Stadio
Stadio "Degli Ulivi", foto di repertorio
Calcio

Quarta sconfitta consecutiva per la Fidelis Andria: il Potenza vince 2-1

Lucani a segno con Caturano e Logoluso, inutile il pareggio momentaneo di Arrigoni

La classifica resta ferma per la quarta partita consecutiva: a Potenza la Fidelis Andria incassa un'altra sconfitta e scivola al penultimo posto, facendosi scavalcare dalla Viterbese. I biancazzurri giocano una buona gara soprattutto nel primo tempo e costruiscono più occasioni, ma i padroni di casa sfruttano le poche opportunità con grande precisione e proseguono il momento positivo di forma, con una sola sconfitta nelle ultime nove giornate. I lucani restano in vantaggio negli scontri diretti tra le mura amiche contro i biancazzurri: bilancio di cinque vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte. L'ultimo successo ospite risale addirittura al 1958 in IV Serie.

La prima conclusione del match nello specchio della porta è di marca biancazzurra: all'11' Candellori calcia da fuori area ma il suo destro è debole e centrale, parata facile per Gasparini. I padroni di casa passano in vantaggio alla prima opportunità in zona offensiva: al 25' Di Grazia scappa sulla fascia sinistra, cross sul secondo palo per Caturano che da pochi passi non può sbagliare. I federiciani reagiscono subito e tre minuti dopo chiamano in causa il portiere avversario che deve bloccare una conclusione in area di Djibril. Ospiti sfortunati al 41' quando Ciotti conclude dal limite dell'area e colpisce in pieno la traversa, ma al 44' arriva il meritato pareggio: calcio di rigore per la Fidelis dopo un fallo dei lucani sugli sviluppi di un corner, dal dischetto va Arrigoni che spiazza il portiere e ripristina la parità nel punteggio. I biancazzurri tornano a segnare dopo quattro partite a digiuno, e per l'ex centrocampista del Teramo è il secondo gol in campionato dopo quello con il Messina.

Nella ripresa è ancora la formazione di Doudou a rendersi pericolosa in attacco: al 54' contropiede con Pavone che si libera di un avversario in velocità e calcia dal limite dell'area, ma alza troppo la mira. Occasione per la Fidelis anche al 64' con Ciotti che calcia a centro area, pallone fuori di poco. Nonostante sia l'Andria a costruire il maggior numero di occasioni, il Potenza mostra grande cinismo in attacco andando a segnare il nuovo vantaggio all'84': Logoluso difende il pallone spalle alla porta e batte Savini sul primo palo con una girata rapida. La sfida finisce con il successo dei rossoblù, che si staccano dalle zone basse della classifica e nel prossimo turno sono attesi dalla trasferta contro il Monterosi. Ancora un risultato negativo per la Fidelis Andria, che alla prima gara del nuovo anno affronterà in casa la Viterbese: un match da non fallire contro una diretta concorrente per la salvezza.
POTENZA (3-5-2): 1 Gasparini; 5 Matino, 51 Girasole, 26 Verrengia; 4 Gyamfi, 30 Steffè (60' Logoluso), 8 Sandri (46' Del Sole), 38 Talia (90'+3 Armini), 77 Volpe (46' Laaribi); 11 Di Grazia (76' Emmausso), 9 Caturano.
PANCHINA: 46 Alastra, 2 Rillo, 3 Celesia, 6 Del Pinto, 7 Emmausso, 10 Del Sole, 13 Armini, 14 Riccardi, 17 Polito, 19 Belloni, 20 Laaribi, 23 Logoluso, 32 Masella, 70 Schimmenti.
ALLENATORE: Giuseppe Raffaele.

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 1 Savini; 23 Fabriani, 15 Delvino, 31 Milillo (89' Graziano), 16 Ciotti; 18 Candellori, 6 Arrigoni, 19 Djibril (89' Sipos); 27 Pavone (67' Orfei), 34 Persichini (89' Mercurio), 98 Bolsius (76' Urso).
PANCHINA: 12 Zamarion, 99 Vandelli, 3 Mariani, 4 Graziano, 7 Orfei, 10 Urso, 11 Mercurio, 20 Zenelaj, 25 Sipos, 28 Alba, 32 Tulli, 77 Paolini.
ALLENATORE: Diaw Doudou.

MARCATORI: 25' Caturano (POT), 44' Arrigoni (FID, rig.), 84' Logoluso (POT)

AMMONITI: 19' Talia (POT), 42' Matino (POT), 49' Laaribi (POT), 58' Ciotti (FID), 65' Logoluso (POT), 70' Orfei (FID), 80' Milillo (FID), 82' Savini (FID)

ESPULSI: /

ARBITRO: Davide Di Marco, sezione di Ciampino.

ASSISTENTI: Andrea Cravotta, sezione di Città di Castello; Vincenzo Pedone, sezione di Reggio Calabria.

QUARTO UOMO: Domenico Mirabella, sezione di Napoli.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta I biancazzurri perdono 2-1 contro il Rotonda e sono già certi di chiudere il campionato al 4° posto
La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La vittoria riafferma la forza della squadra
La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" Decidono le reti di Ferrara e Scaringella, terza vittoria nelle ultime quattro gare per i biancazzurri
Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Prevista la partecipazione dei tifosi sipontini nel numero massimo di 200 unità
Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Prado e Matese regalano il successo ai lucani, che venivano da tre sconfitte consecutive
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.