Fidelis Andria Martina. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria Martina. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Sconfitta e contestazione: il Martina batte di misura la Fidelis Andria al "Degli Ulivi"

Decisivo il gol di Ganfornina, migliore in campo, con una punizione stupenda

Brutta prestazione e contestazione nei confronti di giocatori e allenatore. Si salva poco o niente di questo pomeriggio della Fidelis Andria, sconfitta di misura dal Martina tra le mura amiche: i federiciani scivolano al sesto posto in classifica, fuori dalla zona playoff, subendo il sorpasso del Casarano. I biancazzurri sprecano l'ennesima occasione per avvicinarsi alle prime posizioni viste le sconfitte di Matera e Nardò, e il pareggio dell'Altamura. Al "Degli Ulivi" si è disputato il 20° confronto tra Fidelis e Martina: gli ospiti siglano la quarta vittoria nel bilancio complessivo, dieci sono i successi dei padroni di casa mentre i pareggi sono sei.

È degli ospiti il primo tentativo della partita verso la porta avversaria: Tuccitto si accentra e calcia da fuori area, conclusione forte ma centrale bloccata da Baietti. Al 19' il match si sblocca in favore del Martina con una perla su calcio da fermo: splendida punizione di Ganfornina da circa 25 metri che si insacca all'incrocio dei pali, nulla da fare per il portiere biancazzurro. Primo tempo poco entusiasmante: pochissime occasioni e tanti falli che rendono il gioco spezzettato. Nel complesso è la squadra di Pizzulli a meritare il vantaggio: Andria poca cosa in zona offensiva, non arriva alcuna conclusione dalle parti dell'estremo difensore ospite. L'unica chance per i padroni di casa è un colpo di testa di Telera, che finisce alto di poco, nel recupero sugli sviluppi di una punizione calciata da Strambelli.

Nella ripresa la Fidelis sembra partire con un atteggiamento più propositivo, ma la prima occasione è ancora per il Martina con la gran botta di Ganfornina su calcio di punizione: pallone alto di poco. Piove sul bagnato per i federiciani, che al 61' restano in dieci uomini: espulso Feola per fallo da ultimo uomo, il centrocampista stende nettamente Palermo lanciato a rete verso la porta di Baietti. Il tecnico De Candia prova a dare nuova linfa in attacco inserendo Scaringella e Jefferson, ma al 72' è ancora Ganfornina (migliore in campo) a sfiorare la rete: sassata dal limite dell'area che colpisce la parte alta della traversa. Un minuto dopo arriva il primo tiro in porta della Fidelis in tutta la partita: diagonale potente di Giambuzzi dalla distanza bloccato da Figliola. Il portiere ospite risponde presente anche all'84' bloccando la punizione calciata da Strambelli da ottima posizione. Nel finale saltano i nervi e l'Andria si ritrova in nove uomini per l'espulsione di Telera; nella circostanza espulso anche Dieng nelle fila del Martina.

Finisce con il successo meritato dei messapici, che conquistano la terza vittoria consecutiva e agganciano il Nardò al secondo posto, avvicinandosi alla vetta della classifica che ora dista solo tre punti. Per la Fidelis, invece, servirà ben altro se si vorrà puntare ai playoff.
FIDELIS ANDRIA (3-4-2-1): 22 Baietti; 14 Donida, 3 Telera, 72 Padalino (79' Ponzo); 44 Riefolo (68' Venanzio), 21 Feola, 17 Cecere, 23 Giambuzzi; 27 Varsi (67' Jefferson), 10 Strambelli; 33 Piccioni (53' Scaringella).
PANCHINA: 1 Fratti, 4 Ponzo, 8 Cancelli, 11 Bottalico, 13 Scaringella, 20 Venanzio, 26 Quitadamo, 37 Ferrara, 79 Jefferson.
ALLENATORE: Pasquale De Candia.

MARTINA CALCIO (4-4-2): 1 Figliola; 29 Mancini, 15 Dieng, 18 Silletti, 3 Nikolli (90'+1 Vaticinio); 17 Virgilio, 7 Ganfornina, 44 Piarulli (88' Langone), 21 Tuccitto; 9 Palermo (85' Tedesco), 23 Pinto (81' Baglione).
PANCHINA: 22 Pirro, 6 Perrini, 8 Baglione, 14 Bonanno, 19 Langone, 30 Ievolella, 31 Filippi, 77 Vaticinio, 81 Tedesco.
ALLENATORE: Massimo Pizzulli.

MARCATORI: 19' Ganfornina (MAR)

AMMONITI: 16' Telera (AND), 21' Pinto (MAR), 26' Giambuzzi (AND), 39' Piarulli (MAR), 60' Mancini (MAR), 78' Donida (AND), 79' Palermo (MAR), 83' Dieng
(MAR), 90'+3 Dieng (MAR), 90'+3 Telera (AND), 90'+5 Vaticinio (MAR)

ESPULSI: 61' Feola (AND), 90'+3 Dieng (MAR), 90'+3 Telera (AND)

ARBITRO: Luigi Pica, sezione di Roma 1.

ASSISTENTI: Angelo Spoletini, sezione di Rieti; Alessandro Ceci, sezione di Frosinone.

NOTE: 2.658 spettatori (1.937 abbonati), incasso 20.087 euro.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
Fidelis Andria - Città di Gallipoli, ventottesima giornata Serie D girone H Fidelis Andria - Città di Gallipoli, ventottesima giornata Serie D girone H Divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica e divieto vendita biglietti residenti Provincia di Lecce con chiusura del settore ospiti
La Fidelis Andria non si ferma più: tris al Santa Maria Cilento e quarta vittoria di fila La Fidelis Andria non si ferma più: tris al Santa Maria Cilento e quarta vittoria di fila Doppietta di uno scatenato Giambuzzi, in gol anche Cecere subentrato all'infortunato Venanzio
Porte aperte al “Degli Ulivi” per 150 bambini della scuola dell’infanzia delle Suore “Betlemite” di Andria Porte aperte al “Degli Ulivi” per 150 bambini della scuola dell’infanzia delle Suore “Betlemite” di Andria A riceverli la prima squadra delle Fidelis Andria guidata da Giuseppe Scaringella
La Fidelis Andria riporta in “casa” tutto il suo settore giovanile La Fidelis Andria riporta in “casa” tutto il suo settore giovanile Con il coinvolgimento ancora più attivo dello staff tecnico della prima squadra
Fidelis Andria – Paganese Calcio 1926: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Fidelis Andria – Paganese Calcio 1926: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Per la 26^ giornata Serie D girone H
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.