commedia “Nan zi kredenn a sùnn”
commedia “Nan zi kredenn a sùnn”
Teatro

A teatro nel segno della solidarietà grazie alla commedia “Nan zi kredenn a sùnn”

Il ricavato della serata di lunedì al Calcit, Dr. Mariano: «Crescono i nostri progetti nel 40esimo anniversario»

Ridere ma anche riflettere su temi particolarmente attuali con un occhio verso la solidarietà. Obiettivo riuscito quello della Compagnia Teatrale Amartè assieme alla Parrocchia del SS. Sacramento con il circolo ANSPI ha messo in scena la commedia "Nan zi kredenn a sùnn". Tre atti liberamente tratti dalla famosa commedia di Edoardo De Filippo "Sogno di una notte di mezza sbornia" che ha riscosso tanti sorrisi, applausi ed una profonda riflessione. Regia di Angelo di Chio con scenografia a cura di Nino di Chio per un evento realizzato all'interno dell'Auditorium Mons. "Di Donna". Sogni, premonizioni e le correlate vincite al lotto. In un contesto sociale ed economico profondamente mutato la commedia di De Filippo, infatti, si distingue ancora per la sua freschezza teatrale. Il finale, poi, non chiude anzi rilancia una sorpresa che non si consuma mai fra gioco dell'esistenza e gioco della scena. Partner del progetto è stato il Calcit di Andria al suo quarantesimo anno di attività ed a cui è andato parte del ricavo della serata.

«E' doveroso un grande ringraziamento agli organizzatori che oltre ad aver messo in scena uno spettacolo davvero molto bello e con un tema su cui riflettere tanto, hanno pensato anche all'aspetto sociale coinvolgendo la nostra associazione e destinando una somma per le nostre attività – ha spiegato il Dr. Nicola Mariano Presidente del Calcit di Andria – Il progetto La Grande C di assistenza ai malati oncologici continua a crescere ed a riprova ci sono gli interventi che ormai sono centinaia. C'è un bisogno enorme di assistenza che cerchiamo con grande impegno di supportare. Ma ci sono anche numerose collaborazioni. Stiamo costruendo una fitta rete di partner che ci consentono di costruire iniziative sempre utili alla comunità. E poi c'è il grande aiuto, fondamentale che arriva dalla comunità. Stiamo costruendo una serie di realtà, stateci vicino – l'appello del Dr. Nicola Mariano – perché ne abbiamo grande necessità».
commedia “Nan zi kredenn a sùnn”commedia “Nan zi kredenn a sùnn”commedia “Nan zi kredenn a sùnn”
  • Comune di Andria
  • commedia vernacolo andriese
  • calcit andria
Altri contenuti a tema
Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Dai parchi verdi alle aree pubbliche, le erbe infestanti la fanno da padrone
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.