Giornata comunitaria per gli ucraini
Giornata comunitaria per gli ucraini
Religioni

Ad Andria la Giornata comunitaria dei cittadini ucraini presenti in Diocesi

L'iniziativa si è svolta domenica 15 maggio presso la sede dell'Unitalsi

Si è svolta domenica 15 maggio la Giornata comunitaria delle persone ucraine presenti nella nostra Diocesi organizzata dalla Caritas diocesana di Andria. Le famiglie sono ospitate presso alcune strutture parrocchiali o presso parenti già residenti in città e conoscenti. La manifestazione si è svolta presso la sede dell'UNITALSI in Via Porta Pia.

La giornata è stata pensata come opportunità per le persone ucraine di ritrovarsi insieme ormai dopo due mesi che sono in Diocesi e non sempre hanno avuto la possibilità di condividere alcuni momenti della loro permanenza da noi. Una comunità che si ritrova intorno ai propri colori, ai propri sapori, alle proprie tradizioni. Infatti, grazie alla collaborazione dei volontari dell'UNITALSI, è stato possibile organizzare l'intera giornata con laboratori ludico-ricreativi per i minori (circa 20) e di addobbo e di gioco per gli adulti (purtroppo solo mamme e nonne che hanno dovuto lasciare in patria i propri uomini perché impegnati nella difesa della propria patria). Le mamme, inoltre, hanno potuto realizzare un piccolo laboratorio di cucina perché anche noi potessimo assaporare la bontà dei loro piatti tipici. Si è trattato di una giornata in cui hanno potuto vivere serenamente, con persone che condividono lingua, cultura e tradizioni, mettendo un po' da parte l'ansia e il timore per la guerra in corso e sperare insieme per la realizzazione della pace. Al loro fianco i volontari dell'UNITALSI con la presidente l'avvocato Mariangela Cannone e della Caritas diocesana con il direttore don Mimmo Francavilla che hanno condiviso tutti i momenti della preparazione e della realizzazione della giornata.

«È importante far avvertire come l'accoglienza - scrivono dalla Caritas diocesana - non consista solo nell'offrire un tetto o un piatto, o comunque episodica, ma sapere condividere parte della propria vita, mettersi al fianco, sostenerli in un percorso di conoscenza e di integrazione in un paese straniero. L'estate ormai prossima non ci deve portare a dimenticare il dramma della guerra e l'urgenza di costruire percorsi di pace. Dopo l'ondata emotiva dei primi giorni non deve assopirsi la consapevolezza di farsi carico e prossimi di chi è in una situazione di vulnerabilità o comunque di difficoltà: vite e relazioni interrotte, desiderio di riprendere le proprie attività e la difficoltà di trovare un posto di lavoro o anche solo di poter essere utile. Anche in questo caso stiamo imparando che la solidarietà deve avere passi lunghi o, se vogliamo usare una immagine sportiva, non si accontenta di centometristi ma di maratoneti. Proviamo come comunità cristiana e civile a sostenere il cammino di queste donne e ragazzi perché possano riappropriarsi del proprio futuro e far avvertire intorno a loro il calore e l'affetto di una comunità attenta e vigile, compagna di strada nel tessere trame di pace, di ospitalità, di solidarietà».
Giornata comunitaria per gli ucrainiGiornata comunitaria per gli ucrainiGiornata comunitaria per gli ucrainiGiornata comunitaria per gli ucraini
  • Diocesi di Andria
  • caritas diocesana
  • unitalsi
Altri contenuti a tema
Anno Giubilare della parrocchia San Paolo Apostolo 2022-2023 Anno Giubilare della parrocchia San Paolo Apostolo 2022-2023 Le celebrazioni in programma per il 25mo anniversario della dedicazione della chiesa. La lettera di don Vincenzo Chieppa
Progetto "Mestieri 2022", avviati 15 tirocini formativi in altrettante realtà della diocesi di Andria Progetto "Mestieri 2022", avviati 15 tirocini formativi in altrettante realtà della diocesi di Andria La Caritas Diocesana ha organizzato per il 30 giugno un incontro su politiche attive e prospettive di lavoro per i giovani
Santa Messa venerdì 24 giugno 2022 del Cardinale Semeraro nella chiesa Cattedrale di Andria Santa Messa venerdì 24 giugno 2022 del Cardinale Semeraro nella chiesa Cattedrale di Andria A conclusione delle celebrazioni del Venerabile Servo di Dio Mons. Giuseppe Di Donna
Presentazione della biografia "La zingara del buon Dio Armida Barelli, storia di una donna che ha cambiato un'epoca" Presentazione della biografia "La zingara del buon Dio Armida Barelli, storia di una donna che ha cambiato un'epoca" Lunedì 20 giugno 2022, presso l'Oratorio della Parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Andria, in via Ponchielli n.2
Festa parrocchiale al SS. Sacramento Festa parrocchiale al SS. Sacramento Il programma delle iniziative e la lettera alla Comunità parrocchiale di don Vincenzo, don Alessandro e il Consiglio Pastorale
Festa del Corpus Domini, l'itinerario della processione per le vie di Andria Festa del Corpus Domini, l'itinerario della processione per le vie di Andria Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mansi presso la chiesa del Cuore Immacolato di Maria
La Notte Bianca delle Chiese: ad Andria venerdì 10 giugno 2022 La Notte Bianca delle Chiese: ad Andria venerdì 10 giugno 2022 Previste, tra l'altro, visite guidate tematiche presso il Museo Diocesano di via De Anellis
La Caritas Diocesana di Andria ripropone il bando “Ritorniamo a scuola 2022” per 40 borse di studio La Caritas Diocesana di Andria ripropone il bando “Ritorniamo a scuola 2022” per 40 borse di studio Per il terzo anno consecutivo ecco l'iniziativa creata per una maggiore inclusione educativa
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.