Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

Fidelis - Scafatese, Favarin: «Azzerare il girone d'andata»

Il tecnico andriese alla vigilia dell'anticipo del "Degli Ulivi"

La Fidelis Andria torna in campo e lo fa nell'anticipo della 18^ giornata previsto per domani, alle ore 14.00, con diretta su RaiSport2, contro la Scafatese. ​All'andata il match fu molto combattuto anche se alla fine a spuntarla furono gli azzurri per 3 reti a 2. La sfida, sulla carta, non presenta grosse insidie per gli uomini di Giancarlo Favarin che, tuttavia, dovranno evitare di sottovalutare una squadra in crescita, dopo il cambio di allenatore. I campani, difatti, hanno conquistato con il neo tecnico Amura quattro punti nelle ultime due gare, disputate rispettivamente contro Gallipoli e Arzanese: «Dobbiamo azzerare ciò che di bello abbiamo fatto nel girone d'andata e ripartire da zero – afferma il tecnico ai nostri microfoni -. La Scafatese, attualmente, sta navigando in brutte acque a livello di classifica. Credo, dunque, che verrà ad Andria per cercare di conquistare qualche punto salvezza. Siamo consci del fatto che sarà un match insidioso ma dobbiamo vincere a tutti i costi».

Mister Favarin, in questo scontro, dovrà fare a meno di Lorusso e Olcese, squalificati e di Sundas, ancora in attesa del transfert ed allo stesso tempo infortunato. La squadra, rispetto all'ultimo match, presenterà qualche modifica. In porta ci sarà Cilli. In difesa si posizioneranno Lavopa, Bova, Allegrini e Saias. Sulla mediana, a comporre la cerniera di centrocampo, ci saranno Matera e Piccinni. In attacco, infine, Lattanzio e Moscelli saranno supportati da Strambelli e uno tra Volpicelli e Oliveira.

Il tecnico della Scafatese Sasà Amura, dall'altro lato, avrà tutta la rosa a disposizione. La squadra dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Tra i pali si posizionerà Gallo. In difesa si schiereranno Caiazzo, Gaudieri, Cirillo e Imbriaco. Sulla mediana spazio a Cuomo, Avino e Comegna, mentre in attacco Marcucci verrà coadiuvato da Manzo e Farriciello.


(Twitter: @TuttoFidelis)
Carico il lettore video...
TESSERATI CIOTTI E MONGELLI

La Fidelis annuncia di essersi «assicurata le prestazioni di Ciotti e Mongelli. Ciotti, portiere classe 1997, arriva dalla Ternana mentre Mongelli, anch'egli classe 1997, arriva ad Andria dalla Casertana e ricopre il ruolo di centrocampista avanzato. Il parco under della squadra biancazzurra dunque, si arricchisce di altre due importanti pedine che potranno essere utilizzate dal tecnico Favarin in questa seconda parte del torneo».

PROBABILI FORMAZIONI

FIDELIS ANDRIA (4-2-4): Cilli; Lavopa, Bova, Allegrini, Saias; Matera, Piccinni; Volpicelli (Oliveira), Lattanzio, Moscelli, Strambelli. All: Favarin.

SCAFATESE (4-3-3): Gallo; Caiazzo, Gaudieri, Cirillo, Imbriaco; Cuomo, Avino, Comegna; Manzo, Marcucci, Farriciello. All: Amura.
  • Serie D
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Accordo raggiunto nella giornata odierna tra la società biancazzurra ed il DS. Si tratta di un ritorno
Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Torneo in programma dal 6 all'11 maggio in Toscana. Esordio questo pomeriggio per il giovane andriese classe 2001
La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off Al quinto posto il Savoia che batte la Gelbison in trasferta. Stagione comunque da applausi per i biancazzurri
La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off Squalificati Addario, Cipolletta e Iannini, non recuperano Carrotta e Losito
Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Doppio vantaggio binacazzurro con Bortoletti e Zingaro; i murgiani pareggiano con Potenza e Santoro, ma la decide Manno su penalty
Fidelis e play-off, l'ultima al "Degli Ulivi" può essere decisiva: arriva il Gravina dell'ex Loseto Fidelis e play-off, l'ultima al "Degli Ulivi" può essere decisiva: arriva il Gravina dell'ex Loseto Domani fischio d'inizio ore 15, si gioca in contemporanea con tutti i campi della Serie D
Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Adamo e Siclari rimontano il vantaggio campano di Sellitti
Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Nessun rischio per i federiciani, che colpiscono anche due legni
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.