Fidelis Andria - Juve Stabia. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria - Juve Stabia. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia

Al vantaggio biancazzurro di Casoli risponde Bentivegna

Comincia con un buon pareggio l'avventura della Fidelis Andria in Serie C. Una rete per parte tra i biancazzurri e la Juve Stabia, entrambe nel primo tempo: meglio gli ospiti nei primi 45', poi la ripresa è decisamente più equilibrata con i biancazzurri che hanno l'occasione migliore con Bonavolontà.

Avvio super dei biancazzurri che al 2' sono già in vantaggio: ripartenza rapida con pochi passaggi, il lancio decisivo è per Casoli che, tutto solo davanti a Sarri, mette la sfera nell'angolino basso con freddezza. Sotto di una rete, i campani si riorganizzano vanno subito alla ricerca del pareggio: al 5' diagonale di prima intenzione di Donati, Vandelli si distende e blocca la conclusione. Due minuti dopo chance per i federiciani con un sinistro di Bolognese dalla distanza, tiro preciso ma poco potente bloccato senza problemi da Sarri. 14' Bentivegna si accentra e scarica un mancino insidioso da fuori area, pallone di poco a lato. Dopo aver sbloccato la partita, i padroni di casa non riescono ad incidere in zona offensiva e subiscono il ritorno degli ospiti, che pareggiano al 28': tocco di esterno destro di Bentivegna che in area piccola infila la sfera nell'angolino basso. Passano due minuti e per la squadra di Novellino arriva un'altra chance: Donati si accentra e conclude dal limite dell'area, respinta rivedibile di Vandelli che non trattiene il pallone e sulla ribattuta arriva Bentivegna che spara il pallone sopra la traversa. Occasioni per la Juve Stabia anche nel finale di primo tempo: al 34' Della Pietra si gira in un fazzoletto e calcia in area, Vandelli blocca a terra, ma l'opportunità migliore del primo tempo arriva al 40'. Contropiede dei campani con Della Pietra che serve al centro Panico, clamoroso errore dell'attaccante che tutto solo davanti a Vandelli spara il pallone sopra la traversa. Il portiere biancazzurro è chiamato ad intervenire anche al 42': Stoppa ha spazio per vie centrali e calcia dal limite, conclusione debole bloccata da Vandelli. La prima metà di gara finisce in parità.

Nella ripresa è la Fidelis a rendersi pericolosa con due opportunità: al 51' Bonavolontà raccoglie una respinta della difesa e calcia di prima intenzione, pallone a lato di pochissimo. Chance anche al 59': Bubas serve Spano che in area, da posizione defilata, cerca la porta ma il pallone finisce di poco alto. Gli ospiti rispondono un minuto dopo con un destro schiacciato di Donati da fuori area, la sfera finisce di poco a lato. Match più equilibrato nel secondo tempo con entrambe le squadre che provano a rendersi pericolose: al 70' opportunità per gli ospiti con Panico che prova il destro a giro dall'interno dell'area ma il pallone finisce di poco a lato. Ci prova anche Stoppa al 78' con un destro dal limite dell'area ma anche in questo caso il pallone termina poco distante dal palo. Finale di marca biancazzurra, ma il risultato non cambia più.
26 fotoFidelis Andria-Juve Stabia, la fotogallery a cura di Pasquale Leonetti
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 1 Vandelli; 13 Lacassia (83' Pelliccia), 5 Fontana, 4 Venturini; 7 Benvenga, 20 Casoli (55' Sabatino), 30 Bonavolontà (60' Di Noia), 8 Bolognese, 3 Carullo (83' Alberti); 20 Casoli; 19 Bubas, 94 Favetta (55' Spano)
PANCHINA: 12 Gazzillo, 22 Paparesta, 6 Dipinto, 10 Di Noia, 11 Spano, 17 Avantaggiato, 21 Nunzella, 23 Sabatino, 24 Gaeta, 25 Pelliccia, 27 Di Schiena, 29 Alberti
ALLENATORE: Luigi Panarelli

JUVE STABIA (4-2-3-1): 35 Sarri; 27 Donati, 6 Tonucci, 5 Schiavi, 24 Caldore; 4 Davì, 7 Stoppa (89' Berardocco); 18 Della Pietra (64' Lipari), 10 Bentivegna, 3 Rizzo; 11 Panico
PANCHINA: 1 Russo, 22 Pozzer, 8 Scaccabarozzi, 14 Berardocco, 16 Squizzato, 17 Guarracino, 19 Lipari, 26 Picardi, 28 Esposito, Gomez
ALLENATORE: Walter Novellino

MARCATORI: 2' Casoli (FA), 28' Bentivegna (JS)

AMMONITI: 36' Carullo (FA), 53' Lacassia (FA), 54' Caldore (JS), 71' Fontana (FA), 79' Di Noia (FA)

ESPULSI: /

ARBITRO: Mario Maia, sezione di Palermo

ASSISTENTI: Cosimo Cataldo, sezione di Bergamo; Francesco Valente, sezione di Roma 2

QUARTO UOMO: Ermes Fabrizio Cavaliere, sezione di Paola
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Risoluzione consensuale con Francesco Fontana. Il saluto della Fidelis Risoluzione consensuale con Francesco Fontana. Il saluto della Fidelis Tutta la famiglia Fidelis augura a Fontana le migliori fortune per il suo futuro professionale
La Fidelis Andria ritrova la vittoria dopo cinque gare: Turris battuta 1-0 La Fidelis Andria ritrova la vittoria dopo cinque gare: Turris battuta 1-0 Decide una rete di Venturini nel primo tempo. Gara di sofferenza per i federiciani che strappano tre punti importantissimi
Rimonta Taranto e Fidelis Andria nuovamente ko: allo "Iacovone" è 2-1 per gli ionici Rimonta Taranto e Fidelis Andria nuovamente ko: allo "Iacovone" è 2-1 per gli ionici Vantaggio biancazzurro firmato da Sabatino ma i rossoblù ribaltano tutto con Saraniti e Santarpia
Una buona Fidelis Andria ferma l'Avellino sul pareggio: 1-1 al "Degli Ulivi" Una buona Fidelis Andria ferma l'Avellino sul pareggio: 1-1 al "Degli Ulivi" Succede tutto in due minuti: al vantaggio ospite di De Francesco risponde Benvenga
Fidelis Andria, mister Ginestra si presenta: «Possiamo divertirci ma bisogna lavorare sodo» Fidelis Andria, mister Ginestra si presenta: «Possiamo divertirci ma bisogna lavorare sodo» Il nuovo tecnico prende il posto di Gigi Panarelli: stesso avvicendamento nel 2017 ad Altamura
Ciro Ginestra è il nuovo allenatore della Fidelis Andria Ciro Ginestra è il nuovo allenatore della Fidelis Andria Il tecnico ex Bisceglie, Casertana e Picerno esordirà domenica nella sfida contro l'Avellino al "Degli Ulivi"
La Fidelis Andria ha deciso: esonerato il tecnico Panarelli La Fidelis Andria ha deciso: esonerato il tecnico Panarelli La decisione arriva dopo gli ultimi risultati negativi. Dirigenza al lavoro per il sostituto
Fidelis Andria, la scossa non arriva: terza sconfitta consecutiva, il Potenza vince 2-0 Fidelis Andria, la scossa non arriva: terza sconfitta consecutiva, il Potenza vince 2-0 Decidono le reti di Costa Ferreira e Coccia nel secondo tempo. Quattro legni colpiti dai lucani
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.