fidelis curva
fidelis curva
Calcio

Fidelis, niente scherzi a Siracusa

Convincente la vittoria col Cosenza, ma guai abbassare la guardia

Fare punti in Sicilia per continuare la serie positiva. È questo l'obiettivo della Fidelis Andria, il cui match nella tana degli aretusei sarà tutt'altro che semplice, come invece la classifica potrebbe lasciar presumere. Mentre infatti i tre punti contro il Cosenza hanno portato un po'di ossigeno in casa biancazzurra, il Siracusa è terzultimo con 7 punti, ma sicuramente voglioso di riscatto tra le mura amiche del De Simone dopo la sconfitta subita in casa del Fondi sei giorni fa. Inoltre, nell'ultimo turno giocato tra le proprie mura i siciliani si sono imposti per 2 a 1 contro un Matera finora ottimo, quindi c'è di che star attenti. Ad accomunare la compagine federiciana e il Siracusa è la capacità realizzativa mostrata sinora, che le colloca tra i peggiori attacchi del girone: soltanto 7, infatti, le reti segnate.

Buone notizie per mister Favarin, che può contare sul rientro del fantasista Mancino pur dovendo rinunciare ancora all'infortunato Tartaglia. Le note liete riguardano anche il ritrovato entusiasmo, il buon gioco mostrato al Degli Ulivi contro il Cosenza e le buonissime prestazioni dei singoli: da sottolineare quelle di Menicucci, Cianci che sta crescendo partita dopo partita e Cruz che, oltre ad essersi sbloccato con un gran gol, ha mostrato anche buone giocate. Dall'altra parte, invece, mister Sottil deve rinunciare allo squalificato Toscano.
Appuntamento quindi domenica 30 ottobre alle 14.30: i biancazzurri sono chiamati a tornare in patria con il bottino pieno, per cercare continuità nel gioco e, soprattutto, nei risultati.
Fidelis Andria
  • Stadio Degli Ulivi
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Siclari fa esplodere il "Degli Ulivi" al 94': la Fidelis regola il Francavilla 1-0 Siclari fa esplodere il "Degli Ulivi" al 94': la Fidelis regola il Francavilla 1-0 Biancazzurri a quota 32 punti sempre in zona play-off
La Fidelis riceve il Francavilla: caccia ai tre punti per tornare al successo al "Degli Ulivi" La Fidelis riceve il Francavilla: caccia ai tre punti per tornare al successo al "Degli Ulivi" Tutti a disposizione del tecnico Alessandro Potenza tranne Gregoric ancora alle prese con un infortunio al piede
Mister Potenza rinnova con la Fidelis, la soddisfazione dell'assessore Lopetuso Mister Potenza rinnova con la Fidelis, la soddisfazione dell'assessore Lopetuso «Plaudo alla crescita del progetto Fidelis nella logica della programmazione e della professionalità»
Fidelis ed Alessandro Potenza assieme anche nella prossima stagione Fidelis ed Alessandro Potenza assieme anche nella prossima stagione Raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto, Roselli: «Questo il nostro progetto serio e con le idee chiare»
Piperis regala tre punti pesantissimi alla Fidelis: i biancazzurri sbancano Nardò 0-1 Piperis regala tre punti pesantissimi alla Fidelis: i biancazzurri sbancano Nardò 0-1 Colpaccio della squadra di Potenza che sale a 29 punti in classifica agganciando la zona play-off
Fidelis, Potenza: «Nardò squadra diversa rispetto all'andata, per noi test importante» Fidelis, Potenza: «Nardò squadra diversa rispetto all'andata, per noi test importante» Buone notizie dall'infermeria: ancora fermo il solo Gregoric, tornano invece a disposizione Bozic, Cristaldi e Iannini
Comincia con un pari il 2019 della Fidelis: solo 0-0 con la Gelbison al "Degli Ulivi" Comincia con un pari il 2019 della Fidelis: solo 0-0 con la Gelbison al "Degli Ulivi" Gara noiosa con pochissime emozioni, eccetto un legno per parte nel primo tempo
Riparte il campionato di Serie D: la Fidelis apre il girone di ritorno contro la Gelbison Riparte il campionato di Serie D: la Fidelis apre il girone di ritorno contro la Gelbison Assenti gli squalificati Adamo, Cipolletta e Petruccelli, non ce la a a recuperare Gregoric
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.