Via Vaglio Andria
Via Vaglio Andria

Comprendere il "Fenomeno Centro Storico" ad Andria

Ci scrive Mirella che lancia un appello personale per un dialogo pacifico

«Al fine di contribuire alla comprensione del "fenomeno centro storico", vi invio un appello personale ispirato dal desiderio di dialogo pacifico». Sono queste le parole di Mirella, libera professionista e residente nel Centro Storico di Andria che lancia un appello a tutte le componenti in causa per cercare soluzioni condivise ad uno dei patrimoni da difendere della nostra terra.

«C'è chi vive la bellezza del centro storico da sempre o da molti anni. C'è chi s'è preso cura degli immobili e delle strade, lavando i lastricati con gli stracci e combinando il profumo di detergente a quello del ragù in ebollizione. C'è chi ha investito in attività commerciali puntando sulla qualità e scommettendo sulla risposta della città, quando ancora non si usava, con il risultato di una integrazione perfetta con il tessuto abitativo. Tutto questo è patrimonio collettivo. Uno "sviluppo" sregolato sta minando questo patrimonio pacifico. Quando arrivano i flussi incontrollati c'è il dovere di governare le situazioni. In assenza di questo governo prendono sopravvento le modalità più aggressive e vandaliche. Ci sono tante energie positive in questo centro che per molti è nuovo ma in realtà è storico. Energie commerciali, energie di persone. Proteggiamole».
  • centro storico andria
Altri contenuti a tema
Piccolo Falco pellegrino recuperato nel centro storico di Andria Piccolo Falco pellegrino recuperato nel centro storico di Andria Provvidenziale l'intervento di una residente, di alcuni cacciatori e dei volontari di FareAmbiente
All’ing. Riccardo Ruotolo il diploma di Socio Ordinario della Società di Storia Patria per la Puglia All’ing. Riccardo Ruotolo il diploma di Socio Ordinario della Società di Storia Patria per la Puglia L'auspicio è quello di ricostituire il gruppo di ricercatori di Storia della Città di Andria 
L'arco che collega alle stradine di San Nicola cade a pezzi L'arco che collega alle stradine di San Nicola cade a pezzi La segnalazione di Maria e di altri residenti del quartiere
A Largo Bonghi ad Andria oggi si tifa Forza Azzurri A Largo Bonghi ad Andria oggi si tifa Forza Azzurri La partita della nazionale con il servizio di sorveglianza della Polizia locale contro possibili disordini
Nespoli e Grumo (Azione): "Più attenzione al centro storico, maggiore sicurezza e valide proposte culturali" Nespoli e Grumo (Azione): "Più attenzione al centro storico, maggiore sicurezza e valide proposte culturali" "Al nostro centro storico la dignità e il lustro che merita"
Fuochi d’artificio in via Vaglio ieri sera, a mezzanotte Fuochi d’artificio in via Vaglio ieri sera, a mezzanotte Nel "luna park a cielo aperto" in cui si è nuovamente trasformata questa parte del cento storico
Festa internazionale delle Bambole al Museo del Giocattolo di Andria Festa internazionale delle Bambole al Museo del Giocattolo di Andria Luigi Pizzolorusso e Lella Agresti hanno organizzato il "Doll Day" per sabato 8 giugno, dalle ore 18.00 alle ore 21,00
Polizia di Stato, Finanza e Polizia Locale di Andria eseguono controlli congiunti “Alto Impatto” Polizia di Stato, Finanza e Polizia Locale di Andria eseguono controlli congiunti “Alto Impatto” Nei confronti di avventori e di esercizi commerciali del centro storico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.