eSports
eSports
Altri sport

eSports, Angry Bats al secondo posto nella prima parte della Serie B di League of Legends

La compagine andriese è in pole position per il summer split in programma a giugno

Si è conclusa due giorni fa la prima parte del campionato nazionale di Serie B di League of Legends, Proving Grounds, dove era in gara anche la squadra di eSports di Andria, gli Angry Bats. Il campionato prevede due parti chiamate "split" (Spring Split e Summer Split) e ieri si è svolta la finalissima di Spring tra gli Angry Bats e gli Atleta Esport Academy, primavera della squadra vincitrice del titolo nazionale proprio la settimana scorsa. La finale si è giocata al meglio delle 5, e ha visto prevalere gli Atleta Esport Academy per 3 match a 2, rimontando il match point conquistato dagli Angry Bats sul 2 a 1. Una serie molto combattuta, che ha entusiasmato centinaia di persone su Twitch, la piattaforma di streaming dove sono state trasmesse tutte le partite del campionato.

«E' stata una stagione lunga e complicata, - afferma il Presidente Michele Fortunato - abbiamo faticato un po' nelle prime partite, dove siamo incappati in un paio di sconfitte impreviste che hanno messo in bilico l'accesso ai playoff riservati alle prime 4 squadre in classifica. Ma i ragazzi hanno dimostrato una tenacia incredibile e hanno conquistato la finale nonostante tutti i pronostici ci davano ultimi o penultimi sulle 8 squadre partecipanti».

Gli Angry Bats infatti hanno avuto un inizio di campionato incerto, che li ha visti al 7° posto a sole 4 giornate dalla fine. Sono servite 5 vittorie, tra cui uno spareggio contro gli Outplayed Academy, per poter accedere ai playoff. Una volta dentro, tutto sarebbe potuto accadere. Ed infatti sono arrivate le due vittorie contro gli Earth Revolution Gaming (3-0) e i DREN eSports (3-1) che hanno consacrato il team di Andria tra i migliori nella serie cadetta. La cavalcata si è interrotta con la sconfitta in finale, ma i "Pipistrelli Arrabbiati" hanno portato a casa un ottimo secondo posto che li ha messi in pole position per il summer split che avrà inizio a metà Giugno. Sarà proprio in quella parte di campionato che ci si giocherà l'accesso alla serie A, il PG Nationals.

«L'attività degli Angry Bats non va in pausa però già da questa settimana comincia la stagione degli altri nostri team impegnati su videogiochi diversi e, nei prossimi giorni, annunceremo anche delle belle novità», conclude Fortunato.
Il tabelloneeSports
  • eSports
Altri contenuti a tema
Ricomincia il campionato italiano di League of Legends, gli Angry Bats al via per un posto in Serie A Ricomincia il campionato italiano di League of Legends, gli Angry Bats al via per un posto in Serie A Il team andriese è reduce da un ottimo secondo posto nello Spring Split
Gli eSports sono una realtà anche ad Andria: "Angry Bats" qualificati per la Serie B nazionale Gli eSports sono una realtà anche ad Andria: "Angry Bats" qualificati per la Serie B nazionale La prima squadra di gaming competitivo della nostra città nasce da un'idea di Michele Fortunato, fondatore e presidente del team
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.