Piazza Catuma, rifiuti
Piazza Catuma, rifiuti

Presepe tra i rifiuti, città nel degrado

Andria si sveglia così: la segnalazione di un nostro lettore

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La città di Andria si sveglia tra rifiuti e cartacce domenica 7 gennaio. All'indomani delle festività, ciò che rimane assomiglia ad uno scenario post-apocalittico, simbolo dell'incuria e dell'inciviltà.

Nel cuore storico della città federiciana, buste di plastica, cartacce, bottiglie e numerosi altri rifiuti tappezzano piazza Catuma e piazza Duomo, mentre i bidoni strabordano. "Gestori dei locali, giovani o meno giovani che frequentano le strade e piazze della vita notturna, operatori della nettezza urbana: tutti hanno la loro parte di responsabilità in merito a questa situazione. - ci scrive un cittadino residente nella zona - Inoltre, in molte strade della città ci sono ancora cumuli di rifiuti risalenti a Capodanno. In quanto cittadino andriese, sono indignato. C'è qualcuno che coordina e controlla? A che serve avere un'amministrazione pubblica?".
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Con le alte temperature salgono anche le proteste dei residenti e gli esercenti le attività artigianali
Verso un cambiamento di mentalità: ripulite le panchine di via Manara Verso un cambiamento di mentalità: ripulite le panchine di via Manara In azione i ragazzi del Progetto RED 3.0 (Reddito di Dignità) che collaborano con il settore Ambiente del Comune di Andria
In contrada Centaro Muridano nuova discarica a cielo aperto In contrada Centaro Muridano nuova discarica a cielo aperto La zona, situata nei pressi di via Barletta, è ormai ricolma di rifiuti di ogni tipo
Ripulito il casolare diroccato in via Bisceglie Ripulito il casolare diroccato in via Bisceglie Anche la strada che conduce alla stazione ferroviaria Andria Sud è stata liberata dai rifiuti
Chiusura Isola Ecologica, la storia si ripete. E i rifiuti all'esterno aumentano a dismisura Chiusura Isola Ecologica, la storia si ripete. E i rifiuti all'esterno aumentano a dismisura L'impianto di via Stazio resterà chiuso fino a data da destinarsi. Sei mesi fa l'ultima chiusura, per due settimane
Chiusura isola ecologica, Michele Coratella (M5S): "Andria è allo sbando, nessuna comunicazione dalla ditta e dal Comune" Chiusura isola ecologica, Michele Coratella (M5S): "Andria è allo sbando, nessuna comunicazione dalla ditta e dal Comune" In un video post, la denuncia della grave situazione venutasi a creare improvvisamente in città
Nuovamente chiusa l'isola ecologica di via Stazio Nuovamente chiusa l'isola ecologica di via Stazio Non sono pervenute comunicazioni al riguardo: sin da ieri 9 giugno cumuli di rifiuti davanti ai cancelli
Rifiuti: indetta la gara “ponte” per 2 anni ad Andria Rifiuti: indetta la gara “ponte” per 2 anni ad Andria Appalto da oltre 21 milioni di euro sarà di competenza dell'Ager
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.