Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

La Fidelis Andria sbatte contro i legni: con la Vibonese finisce 0-0

Bubas e Di Piazza colpiscono una traversa e un palo, ma nel finale Saracco evita la beffa

Finisce 0-0 la sfida salvezza tra Vibonese e Fidelis Andria, gara che ha riservato poche emozioni. A sfiorare la rete è soprattutto la compagine federiciana che colpisce due legni con Bubas e Di Piazza, ma all'ultimo secondo è Saracco a salvare il risultato. Cambia poco in classifica, ma i biancazzurri possono sorridere per le sconfitte di Messina e Potenza, dirette concorrenti.

Biancazzurri in campo con la stessa formazione della gara di coppa contro il Sudtirol, l'unica novità è Bortoletti in mezzo al campo. In palio ci sono tre punti fondamentali per la corsa alla salvezza: si sfidano rispettivamente l'ultima e la terzultima in classifica, ma solo due punti separano le due squadre. Nonostante l'importanza della posta in palio, i ritmi del match sono blandi e le due squadre faticano a creare gioco e occasioni. La prima chance è per i biancazzurri al 7' con Di Piazza che calcia al volo sul lancio di Legittimo, pallone di poco alto. Passano quattro minuti e anche i calabresi costruiscono una buona opportunità, sfruttando la velocità del giovane Ngom: l'attaccante si ritrova davanti a Saracco dopo un rimpallo e cerca dii concludere, ma l'estremo difensore è bravo ad anticipare l'uscita chiudendogli lo specchio della porta. Non si registrano occasioni per gran parte del primo tempo, se non al 38' quando Bubas fa tremare la porta di Marson: cross di Casoli e stacco perfetto del centravanti in maglia numero 9 ma il pallone colpisce la traversa.

Ripresa che si apre sulla falsariga del primo tempo, con ritmi bassi. È la Fidelis a fare la partita, costringendo spesso la Vibonese a stare tutta arroccata nella propria metà campo. Negli ultimi sedici metri i biancazzurri peccano di concretezza, ma al 51' c'è l'opportunità per sbloccarla: cross di Bubas, liscio di Marhous e pallone che arriva a Di Piazza, una finta per liberarsi dell'avversario e conclusione ravvicinata sul primo palo ma la sfera colpisce il legno. Il tecnico biancazzurro Di Maio, che in panchina sostituisce lo squalificato Ginestra, prova a dare freschezza all'attacco inserendo Messina e Ortisi: proprio quest'ultimo costruisce una buona occasione all'85' con un bel mancino da fuori area, ottima parata di Marson che si tuffa per deviare la sfera indirizzata nell'angolino. All'ultimo secondo, però, è la Vibonese ad avere il pallone del vantaggio: sugli sviluppi di una punizione Carosso stacca di testa ma Saracco fa una parata prodigiosa deviando il pallone indirizzato all'incrocio dei pali.
VIBONESE (3-5-2): 22 Marson; 27 Carosso, 5 Risaliti, 2 Mahrous; 16 Ciotti, 8 Basso, 25 Cattaneo, 6 Gelonese, 7 Grillo (75' Blaze); 15 Bellini (66' Spina), 11 Ngom.
PANCHINA: 1 Mengoni, 3 Alvaro, 10 Spina, 17 Blaze, 29 Spanò, 30 Punturiero, 32 Anzelmo, 33 Benkhalqui.
ALLENATORE: Gaetano D'Agostino.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 12 Saracco; 23 Riggio, 90 Alcibiade, 5 Legittimo; 20 Casoli, 98 Bortoletti (74' Gaeta), 10 Urso, 28 Risolo, 21 Nunzella; 9 Di Piazza (84' Messina), 19 Bubas (74' Ortisi).
PANCHINA: 1 Vandelli, 8 Bolognese, 11 Messina, 13 Lacassia, 14 De Marino, 15 Monterisi, 24 Gaeta, 30 Bonavolontà, 45 Ortisi.
ALLENATORE: Gennaro Di Maio (squalificato Ciro Ginestra).

MARCATORI: /

AMMONITI: 38' Bubas (FID), 90' Gelonese (VIB)

ESPULSI: /

ARBITRO: Matteo Gualtieri, sezione di Asti.

ASSISTENTI: Marco Ceolin, sezione di Treviso; Francesco Valente, sezione di Roma 2.

QUARTO UOMO: Gianluca Grasso, sezione di Ariano Irpino.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, un'altra sconfitta in rimonta: la Virtus Francavilla vince 2-1 Fidelis Andria, un'altra sconfitta in rimonta: la Virtus Francavilla vince 2-1 I biancazzurri, in vantaggio con Dalmazzi, rimandano ancora il primo successo in campionato
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.