Via San Mauro
Via San Mauro

Auto in divieto di sosta, ambulanza bloccata e soccorsi a piedi

Intervento urgente ieri sera dei sanitari su un presunto infarto

E' una di quelle storie che purtroppo abbiamo già raccontato e continueremo, probabilmente, a raccontare. Questa volta ce la segnala Mario, un nostro lettore che ci ha inviato una fotografia, quella che vedete in allegato, chiedendosi «quanta "inciviltà" ci voglia per parcheggiare un'autovettura in divieto di sosta e fermata». Non è un episodio come gli altri, come quelli che siamo abituati a vedere tutti i giorni, uno dei tanti: ieri sera venerdì 13 marzo, infatti, attorno alle 22, in via San Mauro, la strada indicata nella fotografia quella che collega via XX Settembre con via Barletta in pieno centro cittadino, «ho sentito delle urla - ha scritto Mario - mi sono affacciato nella via era appena giunta una ambulanza del 118 con due soccorritori che stavano cercando un modo per transitare in quella via viste le auto parcheggiate. In un civico a circa metà strada, infatti, c'era stata una chiamata che mi hanno detto esser per un sospetto infarto».

L'ambulanza bloccata dietro le autovetture in sosta in divieto, in una strada stretta con una telefonata che era giunta qualche minuto prima per avvisare la centrale operativa del 118 che vi era un infarto in un'abitazione. Dalle informazioni raccolte, successive all'accaduto, per fortuna era solo un sospetto infarto conclusosi in modo assolutamente positivo ma è interessante continuare a leggere il racconto di Mario: «I soccorritori con le tute blu, dopo alcuni attimi di nervosismo hanno avvisato immagino il medico con la tuta arancione di dover proseguire a piedi per far prima perchè il mezzo proprio non poteva passare da quel punto. Ho visto caricare tutta l'attrezzatura a spalla, prendere barella e altri strumenti e correre verso l'abitazione come dei forsennati. Un plauso a questi ragazzi, ma più che altro da censurare l'atteggiamento di chi crede - ha concluso la nota di Mario - di poter fare quello che vuole in barba alle regole».

Più volte abbiamo ribadito come la possibilità di arrivare su di un intervento direttamente con l'ambulanza serve a mettere a disposizione attrezzatura che probabilmente non sarebbe possibile avere senza il mezzo. Le ambulanze moderne sono degli Ospedali viaggianti. Non giungere con il mezzo sul luogo dell'intervento può davvero mettere a rischio la vita di una persona. Se un'ente indica un divieto di sosta e fermata, evidentemente, è perchè immagina che quella via, stretta ed antica, potrà esser percorsa anche dai mezzi di soccorso per salvare la vita alle persone quando un minuto in più può essere fatale.
Via San Mauro
  • 118
Altri contenuti a tema
Travolto e ucciso 46enne di Andria, davanti agli occhi della sua famiglia al casello Bari nord dell'A/14 Travolto e ucciso 46enne di Andria, davanti agli occhi della sua famiglia al casello Bari nord dell'A/14 E' accaduto giovedì sera, 7 febbraio, intorno alle ore 21. Sul posto Polizia Stradale e 118
Incidente sull'A/14 nei pressi dell'uscita Andria-Barletta: un ferito lieve Incidente sull'A/14 nei pressi dell'uscita Andria-Barletta: un ferito lieve E' accaduto intorno alle ore 14. Sul posto Polizia Stradale e 118
Da una tesi di laurea anche un video per una campagna di sensibilizzazione ad un uso corretto del 118 Da una tesi di laurea anche un video per una campagna di sensibilizzazione ad un uso corretto del 118 Patrocinato dalla Asl Barletta-Andria-Trani e dalla Centrale Operativa Sovraprovinciale 118 Bari e Bat è stato realizzato dalla dott.ssa Giada Giangrande
Sanità, PcE: “Avviato iter su nostra legge per telesoccorso e teleassistenza anziani e disabili" Sanità, PcE: “Avviato iter su nostra legge per telesoccorso e teleassistenza anziani e disabili" "Una norma di tutela h24”, così i consiglieri de La Puglia con Emiliano, Paolo Pellegrino e Giuseppe Turco
Agenzia 118 per l'emergenza urgenza: la contrarietà delle opposizioni Agenzia 118 per l'emergenza urgenza: la contrarietà delle opposizioni In Commissione sanità Forza Italia e M5S si sono astenuti con diverse motivazioni
Regione, verso una azienda unica 118 per le emergenze ed urgenze Regione, verso una azienda unica 118 per le emergenze ed urgenze Ieri il presidente Emiliano ha partecipato alla riunione della Commissione consiliare Sanità. L'intervista video
Ferito giovane trattorista per ribaltamento del mezzo sulla strada tangenziale Ferito giovane trattorista per ribaltamento del mezzo sulla strada tangenziale Altro incidente questa mattina in via Ospedaletto, mentre è stato identificato un 70enne che ieri non si era fermato a prestare soccorso
Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Il disegno di legge è stato rinviato a causa della mancanza del Presidente Emiliano
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.