Via Annunziata rifiuti
Via Annunziata rifiuti

Ecco una sera d'estate in via Annunziata

Alle 23 la strada diventa una pattumiera. Intanto beccato cittadino che bruciava rifiuti in zona abitata

Ennesima segnalazione di inciviltà, ennesima testimonianza della presenza di sporcaccione in città ad Andria. Questa volta ci scrive un nostro lettore inviandoci una foto scattata in via Annunziata di sera. Alle ore 23 circa la strada diventa una pattumiera a cielo aperto con diversi sacchi della spazzatura abbandonati sul marciapiede sotto un palo della segnaletica stradale verticale, chissà forse per essere ancora più visibili ed evitare che passassero inosservato.

Ironia a parte, il nostro lettore ci racconta anche che poco dopo un tizio avrebbe urinato sotto l'albero e si chiede se le telecamere di video sorveglianza della zona funzionano, invitando quindi Comune e autorità competenti a visionarle per beccare l'autore di tali simili nefandezze.

Intanto alcune sere fa un cittadino è stato beccato mentre in una zona abitata della città bruciava rifiuti. Lo scrive su Facebook l'assessore comunale Pierpaolo Matera aggiungendo che "si tratta di comportamenti inqualificabili che provocano tanta rabbia. Il soggetto è stato denunciato alla Competente Procura della Repubblica e chiederò che il Comune si costituisca parte civile, nell'instaurando procedimento penale, per i danni alla salute pubblica che conseguono da tali atti. Complimenti al Comandante ed agli operatori della squadra di tutela ambientale e di viabilità della nostra Polizia Locale. AVANTI COSÌ".

Speriamo che adesso simile sorte tocchi ad altri impenitenti "villani" che non hanno di meglio che insozzare e rendere turpe la nostra bella città.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Finanza sequestra discarica abusiva in contrada Zagaria. FOTO e VIDEO Finanza sequestra discarica abusiva in contrada Zagaria. FOTO e VIDEO Interessata un’area di 23 mila metri quadri insieme ad un quantitativo di rifiuti di vario genere
Vecchi materassi abbandonati in pieno giorno su via Annunziata Vecchi materassi abbandonati in pieno giorno su via Annunziata La protesta giunge ormai ad indignazione: "Basta con questo caos, qui vige il far west"
Raccolta rifiuti: verso una soluzione condivisa tra Comune e Sangalli a tutela dei lavoratori Raccolta rifiuti: verso una soluzione condivisa tra Comune e Sangalli a tutela dei lavoratori Firmata pre intesa per pagamento e transazione della creditoria vantata dalla Sangalli
Raccolta rifiuti: i lavoratori della Sangalli reiterano richiesta di incontro con il dott. Tufariello Raccolta rifiuti: i lavoratori della Sangalli reiterano richiesta di incontro con il dott. Tufariello Sollecitato incontro anche con l'amministratore della società di Monza, dott. Alfredo Robledo
Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio L'accorato appello al Comune ed alla Sangalli da parte dei residenti. "Intervenite presto!"
Quartiere Maraldo-La Specchia: ad Andria è già tempo di Natale al piazzale Colasanto Quartiere Maraldo-La Specchia: ad Andria è già tempo di Natale al piazzale Colasanto Una dozzina di cittadini hanno avviato gli interventi per l'allestimento del tradizionale presepe artistico
Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Nota congiunta della RSU, USB, FIADEL, CISL e CGIL
Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Lo assicura il Commissario prefettizio Tufariello: "Allarmi ingiustificati, no a strumentalizzazioni"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.