto. Continueremo a martellare sull'educazione ambientale e procederemo nell'individuare e punire i trasgressori scellerati, che deturpano l'ambiente e fanno un danno a se stessi e agli altri, oltre che un immenso danno di immagine alla nostra bellissima Città».
Intanto c'è un cantiere di via Canosa, dove l'amministrazione sta realizzando il nuovo centro comunale di raccolta, in aggiunta all'unica isola ecologica presente città.
«Un altro cantiere che procede e che presto arriverà a conclusione. Ringrazio le aziende Sieco-Gial Plast-Impregico e tutti gli operatori ecologici, contro cui spesso si punta il dito senza ammettere che le prime azioni di rispetto per l'ambiente e per le regole di conferimento dei rifiuti dipendono da ciascuno di noi. Questi risultati lusinghieri devono darci fiducia: in ogni cosa, con la volontà concreta di tutti, si possono raggiungere obiettivi importanti per l'intera comunità».
nuovo centro raccoltanuovo centro raccoltaschema raccolta differenziata
  • Comune di Andria
  • Raccolta Differenziata
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Sindaco Bruno: "Non daremo tregua, mettettivi l'anima in pace"
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Nelle vie indicate istituito il divieto di sosta e fermata, il restringimento della carreggiata ed il senso unico alternato
Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Un'edizione nata nel segno della rinascita
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.