d'angelo conf pregara foggia
d'angelo conf pregara foggia
Calcio

Fidelis, D'Angelo: «Domani occasione per centrare l'obiettivo»

Il tecnico azzurro nel pre-derby di Martina Franca

Vincere per conquistare la matematica salvezza. La Fidelis Andria ha in mente un solo obiettivo in vista del derby, in programma domenica, sul campo del Martina Franca. Una gara difficile, contro una squadra ostica, che sarà affrontata senza il supporto dei tifosi azzurri ai quali è stata vietata la trasferta a causa dell'inagibilità del settore ospiti dello stadio "Tursi". Come di consueto a parlare nel pre-gara è il tecnico azzurro Luca D'Angelo.

«E' importante innanzitutto - afferma Luca D'Angelo - cercare di fare una grande partita, con grande determinazione, poi ovviamente il risultato è importante e se lo otteniamo facciamo un ulteriore passo in avanti verso il nostro obiettivo. Contro il Martina Franca non sarà una gara facile perchè è una buona squadra che sta facendo ottimi risultati, molto esperta, e che a Gennaio si è rinforzata. Ci vorrà da parte nostra una partita molto attenta, di grande voglia e intensità. Sono queste le armi che dobbiamo proporre per fare risultato. Il nostro pensiero è che dobbiamo fare ancora dei punti - continua il tecnico azzurro - domani è un'occasione e bisogna cercare di vincere, la squadra sta bene dal punto di vista fisico, anche mentale, e sa che deve correre molto, essere concentrata, organizzata e cattiva agonisticamente. Per quanto riguarda la situazione infortuni, naturalmente non ci sarà Ferrero, mentre sia Piccinni che Paterni non hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Mi dispiace molto per il divieto di trasferta inflitto ai nostri tifosi - conclude D'Angelo - credo che queste cose vadano coordinate prima e siamo rammaricati perchè loro sono sempre stati presenti e ci hanno dato una grande mano, speriamo di potergli dare comunque una gioia».
  • Fidelis Andria
  • luca d'angelo
Altri contenuti a tema
Nuovo volto per la Fidelis, arriva l'attaccante David Yeboah Nuovo volto per la Fidelis, arriva l'attaccante David Yeboah Chiuso il mercato in uscita con le partenze di Di Filippo e Della Corte
Notte fonda per la Fidelis a Bitonto, la capolista dilaga 4-0 Notte fonda per la Fidelis a Bitonto, la capolista dilaga 4-0 Derby senza storia: a segno Vacca, Lattanzio, Piarulli e Lomasto
Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Ieri sera conferenza stampa di presentazione presso l'azienda CAI Industries
Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges In uscita saluta il centrocampista Dalla Bona
Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Diverse le operazioni conclude dal DS Fabio Moscelli
La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" Due reti su calcio di rigore: apre Palazzo al 38', risponde Herrera all'84'
Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Campani in serie positiva da 10 turni. Fischio d'inizio ore 14.30 al "Degli Ulivi"
Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Alcuni facinorosi locali hanno lanciato pietre e bombe carta, danneggiando un veicolo. Il comunicato della Fidelis
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.