Fiamme da furgone destinato alla vendita di alimenti sulla Bisceglie Andria
Fiamme da furgone destinato alla vendita di alimenti sulla Bisceglie Andria
Cronaca

A fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sulla provinciale Andria Bisceglie

Momenti di panico intorno alle ore 19. Sul posto Polizia di Stato, Locale di Andria ed i Vigili del fuoco

Momenti di panico questa sera, intorno alle ore 19 a causa di un furgone destinato alla vendita ambulante di alimenti, che per cause ignote ha preso fuoco. E' accaduto sulla provinciale n. 13 Andria Bisceglie.

Immediatamente sul posto sono giunte pattuglie della Polizia di Stato, della squadra viabilità della Polizia Locale di Andria ed i Vigili del Fuoco da Barletta, avvertiti da alcuni automobilisti spaventati.

Il guidatore, proprietario del veicolo, ha cercato inutilmente, appena resosi conto delle fiamme, che si stavano propagando velocemente intorno al furgone, di avere ragione dell'incendio ma non c'è stato nulla da fare.
Le operazioni di spegnimento sono state difficoltose e particolarmente laboriose anche a causa dell'intenso traffico stradale.

Ancora fino alle ore 20:20 la strada è rimasta aperta al traffico solo per un senso di marcia, in quanto parte della carreggiata è occupata dal mezzo andato distrutto come anche buona parte del suo carico di alimenti.
A fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sull' Andria BisceglieA fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sull' Andria BisceglieA fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sull' Andria BisceglieA fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sull' Andria BisceglieA fuoco furgone destinato alla vendita di alimenti sull' Andria Bisceglie
  • polizia municipale andria
  • vigili del fuoco
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Tentata spaccata al negozio "Follie d'oro" si segue la pista della banda specializzata giunta da fuori Tentata spaccata al negozio "Follie d'oro" si segue la pista della banda specializzata giunta da fuori Ritrovata nel pomeriggio la Fiat 500X: all'interno tute, maschere ed alcuni attrezzi serviti per la rapina
Sequestrata frutta da venditore ambulante senza licenza e devoluta a Casa accoglienza "S. Maria Goretti" Sequestrata frutta da venditore ambulante senza licenza e devoluta a Casa accoglienza "S. Maria Goretti" Intervento effettuato ieri da parte del nucleo Annona della Polizia Locale
1 Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria L'obiettivo è l'eliminazione dell'ultimo fitto che il Comune paga ai privati, relativo agli uffici dei Servizi sociali in via Mozart
Quattro feriti in due incidenti stradali nel centro cittadino Quattro feriti in due incidenti stradali nel centro cittadino Intervento della Polizia Locale e del 118
Centro storico, ass. Matera: "Fioccano multe anche per i distributori di bevande alcoliche non in regola" Centro storico, ass. Matera: "Fioccano multe anche per i distributori di bevande alcoliche non in regola" Ieri sera personale in borghese della Polizia Locale ha effettuato dalle ore 21 alle 24 una serie di controlli
Aggredisce genitori e sorella: la polizia arresta un 27enne Aggredisce genitori e sorella: la polizia arresta un 27enne L'uomo mentre tenta di fuggire procura lesioni anche ad una ignara passante
Incidente in via Da Villa: grave centauro 53enne condotto al "L. Bonomo" Incidente in via Da Villa: grave centauro 53enne condotto al "L. Bonomo" L'uomo è in codice rosso. Sul posto Polizia Locale e 118
Grosso incendio a ridosso del cimitero: a fuoco sterpaglie e rifiuti Grosso incendio a ridosso del cimitero: a fuoco sterpaglie e rifiuti Intervento delle volanti della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco da Barletta
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.